PIOMBINO E IL «WORLD MIGRATORY BIRD DAY 2009»

Anche quest’anno in tutto il mondo verrà organizzato il World Migratory Bird Day (WMBD), ovvero 2 giorni dedicati alle migrazioni degli uccelli che avrà come evento centrale in Italia la nostra oasi WWF di Orti-Bottagone nei giorni di sabato 9 e domenica 10 maggio 2009.

L’evento nato nel 2006 si prefigge l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico alle problematiche in cui si imbattono gli uccelli durante la migrazione e all’importanza della conservazione delle specie migratorie e dei loro habitat. Per il 2009 il WMBD porrà l’attenzione sul tema delle barriere create dall’uomo come tralicci, grattacieli, impianti eolici, ponti, piattaforme off-shore, fari.

Come molti sanno, la Riserva Naturale Oasi WWF Padule Orti-Bottagone (Piombino – Livorno) vede il suo territorio protetto attraversato da linee elettriche di altissima, alta e media tensione, elemento concreto di criticità nei confronti del quale nel corso degli ultimi anni sono state condotte azioni di mitigazione che hanno portato ad una progressiva e netta riduzione degli episodi di impatto a danno degli uccelli ospiti dell’Oasi.

Allo scopo di illustrare le azioni condotte, i risultati conseguiti e gli obiettivi futuri, oltre che monitorare le presenze dei migratori che stanno ancora transitando nella zona umida o che si sono insediate per la stagione riproduttiva, SABATO 9 e DOMENICA 10 maggio 2009 con il patrocinio della Regione Toscana, la partecipazione della Provincia di Livorno Assessorato Parchi ed Aree Protette, del Comune di Piombino Assessorato all’Ambiente, la partecipazione di TERNA, Lucchini Seversthal, LALA si terrà il “World Migration Bird Day”.


Il programma della due giorni è il seguente:

Sabato 9.5.2009 – Centro Visite Oasi (S.P. 40 “Base Geodetica” Km. 6,7)

h. 10,00 – Conferenza stampa su “Mitigazione degli impatti delle linee elettriche
nella Riserva Naturale Padule Orti-Bottagone”
Interventi di Provincia di Livorno, WWF Oasi, TERNA, Lucchini Seversthal con proiezione immagini e
video.

h. 11,00 – Visita guidata all’Oasi

h. 14,30 – 18,30 Birdwatching all’Oasi – Monitoraggio e censimento delle specie di uccelli presenti

Domenica 10.5.2009 (ingresso Oasi strada Guinzane S.P.40 “Base Geodetica” Km. 6)

h. 9,00 – 13,00 e h.14,00 alle h.18,00

Nella giornata di domenica, durante la manifestazione la CANON Italia metterà a disposizione le nuove apparecchiature fotografiche ed ottiche prodotte e con la supervisione dei propri tecnici consentirà di farle testare, sia a fotografi naturalisti sia ai neofiti.
La giornata sarà dedicata al monitoraggio ed al censimento delle specie di uccelli presenti. Sarà possibile stampare le foto realizzate al termine della visita in Oasi e le immagini più belle saranno esposte nel Centro Visite dell’Oasi.
Sono pertanto invitati a partecipare i birdwatchers, i fotografi naturalistici e coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della osservazione degli uccelli e della natura.

Le osservazioni raccolte confluiranno nella check-list generale della Giornata ed inviate all’organizzazione mondiale del “World Migration Bird Day” http://www.worldmigratorybirdday.org/

L’ingresso all’Oasi sarà gratuito mentre sarà possibile iscriversi al WWF.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.5.2009. Registrato sotto ambiente/territorio. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 18 giorni, 16 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it