NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 22 FEBBRAIO 2008

Ricco di appuntamenti il fine settimana in Val di Cornia, tutti da leggere e seguire.

UN POMERIGGIO DA RACCONTARE, IN GIRO PER PIOMBINO

Libri, luoghi, bus e tanta fantasia. La Città dei bambini dedica il pomeriggio di sabato 23 febbraio alla lettura pubblica di storie e racconti in tre luoghi diversi: al Castello, con “Un castello di libri”; al museo archeologico, “Ti racconto il museo”, in collaborazione con la Parchi Val di Cornia; sul biblio-bus, in collaborazione con Atm, “Letture in movimento”.

Con un’iniziativa giunta ormai alla sua quarta edizione, e che ha sempre riscosso anche negli anni passati molto successo, l’amministrazione comunale promuove la lettura e la conoscenza della città. Tre momenti per condividere insieme agli altri bambini e agli adulti storie e racconti tratti dalla letteratura per ragazzi.

Le prime letture inizieranno alle ore 16, per circa un’ora. Mauro Carrara al museo archeologico di Piombino intervallerà racconti sull’antichità e sulla storia di Piombino alla visita guidata al museo. Brani letterari al Castello, invece, con Fabio Canessa che leggerà una scelta delle “Fiabe italiane” di Italo Calvino, mentre sul bus, in partenza dal capolinea di via Leonardo da Vinci, Elisabetta Furini leggerà, coinvolgendo i ragazzi in maniera spontanea, uno o più racconti tratti dalle “Favole al telefono” di Gianni Rodari.

Una seconda lettura nei luoghi previsti e un secondo giro sull’autobus è previsto a partire dalle 17.
Per una buona riuscita della manifestazione, infatti, è necessario che il numero dei ragazzi sia regolamentato. I posti disponibili per la visita al museo archeologico sono complessivamente 40, suddivisi in due turni di 20. Per il minitour sull’autobus sono 100, anche questi divisi nei due orari . Per la lettura al Castello in tutto 80.

Per organizzare la manifestazione, ad ogni partecipante sarà consegnato un biglietto, gratuito, che consentirà di prendere parte alle diverse iniziative con l’orario assegnato. La distribuzione dei biglietti avverrà alle 15,30 al terminal di Atm in via Leonardo da Vinci.


PIOMBINO: IL LIBRO DI STEFANO GUARGUAGLINI IN SALETTA ROSSA

Sabato 23 febbraio alle ore 17,30 presso la Saletta Rossa del Palazzo Comunale di Piombino sarà presentato il libro dal titolo “Le frontiere dell’Io” (diario di bordo di uno psicoterapeuta) di Stefano Guarguaglini. Un breve saggio, agile nella struttura ma puntuale nelle riflessioni, che affronta tematiche legate alla clinica psicoterapeutica, pensate all’interno di un’ottica psicoanalitica.

Per far questo l’autore ha scelto una forma insolita, ma ricca di nuove prospettive: non la riflessione teorica, ma il racconto, un divenire di episodi, di personaggi, di emozioni che si intrecciano per formare storie, dimensioni aperte alle quali il lettore potrà accedere con la propria sensibilità. Sotto la forma di un diario, l’autore descrive le incursioni dell’Io del terapeuta verso le frontiere di altri mondi ricchi di nuove conoscenze, quelle dei pazienti, i quali diventano, in queste pagine, le occasioni per scoprire e vivere, ogni giorno, nuove storie interiori.

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alla Cultura e il contenuto del volume sarà discusso dal dott. Cristiano Rocchi, psicoanalista membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e dal dott. Gianni Sarubbi, psicologo psicoterapeuta, Membro della SIPAI. L’autore sarà presente all’iniziativa.


PIOMBINO: ETTORE MO AL CASTELLO DOMENICA PROSSIMA

Secondo appuntamento al Castello domenica 24 febbraio alle 16,30 con il giornalista Ettore Mo, firma storica del Corriere della Sera, che presenterà il suo ultimo libro, edito da Rizzoli, “Ma nemmeno malinconia”.

Un reportage delle proprie memorie in cui lo scrittore rievoca per la prima volta gli anni dell’infanzia sulle montagne tra Valsesia e Val d’Ossola, la vita vagabonda cominciata con i soggiorni all’estero negli anni universitari a Ca’ Foscari, i suoi mille mestieri – sguattero a Parigi, bibliotecario ad Amburgo, insegnante di francese a Madrid, infermiere in un ospedale di incurabili a Londra – fino ai due giri del mondo come steward di prima classe su una nave della Marina britannica, e all’approdo agli uffici londinesi del “Corriere della Sera”.

Gli appuntamenti con gli autori sono curati da Fabio Canessa e sono organizzati dal Comune di Piombino, assessorato alla cultura, e dalla circoscrizione Porta a Terra Desco.

All’iniziativa collaborano anche tre librerie della città, Tornese, La Bancarella, La libreria.
Al termine dell’incontro seguirà una degustazione di carattere enograstronomico allestita a cura della Sezione Soci Piombino Unicoop Tirreno.

“I GIOVANI ED IL MONDO DEL LAVORO”, INIZIATIVA SOCIALISTA A SAN VINCENZO

“I giovani ed il mondo del lavoro” è il tema dell’iniziativa organizzata dai socialisti a San Vincenzo per sabato 23 febbraio alle ore 17,30 presso la sala del Palazzo della Cultura, davanti al Comune. Parteciperà l’On. Cinzia Dato del Comitato Promotore Nazionale del Partito Socialista.

“Per cominciare una nuova stagione di politiche del lavoro in Italia basterebbe importare, adattandole alla nostra realtà, quelle portate avanti in tutta Europa dai socialisti. Politiche che mettono insieme sicurezza sociale, istruzione e formazione professionale con flessibilità, rivedendo la spesa sociale a vantaggio dei giovani e dei disoccupati, due categorie che purtroppo troppe volte coincidono.” ha sostenuto il Coordinatore per la Val di Cornia del Partito Socialista Stefano Ferrini.

Parteciperanno al dibattito anche l’Assessore Provinciale Fausto Bonsignori, Paolo Benesperi, Walter Giuggioli, Luca Baragatti, Vincenzo Renda ed Antonio Costantino. “Ma saranno soprattutto i giovani, con le loro speranze, le loro esperienze e le loro idee i veri protagonisti di questa iniziativa” ha concluso Fausto Fagioli, Segretario della Sezione G. Matteotti di San Vincenzo.


AL CIRCONDARIO SEMINARIO SULLA COSTITUZIONE DELL’IMPRESA

Lo “sportello impresa” del Centro per l’impiego di Piombino organizza un seminario rivolto alla pianificazione e costituzione di un’impresa. Il seminario, gratuito, è previsto per martedì 26 febbraio, dalle 10 alle 13, al Centro per l’Impiego di via Largo Caduti sul Lavoro, 17.

Durante l’incontro verranno descritti i contenuti del business-plan (analisi del mercato, della clientela e della concorrenza, scelta delle strategie di marketing, definizione dei prezzi e della capacità produttiva, organizzazione dell’impresa, investimento, previsione economica) e le mosse da fare per costituire l’impresa (scelta del tipo d’impresa, realizzazione dell’investimento con individuazione delle fonti di finanziamento, procedure costitutive).


SAN VINCENZO: TORNA «DAL LIBRO ALLA SCENA»

Torna sabato 23 febbraio alle 21 e 15 l’appuntamento con il ciclo Dal Libro alla Scena. In scena Kabarett, uno spettacolo che trae ispirazione dal teatro dell’assurdo.

Nuovo appuntamento con la lettura scenica a San Vincenzo. Sabato 23 febbraio alle ore 21 e 15 nella Sala esposizioni del Palazzo della cultura andrà in scena Kabarett, uno spettacolo che trae ispirazione dall’opera di Karl Valentin, autore di inizio ‘900 e precursore del teatro dell’assurdo. A dare vita allo spettacolo, Vincenzo Levante e Gianluca Orlandini quest’ultimo curatore, insieme a Fabio Cararresi, di questa seconda edizione dedicata al racconto e al suo rapporto con il teatro, con il patrocino dell’assessorato alla cultura del Comune. L’ingresso è gratuito.


SAN VINCENZO: LA CENA «DEL CASO» AL PODERE TUSCANIA

Sabato 23 Febbraio al Ristorante del Podere Tuscania i proprietari hanno organizzato ‘La Cena del Caso, ovvero La Cena dei Singles’. Una maniera inedita per conoscere persone nuove.

La Cena funziona in questo modo: Le prenotazioni saranno prese in maniera da avere un uguale numero di donne e di uomini. La disposizione al tavolo, un unico tavolo, sarà scelta a cura dell’organizzazione del Podere Tuscania e seguirà il criterio dell’alternanza uomo-donna e il criterio dell’età, in modo da ottenere una maggiore omogeneità di interessi.

Al tavolo il proprio posto sarà contraddistinto da un segnaposto indicante il nome e l’iniziale del cognome, e non potrà variare fino alla fine della Cena. La stessa cosa vale per le prenotazioni di gruppo, le cui persone necessariamente verranno divise: la disposizione predefinita al tavolo andrà sempre e comunque rispettata. Questa è una garanzia di potere incontrare e soprattutto conoscere persone nuove. A quel punto, al nostro Ristorante ci sarà tutto il tempo della Cena per fare conoscenza. Non ci sarà alcuna fretta.

Per ulteriori informazioni: www.podere-tuscania.it/cenadelcaso.html oppure 0565 705486.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.2.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 18 ore, 41 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it