BILANCIO PARTECIPATIVO: BUONA PRESENZA A VENTURINA E CAFAGGIO

Si è concluso con un buon livello di partecipazione il terzo ciclo di assemblee pubbliche sul bilancio partecipativo 2008 nel comune di Campiglia. L’assemblea a Campiglia è stata l’occasione per fare il resoconto sulla raccolta differenziata porta a porta cominciata il 1 luglio scorso, e molta soddisfazione c’è stata per i dati riportati dall’Asiu.

Infatti i rilevamenti dell’azienda che gestisce il servizio rifiuti per conto dell’amministrazione comunale, dicono che in soli tre mesi di servizio nel centro storico si è raggiunto un ragguardevole 61% di raccolta differenziata, segno che c’è stata tra i cittadini la massima attenzione e collaborazione. Vista l’ottima risposta ottenuta, Asiu e Amministrazione comunale hanno intenzione di estendere la sperimentazione del “porta a porta” ad altre aree comunali: ad esempio le vie che delimitano il centro storico e la frazione di Cafaggio.
Sulla programmazione e l’andamento dei lavori c’è stata sintonia tra l’amministrazione comunale e i cittadini che hanno colto l’occasione per segnalare una ulteriore serie di piccoli interventi da fare.

Agli incontri sono intervenuti il sindaco on. Silvia Velo, gli assessori alla comunicazione e partecipazione Barbara Del Seppia, ai lavori pubblici Mario Paladini, all’urbanistica Rossana Soffritti e alla cultura e sport Angiolo Fedeli. In ognuna delle assemblee è stato comunicato che le prossime tappe della partecipazione verteranno sul regolamento urbanistico. Il primo appuntamento sarà il 20 ottobre a Venturina per parlare del territorio rurale e degli insediamenti di impianti per la produzione di energia con fonti rinnovabili, facendo riferimento anche alla battaglia del comune per impedire la costruzione di una centrale a biomasse a Casalappi. Altri incontri si svolgeranno nel mese di novembre e riguarderanno la pianificazione delle opere pubbliche, tra cui strutture sanitarie, complessi scolastici, cimitero, strutture per le associazioni, il tempo libero, lo sport.

In particolare l’assessore Soffritti ha lanciato un appello alla massima partecipazione possibile in modo che le future scelte siano il frutto condiviso di un percorso di confronto e di messa in campo del maggior numero di idee.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.10.2008. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 21 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it