FESTA DELLA PALAMITA A SAN VINCENZO

Piazza Vittorio Veneto, piazza della Vittoria, via della Torre, via Alliata, piazza Umberto I° e corso Italia: sono queste le piazze e le vie che domenica 25 maggio saranno pedonalizzate in occasione della manifestazione sanvincenzina “Tutti pazzi per la Palamita”.

Piazza della Vittoria rimarrà completamente chiusa al transito e alla sosta a partire da sabato 24 mattina per consentire il montaggio della struttura che ospiterà le signore per il pranzo di domenica 25 maggio. Per la giornata di domenica invece a partire dalle 8 della mattina in piazza Vittorio Veneto, normalmente adibita a parcheggio, potranno parcheggiare e transitare solo i veicoli dell’organizzazione della manifestazione, mentre via della Torre e via Alliata potranno essere percorse solo a piedi dai visitatori degli stand della manifestazione che sarà allestita proprio in questa zona. Corso Italia invece sarà chiusa al traffico nel tratto che va da via del Passaggino a piazza Umberto I° (la piazza della chiesa) a partire dalle 16 del pomeriggio alle 20.

Per chi arriverà a San Vincenzo domenica si consiglia dunque: per chi proviene dall’uscita nord della superstrada, di parcheggiare la propria auto sull’Aurelia sopra la stazione nell’ampio parcheggio ricavato lungo la strada e da lì scendere in centro dalla passerella pedonale. Per chi arriva invece da sud, sia dalla Principessa che dall’uscita sud della superstrada, si consiglia di parcheggiare nella zona del supermercato Coop e da lì raggiungere il centro a piedi. L’ingresso in auto in paese è sconsigliato, in particolar modo nel pomeriggio. In ogni caso, una volta chiusa Corso Italia, dalle 16 alle 20, chi si trova con l’auto in centro potrà uscire a nord percorrendo il nuovo sottopasso ricavato sotto la ferrovia.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.5.2008. Registrato sotto sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    65 mesi, 1 giorno, 18 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it