NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 16 APRILE 2008

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.


SUCCESSO DE «IL FOGLIO» A PIACENZA

Buon successo de Il Foglio Letterario Edizioni A Full Comics Di Piacenza (11 – 13 aprile).

La casa editrice piombinese durante la rassegna piacentina ha presentato GAID & BENAMAX autori di CRIME STORY (un fumetto noir ironico ambientato all’epoca del proibizionismo) e l’evento è stato riproposto da LIBERTA’ e CRONACA, i due maggiori quotidiani piacentini (vedere allegati). Ha preso parte alla kermesse anche ALESSANDRO DEL GAUDIO autore che ha pubblicato con IL FOGLIO il saggio IDENTITA’ SEGRETA (un dizionario enciclopedico sul mondo dei super eroi) e i romanzi ITALOAMERICANA e LUNGOMARE.

I libri del Foglio sono stati oggetto di buon interesse, soprattutto i volumi su fumetti, cinema, Cuba e narrativa fantastica. I libri più richiesti sono stati: Batman, Professor Rantolo 1 e 2, Crime Story, Nazismo Magico, Identità segreta, Simpson, Adios Fidel, Fame, La stagione della follia, Malefica, I Robottoni, Commedia Sexy, Dive nude, Sexy made in Italy, Vita da jinetera, Filmare la morte (Lucio Fulci), Almeno il pane Fidel, Nero tropicale, All’ombra del Fuji – Yama, Anime, Single per forza e Il cinema di Sam Raimi.


PIOMBINO: CONFERENZE E RECITAL AL CENTRO GIOVANI

In dirittura di arrivo il ciclo di conferenze “Incontri con il Classico”, organizzato dal Liceo “Carducci” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Piombino.

Giovedì 18 aprile, presso l’Auditorium del Centro Giovani, alle ore 16, il dott. Andrea Taddei dell’Università di Pisa parlerà di “Miti e Riti nei tribunali di Atene”.
L’incontro verterà sugli usi del mito greco con fini propagandistici nell’oratoria giudiziaria, con particolare riferimento al caso dell’oratore e uomo politico Licurgo, e della presenza di rituali giudiziari (tortura, giuramento) nella vita dei tribunali di Atene. Un tema stimolante che coniuga storia, letteratura e antropologia, secondo quelle che sono le caratteristiche più innovative degli attuali studi classici.

E analoga impostazione avrà la conferenza conclusiva, il 23 aprile alle 16.00, dal titolo “Lavoro e tecnica nella Grecia antica”. Parteciperà il prof. Riccardo Di Donato, uno dei più prestigiosi grecisti italiani. Professore nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa, insegna Letteratura greca nel Corso di Laurea in Lettere, Antropologia del Mondo antico nel Corso di Laurea specialistica in Filologia e letterature dell’Antichità e Didattica del greco nella Scuola di specializzazione per l’insegnamento secondario.

Importante, infine, il recital di Fabio Carraresi “Ombre: il Mito nella poesia di Pavese” , previsto sempre al Centro Giovani domenica 20 aprile alle 21 con la partecipazione della prof.ssa Lorenza Boninu e dei ragazzi del Laboratorio Teatrale del Liceo, Jacopo Fulceri e Giorgia Cordischi. Alla lettura delle poesie di Pavese da parte di Carraresi, si alterneranno brevi commenti e filmati che vedranno come protagonisti i giovani attori del nostro Liceo.

Nel corso degli incontri sarà distribuita al pubblico la rivista “I Quaderni di Incontri con il Classico”, curata da Lorenza Boninu: la pubblicazione contiene articoli di prestigiosi docenti universitari quali Andrea Taddei, Graziano Arrighetti, Monica Longobardi, Mirko Tavoni e due interviste sul tema del mito ai professori Maurizio Bettini (Università di Siena) e Massimo Fusillo (Università de L’Aquila).


IL CAPOLAVORO COMICO DI MICHAEL FRAYN AL CONCORDI

Ultimi giorni di lavoro per l’allestimento di Rumori fuori scena, il capolavoro comico del drammaturgo inglese Michael Frayn, che Il Teatro dell’Aglio mette in scena come ultimo appuntamento della Stagione di Prosa 2007-2008. Il debutto sarà venerdì 18 aprile, con replica il giorno successivo.

La storia è semplice: una compagnia di successo sta mettendo in scena una commedia di genere sexy, ma alla prova generale ancora non funziona niente. E le cose non andranno meglio dopo il debutto… In un carosello di piatti di sardine, bottiglie di whisky e mazzi di fiori, lo spettatore sarà condotto a spiare dal buco della serratura quel che avviene nel backstage: il risultato, inutile dirlo, sarà esilarante…

Frayn ebbe l’idea di scrivere su questo soggetto nel 1970, vedendo quel che accadeva durante le prove del suo primo lavoro teatrale, ma il progetto si concretizzò solo alcuni anni dopo, nel 1982, rivelandosi immediatamente uno dei più clamorosi successi teatrali degli ultimi anni.
Insieme a Maurizio Canovaro, che ne cura anche la regia assistito da Francesca Palla, sulla scena ci sono Valentina Brancaleone, Luigi Fiorentini, Sergio Cini, Rosa Marulo, Chiara Migliorini, Michele Pineschi, Giovanni Rafanelli e Selene Sottile.

Per informazioni, prenotazioni e acquisto dei biglietti rivolgersi al botteghino del Teatro dei Concordi (tel. 0565 837028, www.teatrodellaglio.org), il lunedì dalle 16.30 alle 19.30, il mercoledì e il venerdì dalle 9.30 alle 12.30, nelle date di spettacolo dalle 17.30 alle 19.30.


PIOMBINO: GIORGI COMMENTA IL SUCCESSO DELL’IDV

L’Italia dei valori a Piombino conferma il successo a livello nazionale del partito di Di Pietro, e anche nella cittadina toscana raddoppia il numero dei consensi che aveva rispetto alle politiche del 2006.

«Un grande grazie a tutti quelli che ci hanno dato fiducia – commenta Sergio Giorgi, segretario dell’Italia dei Valori di Piombino – una fiducia che nasce da una lista che è, e ci tengo a ricordarlo, l’unica che a livello nazionale non aveva nessun candidato pregiudicato.
Abbiamo raggiunto il 3,13% che ci colloca al quarto posto sul territorio piombinese.

Sono state infatti la legalità e la sicurezza dei cittadini i temi cardine del programma elettorale per le elezioni appena trascorse – continua Giorgi – due temi che sono molto sentiti da tutti i cittadini e che sentiamo ancora oggi prioritari per l’Italia. Temi che faremo “pesare” nel rapporto con i nostri alleati del Partito Democratico anche a livello locale – e che ci troveremo pronti a condividere nella prossima esperienza amministrativa, ma anche determinati nel non mollare su questi temi e valori, fondanti del nostro movimento, sui quali sempre più persone, anche a Piombino, ci hanno dato fiducia.

Pur prendendo atto della vittoria locale del PD-IDV a Piombino – conclude il rappresentante locale dell’partito di Di Pietro – non possiamo dimenticare che il governo per almeno cinque anni sarà nelle mani di Berlusconi, e proprio per questo il lavoro dell’Italia dei Valori proseguirà con rigore nell’interesse di tutti i Piombinesi e gli Italiani».


SAN VINCENZO: COMPOST GRATIS ALL’ISOLA ECOLOGICA

Dalle isole ecologiche il compost per fare crescere le piante. E’ l’ultima campagna ambientale promossa da Comune di San Vincenzo e ASIU.

Un sacchetto di compost da 250 grammi in omaggio a tutte le persone che conferiscono rifiuti alle stazioni ecologiche di San Vincenzo (ingombranti, batterie, rifiuti ferrosi, legno, cartone, verde ecc.). La campagna rientra tra le iniziative di educazione ambientale promosse dal Comune nell’ambito del percorso in atto per ottenere la registrazione EMAS.

L’obiettivo di questa iniziativa, realizzata insieme ad ASIU, è quello di sensibilizzare la popolazione sull’utilizzo del compost. Il sacchetto che ciascuna persona riceverà andando all’isola ecologica a depositare i rifiuti più ingombranti è, infatti, prodotto da ASIU con i residui derivanti dalla raccolta differenziata di materiale organico, verde e residui di potature. Il suo contenuto, una specie di terriccio, si può mescolare alla terra di un normale vaso di fiori, e non produce alcun odore. Inoltre, lo stesso sacchetto sarà consegnato anche ai ragazzi e ai bambini delle scuole di San Vincenzo in occasione degli incontri di sensibilizzazione sui temi ambientali.

Le stazioni ecologiche a San Vincenzo sono tre. L’ultima è in corso i realizzazione a San Carlo all’ingresso del Velodromo, le altre due sono una in località Guardamare vicino al magazzino comunale e l’altra in via della Valle, vicino al cimitero.


SAN VINCENZO: CONSULTA GIOVANILE, COMUNE E DONAZIONE DEL SANGUE

Venerdì 18 aprile alle 21.15 i giovani della Consulta invitano tutti i sanvincenzini all’incontro con il Dott. Fabrizio Niglio, Responsabile del Centro Trasfusionale di Piombino per sostenere e promuovere l’attività di donazione del sangue. L’incontro si svolge presso la Sala Multimediale al piano terra del Palazzo della Biblioteca.

“L’iniziativa si svolge in occasione dell’anniversario del primo anno di vita del nostro giornalino”, spiega Elena Cianchetta, Presidente della Consulta. “Abbiamo pensato che associare la diffusione del nostro periodico con la promozione soprattutto dei giovani di un’attività così importante come la donazione del sangue fosse un bel modo di festeggiare questo primo anniversario”, conclude.

Secondo i dati forniti dal Centro Trasfusionale che ha sede presso l’Ospedale di Piombino, solo il 2% della popolazione in Val di Cornia dona il sangue. Molteplici i motivi, che vanno dalla paura, alle condizioni fisiche soggettive. Eppure i donatori storici stanno andando un po’ alla volta in pensione, superando la soglia massima per donare il sangue che coincide con i 65 anni di età. La soglia minima invece è di 18 anni e proprio per questo il Dott. Niglio ha proposto alla Consulta giovanile di San Vincenzo di organizzare questa iniziativa di sensibilizzazione rivolta proprio ai più giovani.

Il Dott. Niglio ha preso anche contatti con l’assessore alle politiche sociali e pubblica istruzione Fabio Camerini che ha a sua volta accolto il suo invito e sta lavorando a una campagna di sensibilizzazione sull’argomento. “Insieme al Dott. Niglio, stiamo predisponendo un volantino di informazione sull’attività del Centro Trasfusionale di Piombino da diffondere nelle scuole e tra i dipendenti comunali. Inoltre, nel prossimo numero del periodico comunale che va a tutte le famiglie di San Vincenzo uscirà un articolo sull’argomento”, spiega Camerini che esprime il suo apprezzamento anche per l’iniziativa della Consulta. “I ragazzi della Consulta si sono subito attivati per diffondere l’invito a donare il sangue presso i più giovani cittadini del nostro Comune. Credo che sia un esempio da seguire e un’iniziativa senz’altro da riprendere.”


VENTURINA: LAVORI IN CORSO A IMPIANTI SPORTIVI E GIARDINI

Cantieri aperti un po’ in tutto il territorio comunale. Dai campi da tennis ai giardini di Via Veneto, da via de Molini al parcheggio di via Veneto ai più impegnativi Rocca e Mannelli che sono ormai in dirittura d’arrivo.

Tennis La giunta comunale ha approvato il progetto per la ristrutturazione e l’ampliamento del complesso sportivo dedicato al tennis in via Cerrini a Venturina per l’importo complessivo di € 99.999,00 ed ha chiesto l’ammissione al finanziamento regionale inviando il progetto, come richiede la procedura, alla Provincia di Livorno. In caso di ammissione al finanziamento pubblico l’Amministrazione Comunale provvederà ad impegnare la propria quota di cofinanziamento utilizzando l’avanzo accertato con l’approvazione del rendiconto 2007. L’intervento è stato progettato di concerto con l’associazione Tennis Venturina ed è compreso nel programma triennale delle opere pubbliche anno 2007/2009 nell’ambito della riqualificazione degli impianti sportivi di proprietà comunale.

In attesa del finanziamento per soddisfare un progetto di ampliamento e riqualificazione complessiva degli impianti tennistici, sono cominciati i lavori di manutenzione da parte del comune per installare la nuova recinzione del complesso.
Giardino via Veneto Sono in corso i lavori di riqualificazione del giardino di via Veneto, compreso tra questa via, piazza Gallistru e via di Venturina.

SABATO GARA CICLISTICA “TROFEO MARCONI” A VENTURINA

In occasione dello svolgimento della gara ciclistica categoria under 23 “1° Trofeo Vasco Marconi – 2° Trofeo Città di Venturina” sabato 19 aprile, si rende necessaria una temporanea modifica della viabilità.

Pertanto la Polizia municipale ha emanato due ordinanze per la regolamentazione del transito e della sosta secondo le seguenti modalità: dalle ore 12.00 alle ore 18.00 del 19 aprile divieto di transito e di sosta veicolare con rimozione coatta nel tratto di via Indipendenza compreso tra via dell’Aeroporto e via Dante Alighieri, inoltre nel tratto del centro riqualificato di via Indipendenza compreso tra via Dante Alighieri e via Trieste, nel tratto di via dell’Unità compreso tra via Amendola (esclusa) e via Indipendenza, nel tratto di via Dante Alighieri compreso tra via Indipendenza e via Trento (esclusa), infine nel tratto di via della Pace compreso tra via Grandi e via F.lli Cervi.

Il transito in via Marconi per i veicoli autorizzati potrà avvenire a doppio senso di marcia con ingresso e uscita esclusivamente da via Trento. Possono circolare i veicoli al seguito e funzionali allo svolgimento della gara.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.4.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 2 ore, 58 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it