GLI AUGURI DI PASQUA DEL VESCOVO SANTUCCI

Nell’augurare a tutti i nostri lettori i migliori auguri di buona Pasqua, pubblichiamo il messaggio pasquale del Vescovo della diocesi di Massa Marittima-Piombino Mons. Giovanni Santucci.

E’ sempre occasione di gioia poter condividere con tutti un augurio di bene e di pace.

La celebrazione della Santa Pasqua si colloca all’inizio della primavera, stagione delle promesse, tempo del risveglio.

L’avvicendarsi delle stagioni, nel tempo come nella vita, dona forza, suscita risorse, invita a non arrendersi perchè … verranno giorni migliori, più belli.

La Pasqua è la celebrazione del Cristo risorto che vince la morte, per la fede è la sorgente del nostro amore alla vita, la certezza che la vita non muore. Da qui nasce la forza per scegliere sempre la vita, il bene; per fare della ricerca della verità, della giustizia e della pace le linee guida di ogni scelta e decisione, nel dialogo e nel rispetto del valore e della dignità di ogni altra persona che condivide con noi la storia e l’ambiente.

Viviamo gli uni accanto agli altri, con gli stessi diritti / doveri di cittadinanza, meglio se impariamo a vivere insieme.

La Resurrezione di Gesù è il fondamento di questa visione della vita che impedisce di chiuderci a difesa e ci provoca ad alzare lo sguardo sul mondo sugli uomini fratelli, sulla vita che vediamo eterna, a non pensare soluzioni di privilegio ma di giustizia.

Il domani sarà bello se esprime la libertà.

Cristo crocifisso è il Redentore che libera dal male e dal peccato, Risorto è il fondamento di ogni speranza.

E’ l’augurio cristiano che ci doniamo in questa Pasqua 2008.


+ Giovanni Santucci

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.3.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 2 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it