SAN GUIDO-BOLGHERI, UNA CAMMINATA PER LA PACE

Pace e rispetto dei diritti umani saranno le parole d’ordine della quinta edizione della camminata per la la pace San Guido-Bolgheri che si snoderà di nuovo nello storico viale dei Cipressi nel pomeriggio di domenica 27 aprile 2008. Sarà presente anche l’assessore regionale Simoncini che parteciperà alla camminata per la pace con il gonfalone della Toscana.

La Camminata per la pace San Guido-Bolgheri, è organizzata dal Tavolo per la pace costituito dai Comuni della Val di Cecina e da associazioni, scuole, comunità e singoli cittadini del territorio.
L’edizione di quest’anno della manifestazione, sostenuta fin dall’inizio dalla Regione Toscana, è stata presentata nei giorni scorsi in Regione dall’assessore all’istruzione, formazione e lavoro Gianfranco Simoncini insieme al sindaco di Castagneto Carducci Fabio Tinti.

«La Regione – ricorda l’assessore Simoncini – ha sostenuto fin dalla sua nascita ques! ta iniziativa, che si inserisce nel quadro di un impegno a tut! to tondo per la pace, i diritti umani, la cultura della memoria e l’attenzione a problemi come l’equa distribuzione delle risorse e la sostenibilità dello sviluppo. Tutti temi strettamente collegati a quello della Resistenza che abbiamo appena commemorato e i cui valori sono alla base della nostra vita democratica».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.4.2008. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 22 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it