PIOMBINO, UNA CASA FAMIGLIA PER I PIU’ BISOGNOSI

Giovedì 13 dicembre è stato presentato il progetto “Sempre con NOI” un progetto di casa famiglia con una comunità che mantiene i ritmi di vita di una famiglia per i ragazzi che hanno problemi mentali o fisici una volta che i parenti (genitori, fratelli, ecc) non possono più accudirli.

Erano presenti GianPaolo Pioli presidente della società della salute (Sds) della Val di Cornia, Anna Tempestini Assessore Politiche sociali Com. di Piombino, Neda Caroti Responsabile dei servizi Sociali ASL 6 zona Val di Cornia, Giovanni Basso presidente ass.ne La Provvidenza. In sala associazioni del settore, rappresentanti del Comitato di Partecipazione e della Consulta del Terzo Settore della Società della Salute.

L’assessore Tempestini dopo l’apertura dell’incontro si è gongratulata con la Sds per aver approvato la realizzazione di una Casa Famiglia per disabili psichici senza supporti parentali; parole di compiacimento sono state espresse dall’istituzioni G. Pioli e N. Caroti per come l’associazione attraverso un associazionismo attivo è stata capace di individuare i bisogni della comunità ( disabili psichici) cooprogettare con la Coop Cuore il progetto del “Sempre con NOI” e trovare le risorse necessarie (tutte private non c’è partecipazione di risorse pubbliche) per l’attuazione del progetto. Un cammino che ha visto tutti gli organismi della SDS, tecnici, associazioni cooperative lavorare per il raggiungimento dell’obiettivo.

Il presidente Giovanni Basso ha spiegato e descritto il progetto (vedere nel dettaglio) che interressa tutta l’area della Val di Cornia evidenziando come le risorse tutte private sono state messe a disposizione dall’associazione con altri soggetti partner i quali con i loro contributi rivolti ai vari aspetti del progetto (acquisto dell’immobile, ristrutturazione, arredo e futura gestione) hanno sostenuto l’iniziativa: La Unicoop Tirreno, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena, la LUcchini, il Club Kiwanis, l’A.C. Fiorentina, Coop Cuore piccoli artigiani e commercianti hanno permesso l’apertura della Casa Famiglia.

Alla fine il presidente dell’associazione LA Provvidenza ha invitato a tutti i presenti singoli cittadini ed associazioni a partecipare alla costituzione di una Fondazione di Partecipazione con la consulenza della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa rivolta alla gestione e mantenimento del “sempre con NOI”.

La Casa Famiglia “Sempre con NOI” è aperta all’accoglienza di disabili psichici che per le seguente motivazioni abbiamo necessità di supporto: età avanzata dei genitori, Decesso di un genitore e troppo carico per il restante, Temporanea necessità di assistenza per malattia o ricovero del/i genitore/i, Cammino di autonomia e autosufficienza.

La casa famiglia sarà ubicata nella città di Piombino ma aperta all’accoglienza delle persone con difficoltà residenti nella zona della Val di Cornia, e per necessità a persone dei territori limitrofi. L’immobile che sarà sede della casa famiglia è sito in via L. Landi, 53 disposto su piano terra e primo piano per un totale di circa 220 mq.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.12.2007. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 10 ore, 50 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it