FESTA DELLA PALAMITA A SAN VINCENZO

Piazza Vittorio Veneto, piazza della Vittoria, via della Torre, via Alliata, piazza Umberto I° e corso Italia: sono queste le piazze e le vie che domenica 25 maggio saranno pedonalizzate in occasione della manifestazione sanvincenzina “Tutti pazzi per la Palamita”.

Piazza della Vittoria rimarrà completamente chiusa al transito e alla sosta a partire da sabato 24 mattina per consentire il montaggio della struttura che ospiterà le signore per il pranzo di domenica 25 maggio. Per la giornata di domenica invece a partire dalle 8 della mattina in piazza Vittorio Veneto, normalmente adibita a parcheggio, potranno parcheggiare e transitare solo i veicoli dell’organizzazione della manifestazione, mentre via della Torre e via Alliata potranno essere percorse solo a piedi dai visitatori degli stand della manifestazione che sarà allestita proprio in questa zona. Corso Italia invece sarà chiusa al traffico nel tratto che va da via del Passaggino a piazza Umberto I° (la piazza della chiesa) a partire dalle 16 del pomeriggio alle 20.

Per chi arriverà a San Vincenzo domenica si consiglia dunque: per chi proviene dall’uscita nord della superstrada, di parcheggiare la propria auto sull’Aurelia sopra la stazione nell’ampio parcheggio ricavato lungo la strada e da lì scendere in centro dalla passerella pedonale. Per chi arriva invece da sud, sia dalla Principessa che dall’uscita sud della superstrada, si consiglia di parcheggiare nella zona del supermercato Coop e da lì raggiungere il centro a piedi. L’ingresso in auto in paese è sconsigliato, in particolar modo nel pomeriggio. In ogni caso, una volta chiusa Corso Italia, dalle 16 alle 20, chi si trova con l’auto in centro potrà uscire a nord percorrendo il nuovo sottopasso ricavato sotto la ferrovia.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.5.2008. Registrato sotto sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 18 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it