BIOMASSE: LA REGIONE DECIDERA’ PER LA CENTRALE DI CAMPIGLIA

Si è riunita presso gli uffici del Dipartimento Ambiente della Provincia, la Conferenza dei servizi convocata dall’Amministrazione Provinciale per l’esame del procedimento relativo alla realizzazione di un impianto a biomasse-oli vegetali nel territorio del Comune di Campiglia Marittima.

I partecipanti hanno preso atto dei pareri contrari espressi dai Comuni di Campiglia e Suvereto sulla richiesta di autorizzazione per la realizzazione dell’impianto, presentata dalla “E.R. Campiglia srl” e della documentazione integrativa incompleta presentata dalla società.

Inoltre i rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale hanno richiamato l’applicazione delle misure di salvaguardia previste dal Piano Territoriale di Coordinamento, adottato recentemente dal Consiglio Provinciale.

Tali misure, infatti, impongono la sospensione dei procedimenti che risultano in contrasto con gli strumenti di pianificazione territoriale adottati.

La Conferenza dei servizi, dando atto della mancanza delle condizioni necessarie per una conclusione favorevole del procedimento, ha ritenuto che sussistano i presupposti previsti dalla normativa statale (D.Lgs 387/03, modificato dalla Legge finanziaria 2008) che, in questi casi, prevede il rinvio della decisione sugli atti alla Giunta Regionale.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.12.2008. Registrato sotto ambiente/territorio. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 1 ora, 43 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it