CUCINA: I GUSTI DELLA VAL DI CORNIA A BRESCIA

Venerdì, 10 ottobre prossimo, presso il ristorante Bistrot della Filanda (viale Mellini 11,
Chiari, telefono O30 712788 – cell 339 8286849), debuttano i Gusti di Val di Cornia, un’iniziativa promossa dalla Fratelli Muratori, proprietaria della Tenuta Rubbia al Colle, la nuova cantina recentemente inaugurata, che si trova nel comune di Suvereto.

Il progetto Gusti di Val di Cornia è stato ideato per creare notorietà e visibilità a un territorio della Maremma Toscana marginale rispetto alla più nota zona di Bolgheri e forse proprio per questo mantenutosi intatto col suo patrimonio naturalistico e storico. Con Gusti di Val di Cornia la Muratori intende rendere omaggio alla tradizione
gastronomica locale, fatta di ricette “sospese” tra terra e mare, molto più varia e assai più
ricca della semplice cucina toscana.

La tradizione si riflette nei modi particolari di cucinare il pesce, nell’uso delle erbe
selvatiche, nell’utilizzo dei prodotti dell’orto, come lo spinacio e il carciofo violetto, che
stanno per ottenere il marchio DOP, denominazione d’origine protetta. Il progetto, che si è materializzato in un volume tascabile già alla seconda edizione
intitolato Gusti di Val di Cornia, ricchezza di Maremma, vede protagonisti gli chef di dodici
ristoranti che operano nei sei comuni costituenti la Val di Cornia (Suvereto, Campiglia
Marittima, San Vincenzo, Sassetta, Piombino e Monteverdi), della cui professionalità si è
fatto garante il maestro Gianfranco Vissani. Nel corso dell’anno verranno realizzate cene
ispirate alle ricette pubblicate, cui è stato dato il nome di Cene d’autore.
Storie, aneddoti, curiosità, oltre ai menù completi dei ristoranti, sono i contenuti della pubblicazione molto richiesta e che sarà data in omaggio ai partecipanti alla cena.

Il progetto prevede che gli chef si presentino al di fuori del loro territorio in una sorta di
itinerario del gusto, trovando ospitalità presso ristoranti italiani selezionati dalla Muratori,
curiosi di nuove esperienze.

La prima tappa di questo percorso è appunto la cena di venerdì 10 ottobre al Bistrot della Filanda, dove gli chef Giorgio Nocciolini e Debora Corsi, in rappresentanza del gruppo dei dodici, daranno vita a un incontro tra le loro specialità e
i vini Muratori. Alla serata di inizio di questo viaggio sarà presente Gianfranco Vissani, nella sua qualità
di garante.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.10.2008. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 11 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it