PIOMBINO: UN RICORDO PER PADRE FIORENZO IN BIBLIOTECA

“Una vita donata. Biografia di padre Fiorenzo Locatelli”. E’ il titolo del volume che rievoca gli anni della formazione e il primo ventennio di ministero sacerdotale di padre Fiorenzo, frate minore toscano e parroco dell’Immacolata a Piombino dal 1971 al 1985.

Il volume, curato da Anna Giorgi e pubblicato recentemente per i tipi delle edizioni Pazzini, sarà presentato venerdì 30 maggio alle 21 nella sala della biblioteca comunale di Piombino, per iniziativa della Parrocchia dell’Immacolata, del circolo culturale Sant’Antimo, del Vicariato di Piombino, della Diocesi, in collaborazione con la circoscrizione Porta a Terra-Desco e con il patrocinio del comune di Piombino.

Una raccolta preziosa e attenta di ricordi, testimonianze, immagini fotografiche (oltre 200), che rimandano alla sua figura ma anche all’importanza di un contesto storico in cui, come si ricorda nel testo, “si erano sopite da poco le turbolenze legate ai movimenti sessantottini e alle prime distorte interpretazioni dei documenti del Concilio Vaticano II”.

Un periodo di fermento, per le novità introdotte dal Concilio, in un contesto sociale di crescita demografica e di maggior benessere diffuso, nel quale Padre Fiorenzo viene ricordato non tanto come personaggio singolo, sia pure di straordinario rilievo, quanto come anima di tutto un periodo, vissuto nella sua parrocchia con grande intensità. Tutto questo anche grazie alla significativa presenza del Vescovo diocesano mons. Lorenzo Vivaldo, al sostegno dei confratelli, alla vivacità di una generazione giovanile che si caratterizzava per generosità e impegno.

All’iniziativa di venerdì sera partecipano, con proprie testimonianze, Luciano Francardi, assessore al territorio del comune di Piombino, Padre Ugo Rossi, compagno di formazione, Padre Rodolfo Cetoloni, vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza, Mario Cignoni, ex presidente diocesano di Azione Cattolica, enzo Polidori, ex sindaco di Piombino, Antonio Natali, direttore del settore rinascimentale degli Uffizi, Mauro Carrara, storico locale, Nado Canuti, scultore, Mons. Enzo Greco, vicario generale della Diocesi, Alessandro Belmonet, consigliere di circoscrizione Porta a Terra –Desco.
Seguiranno gli interventi del vescovo di Massa Marittima Piombino, Mons. Giovanni Santucci e del sindaco Gianni Anselmi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.5.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 12 giorni, 1 ora, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it