SAN VINCENZO: MOSTRA PERSONALE DI GOVI SUL ‘900

Dal 21 dicembre all’11 gennaio nella Sala esposizioni del Palazzo della cultura di San Vincenzo Agorà picta – 1998-2008 “Ritratti del novecento”, la mostra personale di Daniele Govi dedicata ai ritratti dei personaggi più famosi del ‘900 e arricchita dai lavori dei ragazzi delle scuole medie di San Vincenzo. Domani pomeriggio l’inaugurazione con le scuole, domenica 21 quella ufficiale.

Un lavoro iniziato dieci anni fa per iniziativa dell’Amministrazione comunale e che oggi è giunto finalmente al termine trasformandosi con il coinvolgimento delle scuole sanvincenzine in un progetto didattico oltre che artistico. Si inaugura domani martedì 16 dicembre alle 15 nella Sala Esposizioni del Palazzo della cultura in piazza Mischi Agorà Picta 1998-2008 “Ritratti del novecento”, il lavoro di Daniele Govi che ha dipinto i ritratti di alcuni dei personaggi più significativi del secolo scorso. Da Gandhi a Madre Teresa di Calcutta, da Marylin Monroe a Luciano Pavarotti, fino ad arrivare ai Beatles, Govi ha ripercorso la storia del ‘900 attraversandone tutti i campi dalla politica, alla musica, alla religione. Un progetto nato dieci anni fa per creare una piazza virtuale con i dipinti che dovevano essere collocati – alcuni per la verità lo sono stati – sulle facciate dei palazzi del centro di San Vincenzo. Dopo un periodo di stallo il progetto ha ripreso quota alla fine del 2007 per iniziativa dell’assessore alla pubblica istruzione e vicesindaco Fabio Camerini che lo ha aggiornato, arricchendolo di un contenuto didattico importante.

Infatti, nella primavera scorsa, mentre Daniele Govi riprendeva il lavoro di restauro di alcuni dei dipinti più vecchi e iniziava a lavorare ai nuovi, nelle due terze medie di San Vincenzo si sono svolti dei laboratori con Govi stesso dedicati alla pittura e parallelamente alcuni incontri con diversi personaggi locali, ciascuno dei quali ha approfondito la biografia e la storia di uno dei personaggi dipinti. Tutto questo lavoro si è tradotto in una serie di elaborati che saranno esposti dal 21 dicembre all’11 gennaio nella Sala esposizioni del Palazzo della cultura insieme ai dipinti di Govi. L’inaugurazione ufficiale ci sarà domenica 21 dicembre alle 17, ma domani pomeriggio si terrà un’anteprima dedicata alle scuole con la presenza dei ragazzi degli insegnanti e dei genitori, comunque aperta al pubblico, nell’ambito della quale i ragazzi saranno coinvolti in diretta da Daniele Govi in un laboratorio di restauro.

Domenica 21 alle 17 l’inaugurazione ufficiale. La mostra sarà aperta dal 21 dicembre all’11 gennaio con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18, sabato e domenica dalle 17 alle 19.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.12.2008. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 10 giorni, 15 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it