PARCHI: DISBOSCAMENTO AUTORIZZATO A RIMIGLIANO

Il disboscamento nel Parco di Rimigliano, che indicavamo in atto in un nostro recente articolo, è stato autorizzato ed effettuato su bando pubblico della Parchi Val di Cornia. Il taglio è stato effettuato secondo uno specifico disciplinare ed è autorizzato dal comando provinciale del Corpo Forestale dello Stato che nel corso dei lavori ha già effettuato tre sopralluoghi allo scopo di verificare la regolarità dei lavori. I cartelli che segnalano l’attività sono regolarmente affissi. E’ questo quanto ci riferisce la Parchi Val di Cornia S.p.a. in rettifica a quanto apparso recentemente sul blog locale rimigliano.blogspot.com.



La Parchi Val di Cornia S.p.A. con determinazione
Presidenziale n. 50 dell’08/04/09, ha disposto l’aggiudicazione definitiva dell’ asta pubblica per la vendita del legname ritraibile da una porzione del bosco del parco di Rimigliano nel comune di San Vincenzo, in favore della Ditta individuale Solignani Mauro con sede in Suvereto per il corrispettivo annuale di Euro 6.600,00 oltre
I.V.A. di legge.

Il taglio del bosco nel Parco costiero di Rimigliano interessa un’area di 250mila metri quadrati nell’ambito degli interventi di miglioramento dei servizi del Parco. Un intervento necessario per ridurre gli spazi occupati dalle piante seccaginose e favorire così il rinnovo della vegetazione restante.

«Inoltre, per completezza e sgombrare il campo da equivoci – comunica la Parchi Val di Cornia – oltre al bando e al verbale che comunica l’aggiudicazione dello stesso si segnala che tra gli allegati del bando c’è la mappa dell’area interessata dal taglio e il capitolato che disciplina le modalità di conduzione dei lavori. Il taglio sarà del tipo avviamento all’alto fusto di ceduo di leccio invecchiato e dovrà essere effettuato nel rispetto della normativa forestale vigente (Legge Forestale 39/00 e successive
modifiche ed integrazioni; Regolamento Forestale DPGR n° 48/R pubblicato in data 18/08/2003)».

Dovranno inoltre essere rispettate tutta una serie di prescrizioni, disposte dalla Provincia di Livorno,
Settore 7 “Tutela Ambiente”, e tutta un altra serie di vincoli imposti dalla Parchi Val di Cornia S.p.a. che possono essere consultati integralmente scaricando il seguente allegato: ALLEGATO DOCUMENTI PARCHI-RIMIGLIANO

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.5.2009. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 20 ore, 13 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it