NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 24 APRILE 2008

Vediamo le notizie di oggi dalla Val di Cornia.

ANCHE SINISTRA DEMOCRATICA CONTRO IL CARO ASA

Dopo la denuncia di Alleanza Nazionale leggiamo l’intervento di ilio Benifei di Sinistra Democratica di Piombino sempre sul caro ASA questa volta accomunato al caro “Fossi” del consorzio di bonifica.

«In questi giorni i cittadini hanno ricevuto le bollette dell’Asa e quelle del Consorzio di bonifica Alta Maremma. Entrambe le bollette prevedevano i conguagli, per l’acqua supponiamo il conguaglio relativo ai consumi degli ultimi 12 mesi, supponiamo poiché il dettaglio non è per niente chiaro tanto da causare un rilevante numero di reclami per risolvere i quali i cittadini di Piombino, per esempio, si sono dovuti recare a Venturina, scontando così un doppio disagio.

Per il servizio di pulitura dei fossi – prosegue la nota inviata dal segretario Sd, Ilio Benifei – il conguaglio ha riguardato gli ultimi 4 anni anche in questo caso è il cittadino a subire le conseguenze dei ritardi e delle inefficienze di chi eroga il servizio. Una diversa attenzione avrebbe consentito di elaborare delle bollette più chiare, di dislocare l’ufficio di Asa anche a Piombino e di recuperare gli anni passati in modo graduale in modo da pesare un poco meno sulle tasche già esauste dei cittadini.

Secondo i mussiani vi sono però anche altre ragioni «che rendono scorretto il rapporto con i cittadini, ragioni che attengono ai costi della politica e che devono trovare soluzione». Ed ecco il tema della inefficienza dei servizi, in particolare quella dei Consorzi di bonifica. Un’inefficienza che, secondo Sd, è sotto gli occhi di tutti. «Da diversi anni – continua Benifei – il rapporto tra spese di funzionamento e ammontare degli interventi in campo è improponibile, non si capisce quindi perché questa competenza non possa rientrare tra quelle delle Province abolendo il balzello».

Ma anche il costo dell’acqua, per Sd, meriterebbe maggiore attenzione. Invece i rincari si susseguono «senza che vi sia alcuna presa di posizione da parte dei sindaci». E Sd chiede di aprire «una indagine seria sulla salute di questa azienda e sulla sua capacità di fornire il servizio a costi adeguati».


DISFIDA DEGLI ARCIERI DOMANI A CAMPIGLIA

Venerdì 25 e sabato 26 aprile a Campiglia l’Evc ed il Gruppo Arcieri del Drago con la collaborazione dell’amministrazione comunale organizza il 4º Trofeo del Drago, riservato a gruppi storici di arcieri provenienti da varie località della Toscana.

Il programma. Venerdi alle ore 9, accoglienza compagnie arcieri presso il Parco della Fonte di sotto; dalle 13 in poi: “Vieni a tavola con gli arcieri” (pranzo, merenda sempre presso il parco) dalle 15 esibizione libera degli arcieri.

Sabato alle ore 9 ritrovo degli arcieri in piazza Mazzini con esibizioni libere nella caratteristica piazza. Alle 13 pranzo presso l’Osteria del’Evc aperto a tutti; alle 15 sfilata delle compagnie in costume per il centro storico accompagnate dal gruppo dei tamburini di Campiglia; alle 16 gara ufficiale nella piazza Mazzini; alle 18,30 premiazione.


PIOMBINO: PIAZZA BOVIO, LA PIAZZA CHE VORREI

Continua la campagna informativa per la progettazione partecipata di piazza Bovio
Prosegue la campagna informativa promossa dall’amministrazione comunale per coinvolgere i cittadini alla discussione sulla riqualificazione di piazza Bovio. Oggi (mercoledì) al mercatino di via Ferrer sono stati distribuiti volantini in cui, oltre a spiegare il significato dell’iniziativa, sono contenute informazioni utili sui tempi e sui modi per partecipare.

La distribuzione sarà ripetuta il 24 aprile nei dintorni della Coop in centro, e il 5 maggio presso la Coop di Salivoli. I volantini informativi sono disponibili anche presso l’URP e le circoscrizioni. Inoltre il 3 e l’8 maggio la circoscrizione Porta a Terra Desco installerà un gazebo informativo in piazza Gramsci, dalle 17 alle 19. La presentazione ufficiale del percorso partecipativo si svolgerà poi venerdì 9 maggio alle 21 al Rivellino, con la partecipazione del sindaco, dell’assessore alla partecipazione Andrea Fanetti, la proiezione di un breve filmato video su Piazza Bovio, l’illustrazione dettagliata del calendario degli incontri e del programma di lavoro a cura di Sociolab, società di ricerche sociali che collabora con il comune per la realizzazione del progetto.

Il fulcro dell’intero percorso saranno comunque i laboratori, dove i cittadini che si iscriveranno e i tecnici del comune si riuniranno a uno stesso tavolo per discutere proposte e suggerimenti, attraverso la mediazione di facilitatori esterni.
Chi vorrà partecipare dovrà garantire la propria presenza a tre incontri che si terranno il sabato al Centro giovani, dalle 9.00 alle 13.00, col seguente calendario: 17 maggio (gruppi a, b, c); il 31 maggio (gruppo a); il 7 giugno (gruppo b); il 14 giugno (gruppo c); e nel mese di settembre (data da definirsi, gruppi a, b, c).

Ai laboratori potranno partecipare sia cittadini “autocandidati”, sia estratti a sorte dalle liste anagrafiche del comune e invitati telefonicamente a prendere parte a questi eventi. Per iscriversi è possibile compilare una scheda d’iscrizione presso l’URP e le circoscrizioni o scaricarla dal sito internet: www.comune.piombino.li.it/piazzabovio e inviarla via email all’indirizzo: piazzabovio@comune.piombino.li.it oppure via fax ai numeri: 0565-63397/224405.

Le iscrizioni si raccolgono dal 16 aprile al 15 maggio fino ad esaurimento dei posti disponibili; per garantire la massima eterogeneità delle posizioni saranno iscritti a ciascun gruppo un massimo di due cittadini aderenti alla medesima organizzazione/associazione.
Coloro che non interverranno ai laboratori potranno comunque partecipare alla discussione inviando via email o consegnandolo a mano o via fax all’Urp o alle circoscrizioni, un contributo scritto con il quale esprimere, in qualità di cittadino singolo o associato, le proprie idee sulla riqualificazione di Piazza Bovio. Sul sito www.comune.piombino.li.it/piazzabovio è attivo anche un forum di discussione e un servizio “info”.


SAN VINCENZO ASSUME DUE PERSONE A TEMPO INDETERMINATO

Il Centro per l’Impiego pubblicherà dal 28 aprile al 12 maggio 2008 due bandi per conto del Comune di San Vincenzo per la ricerca di due nuovi dipendenti.

Un giardiniere, a tempo pieno ed indeterminato, 36 ore settimanali, in possesso della qualifica di giardiniere e della patente di guida categoria B. Le mansioni sono quelle connesse al profilo di giardiniere con utilizzo di attrezzature e mezzi connessi all’esperimento del servizio.

Un addetto alla Nettezza Urbana e spazzamento, a tempo pieno ed indeterminato, 36 ore settimanali, in possesso della patente guida categoria D. Le mansioni sono connesse al profilo di addetto allo spazzamento e con utilizzo di attrezzature (compreso soffiatore a motore) e mezzi connessi all’esperimento del servizio.

Le domande si ricevono al Centro per l’Impiego, in Largo Caduti sul Lavoro 17, dal 28 aprile al 12 maggio 2008. Gli avviamenti saranno effettuati dal Comune di San Vincenzo sulla base della graduatoria formulata dal Centro per l’Impiego per i lavoratori in possesso dei requisiti richiesti dal bando, che avranno presentato la prenotazione nel periodo di pubblicazione dell’offerta di lavoro.


ANIMALI IN CAMPAGNA PER IL PONTE DEL 25 APRILE

Animali in campagna: tre giorni all’aria aperta per animali a quattro zampe, ma anche a due!
I poni per i bambini, il giro sulla carrozza, esibizioni dei cavalli del famoso gruppo equestre di San Vincenzo, le dimostrazioni dei cani delle unità cinofile della Finanza impegnate in tecniche di ricerca e ritrovamento di sostanze stupefacenti, la mostra canina. Ma anche un mercatino di prodotti tipici nazionali e locali, artigianato e oggettistica, il punto ristoro.

Organizzato da Confcommercio di San Vincenzo, il Consorzio Operatori commerciali e con il patrocinio del Comune di San Vincenzo, sarà un week-end molto divertente, a San Vincenzo presso gli impianti sportivi di Santa Costanza da venerdi 25 aprile a domenica 27 per la gioia di grandi e piccini, con gambe o zampe, si, proprio zampe, perché anche gli animali sono invitati, ovviamente accompagnati dai loro padroni.

Tutti i giorni: bancarelle con prodotti tipici, artigianato, oggettistica, Divertimenti per bambini (gonfiabili),Giro sul pony, Carrozza con cavalli, Servizio bar.
Venerdi 25 aprile: dimostrazione cinofila dei cani della Guardia di Finanza, Sabato 26 aprile: Esibizione con cavalli del Gruppo Equestre di San Vincenzo, Domenica 27: Mostra canina dell’Arci Caccia di San Vincenzo. I cani potranno essere iscritti in tre categorie: meticci/compagnia, da difesa, da caccia. Verranno premiati i primi tre animali meglio classificati per ogni categoria. Sarà possibile iscrivere i cani alla mostra dal venerdi presso il bar della manifestazione.


25 APRILE ANCHE A SAN VINCENZO

Anche San Vincenzo celebra la festa del 25 Aprile

Ore 9 Largo Forze Armate. Alzabandiera. Partenza di una delegazione per San Carlo e deposizione delle corone di alloro al monumento di San Carlo e al cippo marmoreo dedicato al partigiano anarchico in loc. La Piana.

Ore 10 Largo Forze Armate.Partenza del corteo per le vie della città accompagnato dalla Banda “La Fedelissima” dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Firenze: via Matteotti, p.zza d’Acquisto,
p.zza Grandi, Corso Italia, p.zza della Vittoria. Deposizione delle corone di alloro ai monumenti ai caduti.

Ore 11 Piazza della Vittoria. Deposizione della corona di alloro e discorso del Sindaco.
Esibizione finale della Banda “La Fedelissima”.

Pomeriggio
Ore 17 P.zza O. Mischi.Concerto della Banda “La Fedelissima” dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Firenze


25 APRILE: MERCATINO STRORDINARIO A CAMPIGLIA

Venerdì 25 a Venturina si svolgerà in via straordinaria il mercato settimanale e i piazzali di via della Fiera dovranno essere mantenuti liberi benché sia giorno festivo.

Allo scopo la Polizia municipale ha emesso un’ordinanza per istituire il divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli nel parcheggio sul lato ovest di via della fiera dove si svolge il mercato, dalle 6.00 alle 15.00 di venerdì 25 aprile. E’ esclusa dal divieto, come del resto ogni venerdì feriale di mercato, l’area compresa tra via Dante Alighieri e la traversa senza nome di Via Galilei.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.4.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 11 ore, 9 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it