INTERNET: ARRIVA IL WIMAX A PIOMBINO CON FREEMAX

La libertà di navigare ovunque nella città con la stabilità di una buona ADSL, la convenienza delle tariffe, la semplicità della comunicazione e l’istantaneità dell’attivazione. E finalmente arrivata la fine del monipolio Telecom per le connessioni ad internet. Questo è il WiMax, la tecnologia wireless per “navigare” in rete che sarà attivata a breve anche, ed in anteprima, a Piombino.

Freemax SpA, il primo operatore WiMAX toscano, con sede al Polo Tecnologico dell’Università di Pisa e a Livorno, propone una sfida davvero rivoluzionaria:
navigare su Internet e telefonare, senza limiti di tempo, ad un prezzo estremamente ridotto, senza un collegamento ad una linea telefonica fissa e
senza impegno di durata dell’abbonamento.
Livorno, Pistoia, Camaiore, Piombino e Massarosa saranno i primi centri dove sarà
possibile usufruire dei servizi Freemax. In due anni la rete conterà di raggiungere
ben cento città in Toscana e un terzo della popolazione della regione.

Per la prima volta i consumatori avranno la possibilità di accedere a basso costo
ad innovativi ed importanti servizi, grazie all’utilizzo del WiMAX, attraverso il
computer e il normale telefono di casa, senza i vincoli della linea telefonica fissa e
senza una durata minima obbligatoria di contratto.

L’offerta Freemax permette attraverso un’attivazione immediata di:
• navigare su Internet ovunque nella città senza limiti di tempo o traffico;
• utilizzare il telefono di casa per ricevere ed effettuare telefonate senza dover
utilizzare il proprio Personal Computer, con gli stessi standard di qualità e
sicurezza delle linee tradizionali;
• usufruire di servizi di gestione della posta elettronica e del telefono – da
remoto e via web.
Un servizio di accesso veloce ad Internet e di telefonia particolarmente innovativo
e vantaggioso, pensato per le famiglie e per le piccole e medie imprese toscane
che desiderano tenere sotto controllo in modo chiaro e trasparente i costi di
comunicazione.

Freemax ha investito per questo in una più vicina assistenza al cliente: il Freemax
Center (tel. 0586 09 09 09) risponderà in modo professionale, cortese e puntuale
alle più svariate esigenze di cittadini e imprese sui servizi, la copertura, le offerte,
etc.. Il sito web www.freemax.net, con un linguaggio semplice, immediato e
assolutamente originale nel mondo italiano delle Telecomunicazioni, offre
all’utente un servizio comprensibile, immediato, intuitivo, simpatico.

Sono previste tre formule di abbonamento decisamente convenienti:
• Il servizio “Internet con te” che permette un accesso ad Internet a banda larga
24 ore su 24, ovunque nella città, al costo di 19,89 Euro al mese, Iva inclusa;
• Il servizio “Internet con te voce” che permette accesso ad Internet a banda
larga 24 ore su 24 e chiamate illimitate dal telefono di casa verso tutti i numeri
fissi italiani al costo di 29,89 Euro al mese, Iva inclusa, con tariffe verso i numeri
cellulari italiani e numeri internazionali estremamente convenienti.

• Il servizio “Internet con l’azienda” è un’offerta integrata e professionale con
una flessibile gamma di accessi simmetrici di larghezza di banda da 1 Mbps fino
a 100 Mbps (per servizi superiori a 15 Mbps si utilizza una serie di tecnologie
proprietarie su base progetto), con un’altissima banda garantita (download e
upload).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.12.2008. Registrato sotto scienza_tecnologia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 2 ore, 12 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it