CONCLUSO LO “STARTING TEST” DEL TERMOVALORIZZATORE DI SCARLINO

Le prove generali del termovalorizzatore sono arrivate al termine. Sabato scorso, 20 dicembre 2008, Scarlino Energia Srl ha comunicato ufficialmente alle autorità competenti (Provincia di Grosseto, ARPAT, ASL 9, Comune di Scarlino) che lo “starting test” della propria centrale termoelettrica, avviato in data 3 dicembre 2008, verrà interrotto a partire dal giorno 25 dicembre 2008.

Durante tale sospensione sarà possibile apportare all’impianto ulteriori migliorie ed operazioni di perfezionamento nonché provvedere all’ultimazione degli interventi di ammodernamento tecnologico e di riqualificazione ambientale ed energetica introdotti nei mesi scorsi.

Nel corso di queste tre settimane di prova e verifica del termovalorizzatore, che avevano appunto lo scopo di testare preventivamente quest’impianto a tecnologia complessa e prevenire eventuali disfunzioni e/o difformità di funzionamento, è stato possibile studiare e appurare sul campo l’opportunità di introdurre ulteriori migliorie integrative, che saranno realizzate e collaudate presumibilmente entro la fine di gennaio 2009.

Per quanto riguarda il rumore prodotto dalla centrale, di cui è stata data notizia dalla stampa nei giorni scorsi, la società tiene a precisare che le emissioni sonore registrate in questo periodo di prova e dovute al processo industriale risultano rientrare pienamente nei limiti previsti dalla normativa vigente; ciononostante, anche al fine di limitare il più possibile i disagi alla popolazione, tra le opere di perfezionamento dell’impianto, sono stati previsti anche importanti interventi tesi a contenere ulteriormente l’inquinamento acustico.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.12.2008. Registrato sotto ambiente/territorio. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 19 ore, 52 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it