AL VIA LA 39° SAGRA DEL CARCIOFO A RIOTORTO

Vino, baccelli e naturalmente il “violetto” della Val di Cornia, sono i protagonisti della 39° Sagra del carciofo (Riotorto, parco comunale La Pinetina – dal 19 aprile al 4 maggio), organizzata dall’Associazione Cultura & Spettacolo di Riotorto con il patrocinio della Circoscrizione e degli enti locali (Comune di Piombino, Provincia di Livorno, Circondario della Val di Cornia).

La rassegna è uno degli appuntamenti più apprezzati tra le molteplici manifestazioni enogastronomiche e folkloristiche che fioriscono in questo periodo dell’anno tra la Costa degli Etruschi e la Maremma toscana. Merito di una formula consolidata, che unisce sapori e memorie della migliore tradizione locale.

Oltre alla produzione tipica e alla buona tavola, la Sagra offre infatti l’occasione per apprezzare e conoscere più da vicino aspetti caratteristici del patrimonio storico e culturale, al quale in ogni edizione vengono dedicate interessanti iniziative collaterali. Quest’anno, ad esempio, saranno allestite una mostra fotografica dal titolo La caccia al cinghiale sulle colline riotortesi, con le immagini di Davide Bedini ed una mostra fotografica con proiezione di video a cura dell’Associazione Trekking Riotorto.
L’attrattiva principale resta comunque il servizio ristorante, che propone una selezione di allettanti preparazioni, rigorosamente a base di prodotti autoctoni. Oltre ai prodotti tipici dell’agricoltura, serviti con vini esclusivamente della Val di Cornia (doc e da pasto), si potranno gustare formaggi, carni di allevamento locale (pollo, manzo, maiale) e cacciagione (cinghiale) cotti alla griglia con il carbone proveniente dai boschi di Sassetta.

“La ricetta della longevità e del successo della Sagra – spiegano i promotori – è il risultato di un proficuo rapporto tra le istituzioni locali, le decine di volontari che collaborano all’organizzazione, la collettività del borgo, il mondo produttivo. Questa unità di intenti permette di offrire, ogni anno, una proposta perfettamente inserita nel suo contesto ambientale e in un più ampio percorso di valorizzazione dell’identità storica locale, oltre che del turismo rurale e naturalistico”. Non a caso, Riotorto si trova strategicamente al centro del sistema territoriale della Val di Cornia e del Golfo di Follonica, a ridosso del Parco di Montioni, vicino al Parco costiero della Sterpaia e all’Oasi WWF Orti Bottagone. Coerentemente con gli intenti dei promotori e degli enti pubblici che sostengono l’iniziativa, il ricavato della Sagra viene utilizzato per iniziative culturali, a sostegno dell’associazionismo e per scopi umanitari.

19 aprile – 4 maggio

39° SAGRA DEL CARCIOFO

Riotorto – La Pinetina
Chiuso 21-22/28-29 aprile
Servizio Ristorante – orario di apertura: feriali ore 19 – festivi ore 12 e ore 19
Ogni sera e il pomeriggio dei giorni festivi, ballo liscio con musica dal vivo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.4.2008. Registrato sotto sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 10 ore, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it