PIOMBINO: FINALMENTE OPERATIVA l’ASS. CURE PALLIATIVE

Finalmente è operativa l’associazione “Cure palliative Piombino-Val di Cornia Onlus”, costituitasi alla fine dell’anno scorso. L’associazione, che ha anche attivato uno stan in Corso Italia a Piombino, ha come obiettivo migliorare la qualità della vita residua delle persone in fase avanzata e terminale di una malattia inguaribile e sostenere gli interventi a favore delle loro famiglie.

Perché, ed è sempre bene ricordarlo, tra gli aspetti più sensibili e problematici della vita, nelle sue fasi, è compresa anche la sua fine: vita e dignità significano anche una buona morte. L’impegno affinché sul territorio della Val di Cornia potesse nascere un ’associazione che fosse di supporto al già importante lavoro svolto dai medici di famiglia, dai medici del P.O. di Piombino, e dai medici e operatori infermieristici territoriali, è stato reso più forte dall’esperienza, ormai consolidata, di molte associazioni a livello nazionale e di quelle a noi più vicine di Livorno e Cecina.

Ora i fondatori sono impegnati a formare «un gruppo di lavoro multidisciplinare di professionisti – si spiega – medico palliativista, infermiere professionali, operatori socio-sanitari, psicologi, fisioterapisti, assistente sociali ed altri». Un pool che, insieme ai volontari e su richiesta dei medici di base e delle famiglie, possa essere di sostegno. A questo scopo è stato pubblicato un bando per la partecipazione gratuita ad un corso di formazione per volontari delle cure palliative. Il corso si svolgerà colo supporto dell’associazione “Cure palliative” di Livorno e dei medici ed operatori dell’unità Cure Palliative dell’Azienda USL 6 Livorno. In calendario, per ottobre, una serie di incontri.
Le domande potranno essere presentate entro il primo ottobre.

Per informazioni l’associazione ha sede in Piombino – via Boncompagni n. 1 – tel. 0565.67180 (cell. 333.5896564), e.mailcurepalliative.pb@libero.it. Orario di apertura al pubblico nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.9.2008. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 9 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it