VENTURINA: «L’ARCA È PARTITA», VIA AL NUOVO CIAF

Inaugurato “L’Arca”, il nuovo Ciaf, centro infanzia, adolescenza e famiglia del Comune di Campiglia Marittima. Presenti al taglio del nastro, in Viale del Popolo, il Sindaco uscente, Silvia Velo e l’assessore regionale all’istruzione Gianfranco Simoncini.

Il centro “Arca”, ideato e realizzato dal comune di Campiglia, si colloca all’interno di un piano triennale promosso dall’Amministrazione Regionale per la tutela dell’ infanzia e della famiglia. Nelle cifre l’intero progetto costerà 78 milioni di euro e porterà alla creazione di circa 6500 strutture simili dislocate nell’intero territorio regionale.

Il nuovo Ciaf di Venturina, costato complessivamente 1,2 milioni di euro, e finanziato per metà da contributi regionali è una struttura all’avanguardia dal punto di vista dell’impatto ambientale e, nelle idee dei promotori, diventerà un luogo di riferimento fondamentale per tutte le fasce d’età dai 3 ai 18 anni e per la famiglia in generale. La struttura ospiterà infatti una sezione di asilo nido, una di scuola materna, la ludoteca “Arricciaspiccia” e l’ “Informagiovani”. Tutti i servizi comunali organizzati nel Ciaf saranno gestiti dalla Coop Di Vittorio che si è aggiudicata l’incarico tramite la gara d’appalto bandita dal Settore servizi sociali del comune di Campiglia l’estate scorsa.

La giornata inaugurale, oltre al taglio del nastro e alla presentazione delle Autorità, ha previsto una visita guidata della struttura, l’esibizione della scuola di musica della Filarmonica Mascagni e uno spettacolo di marionette e burattini. Alle 17,30 un rinfresco per tutti i partecipanti.

Il centro “Arca” mira così a diventare nel breve periodo un punto fermo per la collettività comunale, un luogo di tutela e promozione per le giovani generazioni e uno stimolo per la famiglia e per i genitori alle prese con i frequenti, e non rimandabili, impegni della quotidianità.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.11.2008. Registrato sotto Giovani e Sapere. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 11 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it