DIRITTO ALLO STUDIO, I BANDI PER BUONI LIBRO E BORSE DI STUDIO

PIOMBINO – Dopo tante cattive notizie dal mondo della scuola finalmente una buona: via libera ai contributi economici per il diritto alla studio: a partire dal 31 ottobre ed entro il 28 novembre, le famiglie interessate potranno presentare domanda per l’assegnazione del buono libro e della borsa di studio. Per la richiesta del buono libro e della borsa di studio sarà possibile utilizzare un modulo unico che dovrà essere ritirato e riconsegnato, debitamente compilato e sottoscritto, presso la sede della scuola di appartenenza.

La borsa di studio è riservata agli studenti che frequentano la scuola elementare, scuola media e scuola superiore con sede a Piombino. Per poter accedere è necessario rientrare all’interno di un determinato parametro di reddito ISEE, che quest’anno è stato abbassato a 10.632,94 euro, per esaudire l’alto numero di domande che vengono presentate annualmente.

Invariato invece il contributo destinato al rimborso delle spese scolastiche effettivamente sostenute e documentate dalle famiglie nell’anno scolastico 2008/2009, che risulta così suddiviso: fino a un massimo di 200 euro agli studenti di primarie e secondarie di primo grado; fino ad un massimo di 350 euro agli studenti di secondarie di secondo grado. Il tetto minimo di spesa effettivamente sostenuta per l’ammissione al beneficio, è pari a 51,65 euro.

Per poter accedere al contributo è necessario autocertificare le spese che si intende sostenere nell’anno in corso. Le spese riferite all’anno scolastico in corso sono rimborsabili, se effettivamente sostenute e documentabili dalle famiglie, entro il termine dell’anno scolastico 2008/2009 e relative alla frequenza scolastica, al trasporto scolastico urbano ed extraurbano, all’acquisto di attrezzature didattiche anche informatiche, alla mensa scolastica e all’acquisto di materiali didattici e pubblicazioni (ad esclusione dei libri scolastici).

Il “buono libro” è invece riservato agli studenti che frequentano la scuola media e la scuola superiore appartenenti a nuclei familiari la cui dichiarazione ISEE non superi lo stesso valore previsto per le borse di studio (10.632,94 euro).
La graduatoria delle domande ammesse provvisoriamente ai contributi sarà affissa presso l’ufficio Pubblica Istruzione del comune di Piombino il 30 gennaio 2009 e pubblicata sul sito internet www.comune.piombino.li.it. Per eventuali erroeri presenti nella graduatoria sarà possibile fare ricorso nell’arco temporale che va dal 30 gennaio al 13 febbraio 2009 compreso. La graduatoria definitiva sarà pubblicata il 7 luglio 2009.

Per informazioni: Servizio Pubblica Istruzione tel. 0565 63297/219, email: pubblicaistruzione@comune.piombino.li.it; serviziomensa@comune.piombino.li.it.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.10.2008. Registrato sotto Giovani e Sapere. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 2 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it