ELEZIONI PIOMBINO 2009: L’UDC PRESENTA LA SUA LISTA

È stata presentata sabato 9 maggio la lista dei candidati per il partito dell’UDC alle prossime elezioni amministrative del 6-7 giugno. La conferenza stampa si è svolta nella saletta rossa del comune di Piombino e, oltre al saluto dei candidati al consiglio comunale, ha visto anche la presentazione del programma elettorale.

L’Udc si propone, in caso di sconfitta alle prossime elezioni, di creare un’opposizione seria ed affidabile che si ponga nell’ottica del bene del territorio e che è pronta al confronto costruttivo per lo sviluppo. Il partito ha comunque ribadito la sua opinione negativa su molte delle decisioni prese dall’amministrazione nei 5 anni appena trascorsi.

Il candidato a Sindaco Luigi Coppola ha aperto gli interventi sottolineando che la lista è l’espressione del partito a livello territoriale senza interferenze esterne o dall’alto, mantenendo saldo il principio di democraticità e di rappresentatività.
La politica amministrativa nasce nel territorio e da qui che si sviluppa il progetto di governo dell’Unione di Centro per la città, il programma è un documento fondamentale di sintesi che rappresenta le diverse espressioni sociali all’interno della lista stessa.
Punti fondamentali saranno la centralità del cittadino e la trasparenza.

Successivamente sono intervenuti i candidati al Consiglio Comunale stimolati dalle domande dei giornalisti e dalla volontà di presentarsi e di dare le motivazioni del proprio impegno. L’Unione di Centro di Piombino dimostra il suo radicamento sul territorio e la qualità della sua proposta politica.

Lo slogan della campagna elettorale sarà: “Un’idea diversa della nostra città, perchè cambiare si può”.


Di seguito,in ordine alfabetico, la lista dei candidati al consiglio comunale:

Coppola Luigi 40 anni, Operatore turistico. Candidato Sindaco


Candidati al consiglio:

Altomonte Claudia 35 anni, Casalinga
Barsellini Carlo 70 anni, Pensionato
Batistoni Luigi 32 anni, Dipendente Lucchini
Cafasso Tilde Dora 68 anni, Insegnante in pensione
Cipollaro Luca 65 anni, Insegnante in pensione
Coppola Giovanni 34 anni, Ristoratore
Cugini Alessia 35 anni, Avvocato
De Martino Vera 37 anni, Puericultrice
De Stefano Gianni 41 anni, Geometra
De Stefano Massimo 46 anni, Medico
Elekes Kinga 27 anni, Commerciante
Fagioli Sabrina 40 anni, Psicologa
Guglielmi Graziella 63 anni, Pensionata
Hellier Stephen 67 anni, Pensionato
Madioni Roberta 41 anni, Impiegata pubblica amministrazione
Malafronte Nicola 48 anni, Dirigente d’azienda
Mancini Veronica 31 anni, Bancaria
Marabotto Antonio 46 anni, Ingegnere Enel
Mori Franco 58 anni, Pensionato
Motti Iside 62 anni, Pensionata
Paradisi Luca 41 anni, Artigiano
Parodi Paolo 45 anni, Avvocato
Parra Sandra 55 anni, Operatore Socio-Sanitario
Piccioni Maria Teresa 35 anni, Modellista
Poli Elisabetta 62 anni, Insegnante in pensione
Riccobon Marisa 59 anni, Casalinga
Rigoli Francesca 40 anni, Impiegata
Rotellini Gabriele 36 anni, Imprenditore
Verucci Simone 30 anni, Ricercatore Universitario
Vivo Felice 44 anni, Avvocato

Andrea Fabbri

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.5.2009. Registrato sotto politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 22 giorni, 9 ore, 15 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it