NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 18 APRILE 2008

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.


PIOMBINO: CONTROLLATI DAL WWF I GABBIANI DEL CIMITERO

Rinnovata la convenzione tra Comune di Piombino e Wwf Ricerche e progetti per il monitoraggio e la riduzione dei disagi legati alla presenza del gabbiano reale e del colombo a Piombino. Un progetto già avviato e sperimentato positivamente nel 2007, che ha portato a un miglioramento parziale della situazione, soprattutto in aree che si erano dimostrate particolarmente critiche come quella del cimitero.

L’azione di monitoraggio effettuata nel 2006 e 2007 e i dati raccolti, hanno infatti permesso di quantificare il numero dei principali “posatoi” di gabbiano reale esistenti in città, dei raggruppamenti a terra, dei siti di nidificazione e dei raggruppamenti in volo. Fondamentale, per ridurre la sovrappopolazione di queste specie, una campagna di sensibilizzazione dei cittadini, che richiami la loro attenzione sulla manutenzione degli edifici e su determinati comportamenti da evitare, come la somministrazione volontaria o involontaria di cibo.

Insieme a questo, il Wwf avvierà, in collaborazione con il comune, altre attività specifiche che investono ambiti diversi. Da una parte è previsto un nuovo intervento concreto sul cimitero, con l’incremento della copertura con reti metalliche sui tetti delle cappelle e degli altri edifici del cimitero, preventivamente puliti dalla vegetazione spontanea e dagli ammassi organici che favoriscono la nidificazione.

Un’altra criticità, già accertata nel 2006 ma non affrontata fino ad oggi, è inoltre costituita dalla discarica di Ischia di Crociano (Tap) e per le attività di pesca e per gli effetti negativi generati dall’abitudine di gettare in mare gli scarti del pescato appena usciti dal porto. Anche per quanto riguarda i colombi, inoltre, la convenzione prevede un monitoraggio approfondito delle principali colonie, per avere un quadro conoscitivo della popolazione presente nel tessuto urbano. Dopo di che sarà programmata l’installazione di dissuasori di appoggio su edifici, pubblici e privati, interessati dalla nidificazione. Anche in questo caso si ritiene utile ridurre la somministrazione volontaria di cibo da parte dei cittadini, come previsto dal regolamento di polizia locale che vieta espressamente di alimentare qualsiasi volatile all’aperto.


PIOMBINO: GIOVANI MUSICISTI IN CITTÀ AL VIA “RIVIERA ETRUSCA”

Venerdì 18 aprile 2008 nella sala del Castello dalle 14 alle 19,30, via al concorso musicale “Riviera Etrusca” nona edizione, promosso dall’associazione culturale Etruria Classica, con una selezione per fiati. Il concorso si concluderà domenica 27 aprile: alle 17,30 ci sarà un concerto finale dei vincitori, aperto a tutta la cittadinanza.

Quest’anno l’appuntamento ha registrato un incremento considerevole di partecipanti (205 contro i 163 iscritti dell’anno scorso). In città, per dieci giorni, assicurata la presenza di molti giovani musicisti accompagnati da parenti e amici.

Prove nella sala del Castello o a Palazzo Appiani (sabato, dalle 14,30 fisarmonica classica). Importanti le novità che accompagnano questa edizione e che testimoniano l’ulteriore crescita dell’appuntamento: il patrocinio della Fondazione festival pucciniano, il sostegno di Unicoop Tirreno, l’istituzione del premio speciale per cantanti lirici “Galliano Masini”, del premio di esecuzione pianistica “Gioiella Giannoni”, del premio per strumenti ad arco “Giuseppe Raspanti” e di un violino di liuteria di fine Ottocento come premio speciale “Umberto Bernabò”.


SAN VINCENZO: LA RESISTENZA CHIUDE IL CICLO DI INCONTRI NELLE SCUOLE

Con una conferenza sulla resistenza locale si chiude domani mattina venerdì 18 aprile Invito alla riflessione, il programma di incontri con le scuole medie di San Vincenzo promosso dall’assessorato alla pubblica istruzione e iniziato ad ottobre 2007 con la presenza del calciatore Igor Protti.

A parlare ai ragazzi della lotta per la liberazione d’Italia da parte dei partigiani, il giornalista e storico locale Lorenzo Bientinesi, che negli anni ha svolto diverse ricerche sulle azioni dei partigiani locali durante gli anni della Resistenza. Nell’incontro con i ragazzi, Bientinesi presenterà una breve sintesi dei principali fatti accaduti negli anni ‘44 e ’45 e l’esito delle sue ultime ricerche che riguardano in particolare la figura di Orazio Cionini, unico partigiano sanvincenzino ucciso durante un’azione militare. L’iniziativa fa parte a pieno titolo del programma per le celebrazioni del 25 aprile a San Vincenzo.

“Pensavamo fosse importante chiudere questo ciclo di incontri con le scuole, proponendo ai ragazzi una riflessione proprio sull’atto fondativo della nostra Repubblica” commenta il vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione Fabio Camerini, che esprime tra l’altro tutta la sua soddisfazione per il successo dell’iniziativa. “Grazie a Invito alla riflessione i ragazzi hanno potuto incontrare non solo personaggi molto popolari come Igor Protti per quanto riguarda lo sport, o importanti come il prof. Giovanni Manetti che ha svelato i trucchi e le dinamiche della comunicazione pubblicitaria.

Hanno anche potuto confrontarsi con esperienze di vita spesso difficili, come quella di un uomo che convive quotidianamente con l’handicap, raccontata con passione e crudezza da Enrico Fedi, Presidente dell’Associazione Paraplegici della Val di Cornia o riflettere anche sul mondo dei consumi e le sue mille implicazioni etiche nell’incontro con Aldo Bassoni, direttore di Nuovo Consumo. E poi la riscoperta delle nostre origini più antiche con le conferenze di archeologia locale tenute dall’archeologo piombinese Fabio Fedeli. Insomma, davvero una bella esperienza umana e culturale che i ragazzi hanno apprezzato e che dobbiamo senz’altro ripetere. A questo proposito vorrei anche ringraziare gli insegnanti e la Preside delle nostre scuole che, ancora una volta, hanno messo in campo tutta la loro professionalità e disponibilità per il successo di questa iniziativa.”


BUONI STUDIO DELLA PROVINCIA PER IL BIENNIO DELLE SUPERIORI

La provincia di Livorno ha pubblicato un bando per l’assegnazione di buoni studio, rivolto agli studenti che frequentano il primo biennio delle scuole superiori. L’intervento rientra nelle iniziative finanziate nell’ambito della misura C2 del Por obiettivo 3, per contrastare la dispersione scolastica e assicurare a tutti i giovani il completamento della propria formazione.

Per il bando sono stati stanziati complessivamente 91.169 euro. I criteri per l’assegnazione dei buoni tengono conto di vari aspetti legati alle condizioni economiche familiari, della frequenza e del rendimento scolastico del ragazzo. Per l’erogazione del buono studio è necessaria la promozione/ammissione alla classe successiva, oppure la frequenza di almeno 150 giorni di lezione per l’anno scolastico di riferimento. Nei casi di studenti in situazione di handicap o disabilità certificati, la frequenza minima richiesta è di 75 giorni.

L’importo unitario dei buoni studio per gli studenti appartenenti alla prima fascia di reddito è pari a 250 euro. Per gli studenti che rientrano nella seconda fascia di reddito l’importo dei buoni, compreso tra un minimo di 100 euro e un massimo di 250 euro, sarà determinato a consuntivo, tenuto conto delle disponibilità finanziarie residue dopo aver soddisfatto tutti gli aventi diritto al contributo appartenenti alla 1ª fascia.


DOMENICA TORNEO DI MINI VOLLEY A VENTURINA

Domenica 20 aprile a Venturina nell’area della Fiera Mostra con quarta edizione del «Torneo regionale di primavera» di pallavolo, manifestazione riservata alle categorie mini e super mini volley.

Il torneo prevede partite sia mattina che pomeriggio, col ripescaggio di tutte le squadre per far loro disputare lo stesso numero di partite. L’anno scorso il «Torneo regionale di primavera» è stata l’edizione record per numero di partecipanti, società iscritte e presenza di pubblico. Un risultato difficile da ripetere, ma ci sono i presupposti. Sarà una giornata da vivere all’insegna dello sport e dell’amicizia.

Gli organizzatori ringraziano la Pallavolo Libertas Venturina e tutti coloro che da giorni ormai stanno lavorando perché tutto riesca al meglio. Grazie a Comune, Comitato provinciale e regionale Fipav, Coordinamento regionale Libertas che hanno patrocinato la manifestazione e per la preziosa e fattiva collaborazione al Comitato cittadino di Venturina, Filarmonica Mascagni e il PD.

Saranno premiate le prime quattro di ogni categoria, gadget per tutte le atlete protagoniste di questo appuntamento, targa ricordo alle società. In programma anche una ricca lotteria ed una super pesca.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.4.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 21 ore, 43 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it