AL VIA IL REFERENDUM PER TORNARE AL VOTO DI PREFERENZA

La Toscana è l’unica Regione italiana che prevede, nel nuovo Statuto, la cancellazione del voto di preferenza nelle elezioni regionali. E’ partita quindi in questi giorni una raccolta di firme per il Referendum abrogativo della legge elettorale della Toscana.

L’Udc, che a suo tempo votò contro questa disposizione, ha deciso di intensificare la sua mobilitazione per raccogliere, entro la scadenza del 20 gennaio prossimo, le 40.000 firme necessarie per richiedere un referendum abrogativo della legge elettorale toscana.

E’ evidente, che senza il voto di preferenza, sono le segreterie dei partiti a nominare i Consiglieri Regionali e non i cittadini ad eleggerli, il referendum quindi restituirà agli elettori la possibilità di scegliere coloro che dovranno rappresentarli.

«Inoltre – commenta Luigi Coppola dell’UDC – la legge regionale n° 25 del 13/05/2004 (legge di riforma del sistema elettorale della Regione Toscana) ha aumentato il numero dei Consiglieri da 50 a 65 (63 membri eletti più i due Candidati alla Presidenza che hanno ottenuto più voti), con un presumibile aumento di costi per l’ente. Pertanto con il Referendum abrogativo oltre alla reintroduzione del voto di preferenza, si abolirebbe la norma, che ha aumentato il Consiglio Regionale di 15 unità in più rispetto a prima».

Anche a Piombino il partito si sta mobilitando, chiunque voglia contribuire con la propria firma a questa iniziativa, lo può fare nella sede piombinese dell’UDC (per contatti Tel. 3357695542 Web-site: www.udc-piombino.it ) , oppure presso la segreteria del Comune di Piombino.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.1.2008. Registrato sotto politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 14 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it