UN CORTEO STUDENTESCO REGIONALE IL 20 FEBBRAIO?

Il 17 gennaio si è svolto a Firenze un incontro tra alcune realtà studentesche autorganizzate. Hanno preso parte all’incontro la Rete dei Collettivi Fiorentini, il Coordinamento Studentesco Livornese e il Collettivo Studentesco Autonomo di Prato.

Durante l’assemblea è stata condivisa la necessità di individuare una giornata di mobilitazione a livello regionale, lanciata realmente dal basso ed autorganizzata, capace di rilanciare nel territorio le mobilitazioni anti-133/137 dello scorso autunno, e la lotta più ampia per una scuola autogestita e libera, contro una scuola sempre più legata alle necessità delle aziende e del mercato del lavoro.

«Abbiamo individuato la data del 20 febbraio per un corteo studentesco regionale a Firenze – commentano gli organizzatori. Lanciamo un appello a tutte le realtà studentesche della toscana ad attivarsi nel proprio territorio per promuovere la più ampia partecipazione».

Per info ed adesioni: corteo20febbraio@hotmail.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.1.2009. Registrato sotto Giovani e Sapere. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    53 mesi, 8 giorni, 3 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it