SAN VINCENZO GRATIS I CONTENITORI PER IL COMPOST

Contenitori per fare il compost. Il Comune ne consegnerà gratuitamente 100 ai sanvincenzini che ne facciano richiesta.

L’iniziativa dell’assessorato all’ambiente è semplice ma significativa e destinata in primo luogo ai sanvincenzini che possiedono orti, giardini e appezzamenti di terra. Il Comune, infatti, ha deciso di distribuire gratuitamente 100 contenitori per la formazione di compost, una specie di terriccio ricavato dai rifiuti organici e biodegradabili che serve a rendere più fertile la terra. Ideale per il giardinaggio ma anche per l’agricoltura, il compost può essere ricavato facilmente grazie a questo contenitore che i cittadini potranno collocare nel loro orto o nel loro giardino. I contenitori sono in distribuzione presso il magazzino comunale fino al 31 ottobre, ma saranno consegnati solo ai cittadini residenti nel Comune che ne faranno richiesta.

Chi fosse interessato, entro il 31 ottobre deve fare richiesta scritta indirizzata all’Ufficio ambiente del Comune di San Vincenzo, in via Beatrice Alliata 4, oppure può inviare una e-mail all’indirizzo p.cosimi@comune.sanvincenzo.li.it. Nella domanda va indicato anche l’indirizzo esatto dell’abitazione della persona, in modo che il contenitore possa essere consegnato a casa. Nel caso in cui le domande siano superiori al numero dei contenitori disponibili, avrà diritto chi ha presentato la domanda per primo. Nel caso in cui le domande siano state presentate nello stesso giorno, si tirerà a sorte. Chi rimarrà escluso da questa distribuzione, sarà inserito in una graduatoria in modo da avere la precedenza nel caso in cui il Comune decida di effettuare una eventuale nuova fornitura di composter.

L’iniziativa rientra nel programma di riduzione della produzione dei rifiuti e tra le azioni previste nell’ambito del percorso della certificazione EMAS, intrapreso dal Comune di San Vincenzo due anni e mezzo fa.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.9.2008. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 10 ore, 7 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it