NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 28 MARZO 2009

Vediamo insieme le notizie notizie dalla Val di Cornia di oggi.


DUO SATIRICO PER LE DOMENICHE AL CASTELLO

Il Duo satirico Guido Catalano-Mauro Gasperini al Castello di Piombino domenica 29 alle ore 16,30 per un reading poetico e narrativo dal titolo “Una motosega per Brandon Sclero”.

In “Mi chiamo Brandon Sclero”, Mauro Gasparini, scrittore, sceneggiatore e dialoghista, racconta di fatti notevoli ed epocali capitati nel 1972 a a Brandon, al paese di Daulo Inferiore e al Paese in generale. Tra leggende su quattro ruote che escono di produzione e leggi taumaturgiche come quella sull’obiezione di coscienza, si scoprono il bisogno di libertà e l’amore, l’ideologia e il senso di inadeguatezza, le dimensioni del mondo e le bugie del destino. Uno spettacolo in cui si ride molto, soprattutto quando l’autore starnutisce e gli cascano i calzoni.

L’altro reading, “I cani hanno sempre ragione”, si snoda invece intorno alle poesie di Guido Catalano, poeta e autore teatrale torinese, in un andirivieni di voci dall’anarchia inconsapevole dell’infanzia al disincanto dell’età adulta. Alcune poesie di Guido Catalano sono state pubblicate nei volumi “Poeti ad alta voce – Antologia di poetry slam” (2005), “Indovina chi sviene a cena: manuale pratico per chi non sa cucinare e non ha alcuna intenzione di imparare” di Silvia Lessona (De Agostini 2005). Nel novembre 2007 esce Motosega (Seed) il suo terzo libro di poesie. L’evento è a ingresso gratuito.

Per informazioni 0565 63296 – 63392 email: gfabbri@comune.piombino.li.it; lgrilli@comune.piombino.li.it.


FRANCO MARINI A PIOMBINO PER CELEBRARE LA LIBERAZIONE

Franco Marini sarà a Piombino il prossimo 25 aprile, ospite dell’amministrazione comunale, per celebrare la Festa della Liberazione.

“La presenza di Marini si incardina nello spessore e nel significato che abbiamo sempre dato a questa giornata, – commenta il sindaco Gianni Anselmi – celebrata negli anni con la presenza di grandi figure istituzionali e politiche: Teresa Mattei, Giorgio Napolitano, Giuliano Amato come ministro dell’Interno, fino alla toccante cerimonia del 2008 con la lettura della Costituzione da parte dei cittadini. Marini, uomo di Stato, tradizionalmente sensibile alle prerogative del mondo del lavoro, ha accompagnato la storia della Repubblica e dei suoi valori fondativi ed è una delle figure centrali della vita politica nazionale”.

Marini è stato presidente del Senato, segretario nazionale della CISL, ministro del Lavoro, segretario del Partito Popolare Italiano, parlamentare italiano ed europeo. In seguito alla caduta del governo Prodi II, il 30 gennaio 2008 fu incaricato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per verificare la possibilità di consenso da parte della maggioranza e dell’opposizione su una riforma della legge elettorale e su un governo che assumesse le decisioni più urgenti.


RIOTORTO: FRANTOIO, NESSUN RITARDO DA PARTE DEL COMUNE

Nessun ritardo nella concessione dei permessi relativi alla costruzione del nuovo frantoio a Riotorto da parte della cooperativa Terre dell’Etruria. Rispondendo a un intervento del capogruppo di AN Giampiero Amerini, l’amministrazione comunale prende le distanze dalle accuse di ritardi da parte degli uffici comunali, evidenziandone l’infondatezza.

“Dobbiamo partire dal fatto che la cooperativa “Terre dell’Etruria”, per sua scelta imprenditoriale ha deciso di non realizzare il frantoio all’interno della zona già prevista dal Piano Regolatore (zona E8) e destinata a tali tipologie di impianti – spiegano all’ufficio urbanistica – All’esterno di tale zona, nonostante le ripetute verifiche congiunte degli uffici comunali e dell’ufficio agricoltura del Circondario, non era possibile, per legge, la realizzazione di tale impianto. Ciò ha richiesto l’adozione di una specifica variante al Piano regolatore, fatta in tempi record e approvata il 6 agosto 2008.

Dopodichè, La presentazione dell’istanza di realizzazione del frantoio da parte della cooperativa è avvenuta il 23 dicembre 2008, più di tre mesi dopo dall’approvazione della variante, mentre le integrazioni richieste sono state depositate negli uffici comunali ancora due mesi dopo. Solo da quel momento, e cioè dalla conclusione dell’iter di presentazione dell’istanza da parte di “Terre dell’Etruria” nel febbraio 2009, è stato possibile da parte del Comune avviare la pratica di rilascio dell’accertamento di conformità urbanistica-edilizia, avvenuta in 24 giorni, dal 12 febbraio al 9 marzo, e quindi l’autorizzazione unica del Suap, avvenuta il 12 marzo scorso.

Il rilascio delle concessioni è stato completato quindi con celerità e in tempi molto ristretti, proprio per non danneggiare un’attività produttiva del territorio, ma l’iter non poteva essere avviato prima della presentazione definitiva dell’istanza da parte dell’impresa interessata.


CULTURA SCIENTIFICA. GIULIO GIORELLO A PALAZZO APPIANI DOMENICA 29 MARZO

Il sapere a fumetti, due forme di immaginazione che rendono più affascinante l’esistenza quotidiana. Il filosofo della scienza Giulio Giorello sarà a Piombino, domenica 29 marzo alle 21 a Palazzo Appiani, nell’ambito della Settimana della cultura scientifica, per parlare del suo libro “La scienza tra le nuvole. Da Pippo Newton a Mr Fantastic, pubblicato con il biologo Pier Luigi Gaspa.

Spaziando dalla produzione italiana ai classici USA, senza dimenticare i manga giapponesi e le “bandes dessinées” francesi, Giorello non propone solo una forma di didattica della scienza, ma mette a confronto appunto linguaggi e forme di espressività diverse, accoppiando parole e immagini. Nel libro troviamo personaggi come Gionni Galassia, ragazzo che la matita di Jacovitti spedisce nello spazio, un Paperino atomico inventore della bomba che prima fa perdere i capelli e poi li fa ricrescere, i Fantastici Quattro…: stereotipati o coscienziosi, pazzi o salvatori, sono gli scienziati dei fumetti.

Giulio Giorello si è laureato in filosofia e in matematica presso l’Università degli Studi di Milano, come fece a suo tempo anche il suo famoso maestro Ludovico Geymonat. Ha insegnato dapprima Meccanica Razionale presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli studi di Pavia, per poi passare alla Facoltà di Scienze presso l’Università di Catania, a quella di Scienze naturali presso l’Università dell’Insubria e perfino al Politecnico di Milano. Attualmente ricopre la cattedra di Filosofia della scienza che fu del suo mentore Ludovico Geymonat presso l’Università degli Studi di Milano ed è inoltre Presidente della SILFS (Società Italiana di Logica e Filosofia della Scienza). Dirige, presso l’editore Raffaello Cortina di Milano, la collana Scienza e idee. Collabora, come elzevirista, alle pagine culturali del quotidiano milanese Corriere della Sera.


ASSEMBLEA PUBBLICA A SUVERETO PER PIOLI

Il giorno MERCOLEDI 01 APRILE alle 21.00 presso la Sala bassa del Ghibellino a Suvereto la coalizione di forze politiche e di cittadini che sostiene la candidature di Giampaolo Pioli, candidato Sindaco al Comune di Suvereto invita tutti i cittadini, forze politiche e sociali, le associazioni a partecipare all’Assemblea pubblica “ Con le idee di tutti, un programma per Suvereto da costruire insieme”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.3.2009. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 8 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it