NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 22 MARZO 2008

Vediamo insieme le notizie di Sabato dalla Val di Cornia.


PIANETA DONNA, GLI STUDENTI DEL LICEO SUL SITO DEL MINISTERO

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero delle Pari Opportunità il prodotto multimediale realizzato dagli studenti della 2°A del liceo scientifico “Carducci” di Piombino sul tema della diversità, e in particolare della discriminazione femminile. Il progetto è consultabile all’indirizzo http://www.benesserestudente.it/.

“Pianeta Donna” è una realizzazione promossa nell’ambito dell’anno europeo delle Pari Opportunità dall’assessorato alla Pubblica Istruzione di Piombino, segnalato come progetto di eccellenza dalla Regione Toscana e premiato il 24 settembre scorso con un viaggio di tre giorni a Roma in occasione dell’inaugurazione ufficiale dell’anno scolastico.

I ragazzi, accompagnati dalle insegnanti Fulvia Costanzo e Annamaria Simonetti, dall’assessore Anna Tempestini e dal sindaco Gianni Anselmi, avevano partecipato alla cerimonia del Quirinale alla presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni, insieme a molti personaggi della cultura e dello spettacolo.
Sul sito del Ministero delle Pari Opportunità sono quindi scaricabili le slides del progetto multimediale e la descrizione del progetto.


PIOMBINO: FOGNE AL COTONE. AL VIA I LAVORI

Al via i lavori per la nuova fognatura a Gagno e Cotone fino a viale Unità d’Italia. Sarà la ditta Perna di Grosseto a realizzare l’opera per un importo complessivo di 500 mila euro.

L’avvio dei lavori, che dureranno per un anno circa e saranno diretti da Asa, è stato autorizzato in questi giorni da una delibera di giunta comunale. Nel corso dell’anno partiranno anche i lavori per la realizzazione della collinetta verde al Cotone e per 60 nuovi alloggi a Montemazzano, nell’ambito del Contratto di Quartiere II.


PIOMBINO: LA BIBLIOTECA CHIUSA TRE GIORNI

La biblioteca civica Falesiana di Piombino sarà chiusa al pubblico da sabato 22 marzo 2008, giorno prima di Pasqua. Riprenderà il consueto orario a partire da martedì 25 marzo.

IL MITO DI MEDEA RIVISTO DAL GRUPPO FOB AL METROPOLITAN

Uno spettacolo di teatro danza, AedeMedeA, chiude la stagione teatrale al Metropolitan giovedì 27 marzo alle 21,30. La pièce, che sarà allestita dal Gruppo teatrale giovanile Fob, è ispirata al celebre mito di Medea e liberamente tratto dall’opera omonima di Seneca, di F. Grillparzer e dalla Medea-Black di M. Azama.

Il mito narra che quando gli Argonauti giunsero nella Colchide per andare alla conquista del vello d’oro, incontrarono l’ostilità del re, custode del tesoro, ma trovarono però l’aiuto di sua figlia, Medea, che si era innamorata di Giasone, il capo degli Argonauti.

Conosciuta come la madre assassina dei suoi stessi figli e come la più crudele delle vendicatrici, la figura di Medea viene rivisitata, in questa rilettura, mettendo in evidenza soprattutto il suo stato d’animo di donna tradita dall’uomo che ama. In questo senso Medea si trasfigura fino a diventare simbolo della rabbia più grande che scaturisce da un tradimento. Ciò che è in primo piano è quindi la mente della donna, una mente che è andata in pezzi per l’orrore e la rabbia e che dal momento in cui si è frantumata ha iniziato a essere insidiata e invasa dalla paura di perdere il proprio uomo.

La regia dello spettacolo è di Chiara Migliorini e di Francesca Palla del Gruppo Fob, che ha curato la recitazione, la tecnica audio, le scene, fino al disegno dei costumi.
Lo spettacolo è volto infatti a valorizzare una delle migliori esperienze creative ed espressive del territorio ed è gratuito per gli abbonati alla stagione teatrale. Per i non abbonati l’ingresso è di 5 euro. Per informazioni e prenotazione: 0565 30385 3492126340; http://fob.altervista.org.


“PER UN ATTIMO”, TEATRO PER RAGAZZI AL METROPOLITAN

Mercoledì 26 marzo ore 17,30 al teatro Metropolitan per il teatro ragazzi sarà in scena “Per un attimo”, il nuovo lavoro di Vania Pucci, regista e direttrice della compagnia Giallo Mare minimal Teatro e dell’Associazione Teatrale Pistoiese, scritto a quattro mani con l’astrofisica Margherita Hack, dirigente del Centro Interuniversitario Regionale per l’Astrofisica e la Cosmologia di Trieste.

“Per un attimo” è infatti la tappa finale di un lungo percorso intrapreso da Vania Pucci di ricerca creativa, sperimentazione laboratoriale e confronto sia con artisti di varie discipline, sia con i referenti privilegi ati di questa nuova produzione rivolta al pubblico delle nuove generazioni.

Per quanto precisamente possa essere misurato, il tempo rimane qualcosa di sfuggente, qualcosa che ora non è più. Il futuro qualcosa che non è ancora. Lo stesso presente, che pure qualche volta ci appare anche troppo concreto, non è costituito cha da attimi, attimi di cui abbiamo coscienza solo una volta che sono trascorsi. Quello che è il tempo non lo sappiamo.

I biglietti possono essere acquistati presso il teatro Metropolitan prima dello spettacolo al costo di 5 euro per bambini, 6 per adulti. Per informazioni ufficio Cultura tel. 0565 63296; lgrilli@comune.piombino.li.it, gfabbri@comune.piombino.li.it e ufficio Pubblica istruzione tel. 0565 63297; 63295 assscuola@comune.piombino.li.it.


SAN VINCENZO: UFFICIO TURISTICO DENTRO LA STAZIONE

Via libera della Giunta comunale alla convenzione tra Comune e Ferrovie che consente al Comune di prendere in affitto i locali della stazione di San Vincenzo per farci un punto di informazioni turistiche e di vendita di biglietti ferroviari.

Nella riunione di lunedì, la giunta Biagi ha, infatti, approvato la delibera e lo schema di convenzione che consente al Comune di prendere in affitto i locali al piano terra della stazione ferroviaria un tempo sede della biglietteria e della sala di attesa. Dal momento in cui la convenzione sarà firmata e per 6 anni consecutivi il Comune verserà alle Ferrovie un affitto annuale di 5000 euro, che gli consentirà di disporre dei locali nei quali sarà allestito un punto informazioni in particolare per i numerosi turisti che in estate arrivano a San Vincenzo.

Un nuovo servizio, dunque, ma anche un’operazione di riqualificazione e riutilizzo dell’edificio della stazione a fini pubblici. Il contratto sarà rinnovabile per ulteriori 6 anni. Dopo la decisione della giunta, i rappresentanti di Comune e Ferrovie possono procedere alla firma della convenzione. I locali, però, avranno bisogno di un intervento di adeguamento prima di essere utilizzati. Per questo il nuovo punto informazioni potrà essere operativo non prima della fine dell’anno.


SAN VINCENZO: PIERANGELINI GUIDA “LA PALAMITA”

Fulvio Pierangelini direttore artistico dell’ottava edizione della manifestazione gastronomica “La palamita… e San Vincenzo” in programma il 24 e 25 maggio prossimi.

E’ ufficiale: Fulvio Pierangelini sarà il Direttore artistico dell’ottava edizione della manifestazione La Palamita…. e San Vincenzo in programma il 24 e 25 maggio prossimi. Nell’ultima riunione, la giunta comunale ha ufficializzato l’incarico allo chef del Gambero Rosso, affidandogli il compito di reinventare la formula della manifestazione, compito che svolgerà a titolo gratuito.

Piena autonomia a Pierangelini nella elaborazione del programma e nella gestione della manifestazione, per la quale potrà avvalersi delle collaborazioni che riterrà necessarie. Massimo il riserbo del grande chef sul programma della manifestazione, che conosceremo nelle prossime settimane.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.3.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    40 mesi, 29 giorni, 4 ore, 13 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it