GLI AUGURI DI PASQUA DEL VESCOVO SANTUCCI

Nell’augurare a tutti i nostri lettori i migliori auguri di buona Pasqua, pubblichiamo il messaggio pasquale del Vescovo della diocesi di Massa Marittima-Piombino Mons. Giovanni Santucci.

E’ sempre occasione di gioia poter condividere con tutti un augurio di bene e di pace.

La celebrazione della Santa Pasqua si colloca all’inizio della primavera, stagione delle promesse, tempo del risveglio.

L’avvicendarsi delle stagioni, nel tempo come nella vita, dona forza, suscita risorse, invita a non arrendersi perchè … verranno giorni migliori, più belli.

La Pasqua è la celebrazione del Cristo risorto che vince la morte, per la fede è la sorgente del nostro amore alla vita, la certezza che la vita non muore. Da qui nasce la forza per scegliere sempre la vita, il bene; per fare della ricerca della verità, della giustizia e della pace le linee guida di ogni scelta e decisione, nel dialogo e nel rispetto del valore e della dignità di ogni altra persona che condivide con noi la storia e l’ambiente.

Viviamo gli uni accanto agli altri, con gli stessi diritti / doveri di cittadinanza, meglio se impariamo a vivere insieme.

La Resurrezione di Gesù è il fondamento di questa visione della vita che impedisce di chiuderci a difesa e ci provoca ad alzare lo sguardo sul mondo sugli uomini fratelli, sulla vita che vediamo eterna, a non pensare soluzioni di privilegio ma di giustizia.

Il domani sarà bello se esprime la libertà.

Cristo crocifisso è il Redentore che libera dal male e dal peccato, Risorto è il fondamento di ogni speranza.

E’ l’augurio cristiano che ci doniamo in questa Pasqua 2008.


+ Giovanni Santucci

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.3.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    53 mesi, 4 giorni, 2 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it