INTERNET: ARRIVA IL WIMAX A PIOMBINO CON FREEMAX

La libertà di navigare ovunque nella città con la stabilità di una buona ADSL, la convenienza delle tariffe, la semplicità della comunicazione e l’istantaneità dell’attivazione. E finalmente arrivata la fine del monipolio Telecom per le connessioni ad internet. Questo è il WiMax, la tecnologia wireless per “navigare” in rete che sarà attivata a breve anche, ed in anteprima, a Piombino.

Freemax SpA, il primo operatore WiMAX toscano, con sede al Polo Tecnologico dell’Università di Pisa e a Livorno, propone una sfida davvero rivoluzionaria:
navigare su Internet e telefonare, senza limiti di tempo, ad un prezzo estremamente ridotto, senza un collegamento ad una linea telefonica fissa e
senza impegno di durata dell’abbonamento.
Livorno, Pistoia, Camaiore, Piombino e Massarosa saranno i primi centri dove sarà
possibile usufruire dei servizi Freemax. In due anni la rete conterà di raggiungere
ben cento città in Toscana e un terzo della popolazione della regione.

Per la prima volta i consumatori avranno la possibilità di accedere a basso costo
ad innovativi ed importanti servizi, grazie all’utilizzo del WiMAX, attraverso il
computer e il normale telefono di casa, senza i vincoli della linea telefonica fissa e
senza una durata minima obbligatoria di contratto.

L’offerta Freemax permette attraverso un’attivazione immediata di:
• navigare su Internet ovunque nella città senza limiti di tempo o traffico;
• utilizzare il telefono di casa per ricevere ed effettuare telefonate senza dover
utilizzare il proprio Personal Computer, con gli stessi standard di qualità e
sicurezza delle linee tradizionali;
• usufruire di servizi di gestione della posta elettronica e del telefono – da
remoto e via web.
Un servizio di accesso veloce ad Internet e di telefonia particolarmente innovativo
e vantaggioso, pensato per le famiglie e per le piccole e medie imprese toscane
che desiderano tenere sotto controllo in modo chiaro e trasparente i costi di
comunicazione.

Freemax ha investito per questo in una più vicina assistenza al cliente: il Freemax
Center (tel. 0586 09 09 09) risponderà in modo professionale, cortese e puntuale
alle più svariate esigenze di cittadini e imprese sui servizi, la copertura, le offerte,
etc.. Il sito web www.freemax.net, con un linguaggio semplice, immediato e
assolutamente originale nel mondo italiano delle Telecomunicazioni, offre
all’utente un servizio comprensibile, immediato, intuitivo, simpatico.

Sono previste tre formule di abbonamento decisamente convenienti:
• Il servizio “Internet con te” che permette un accesso ad Internet a banda larga
24 ore su 24, ovunque nella città, al costo di 19,89 Euro al mese, Iva inclusa;
• Il servizio “Internet con te voce” che permette accesso ad Internet a banda
larga 24 ore su 24 e chiamate illimitate dal telefono di casa verso tutti i numeri
fissi italiani al costo di 29,89 Euro al mese, Iva inclusa, con tariffe verso i numeri
cellulari italiani e numeri internazionali estremamente convenienti.

• Il servizio “Internet con l’azienda” è un’offerta integrata e professionale con
una flessibile gamma di accessi simmetrici di larghezza di banda da 1 Mbps fino
a 100 Mbps (per servizi superiori a 15 Mbps si utilizza una serie di tecnologie
proprietarie su base progetto), con un’altissima banda garantita (download e
upload).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.12.2008. Registrato sotto scienza_tecnologia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 11 ore, 47 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it