CONVEGNO SU EROSIONE COSTIERA A FOLLONICA

Venerdì 4 aprile a Follonica presso l’hotel Parrini a partire dalle ore 9 si apre un seminario sul ruolo dei Comuni e la sinergia con le altre Amministrazioni territoriali per l’attuazione degli interventi di difesa dell’area costiera.

Il seminario ha l’obiettivo di rappresentare come si sono sviluppati i rapporti tra gli enti locali e quelli sovraordinati (Stato Regioni, Province) nella realizzazione delle opere di difesa della costa e le soluzioni operative affinate nell’attuale quadro normativo, tentando di chiarire anche le carenze o le potenzialità dell’attuale disciplina legislativa e di organizzazione.

All’importante convegno partecipano rappresentanti da molte regioni toscane. Dopo il Saluto di Silvano Focardi presidente dell’ICRAM, interverrà Paolo Lupino per la regione Lazio che illustrerà il progetto “Beachmed-E”. Giordana De Vendictis dell’Icram presenterà “Misura 4.1 Obsemedi”. Il professore Nicola Greco per il Comune di Follonica interverrà sull'”Inquadramento del ruolo del Comune.

Madame Monique Petard, presidente de la commission Environment, tourisme et Agenda 21 proporra il tema “La GIZC (gestione integrata delle zone costiere ndr.)e la concertazione con la popolazione locale: L’esperienza dell’Herault”.

Carlo Albertazzi per la regione Emilia Romagna interverrà su “La GIZC per gli interventi di difesa della costa: l’esperienza dell’Emilia Romagna.

Il pomeriggio analoghi interventi sulla gestione integrata delle zone costiere per la Regione Sardegna con l’intervento di Sebastiano Bitti, della Liguria con l’assesore del Comune di Lavagna Mauro Armanino, per il comune di Massa con Andrea Bontempi e con analoghi interventi dalla Provincia di Grosseto e Livorno.

Conclude l’incontro il Professor Pranzini dell’Università degli studi di Firenze con il tema “L’inquadramento delle aree oggetto di escursione.

Per ulteriori informazioni visitare il sito dell’iniziativa PREMENDO QUI.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.4.2008. Registrato sotto ambiente/territorio. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 18 ore, 27 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it