NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 5 DICEMBRE 2007

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.

PIOMBINO: LA GROTTA DELLE FATE ALLA BANCARELLA

Un occasione per venire in libreria con i vostri bambini e scegliere il libro giusto per farli crescere e divertire.La Bancarella quest’ anno, con l ‘intento di stimolare i bambini alla lettura e alla ricerca del proprio libro scovato tra tanti, ha allestito una stanza tutta dedicata a loro.

Ecco un ottima occasione per rinnovare le biblioteche di classe e stimolare i bambini a scoprire ed amare i libri, parte indispensabile per la crescita e lo sviluppo della fantasia e creatività. I bambini trovereranno anche le letterine di Natale da imbucare nell’apposita cassetta, creata per riscoprire lo spirito del Natale. Per informazioni e eventuali prenotazione visite, telefonate al numero 0565/31384.


SMARRITI DUE CANI A VENTURINA

In via di Palmentello nei dintorni di Venturina il 1 dicembre sono stati trovati due cani tipo barboncino, non hanno microchip né tatuaggio.

I dipendenti del comune di Campiglia che li hanno raccolti testimoniano che sono dolci e di buon carattere. Se nessuno si farà avanti, proprietari o persone disposte all’adozione, giovedì saranno trasferiti al Canile convenzionato “Oasi delgi Animali” in via della Macchia a Cecina tel. 0586677611 e rimarranno comunque disponibili per l’adozione per la quale il Comune di Campiglia offre un contributo.


CAMPIGLIA: AL VIA I FESTEGGIAMENTI DEL NATALE 2007

I festeggiamenti di Natale e fine anno nel comune di Campiglia M.ma prenderanno il via mercoledì 5 dicembre con l’Accensione della luminaria nei centri abitati. L’appuntamento successivo sarà venerdì 7 dicembre a Venturina per l’ “Addobbo dell’albero di Natale” a cura della Ludoteca. Mentre a Campiglia M.ma alle ore 17.00 al Teatro dei Concordi si terrà un incontro per il pubblico con la compagnia del Teatro del Carretto che alle 21.15 metterà in scena la rappresentazione di “Pinocchio”.

Domenica 9 dicembre nella ztl di Venturina la Ludoteca propone il “Laboratorio natalizio sotto l’albero” e a Campiglia M.ma alle ore 10.00 per la Celebrazione di Santa Barbara si terrà una conferenza a cura del Circolo Mineralogico. Lunedì 10 dicembre alla saletta comunale di Venturina alle 15.30 per Tuttocinema proiezione di “Les Choristes”.

– Sabato 15 dicembre nella ztl di Venturina alle 15.00 “E se proviamo a stare insieme?” 2ª edizione a cura della Consulta del Sociale. Domenica 16 dicembre nella ztl di Venturina dalle 16.00 alle 19.00 “Le Nataline” giocoleria con Babbo Natale e la sua assistente Natalina.

– Martedì 18 dicembre a Campiglia M.ma alle ore 21.00 al Teatro dei Concordi “Sorriso di Natale” recita a cura dell’Asilo Del Mancino. Giovedì 20 dicembre a Campiglia M.ma alle 10.00 in Piazza della Repubblica “Mercatino di Natale” a cura delle Scuole di Campiglia. Al Bocciodromo di Venturina dalle 14.30 alle 16.00 “Torneo di bocce per diversamente abili”.

– Venerdì 21 dicembre a Campiglia M.ma alle 21.00 al Teatro dei Concordi “Concerto” a cura della Filarmonica Rossini e Auguri dell’Amministrazione Comunale.

– Sabato 22 dicembre a Venturina nella ztl dalle ore 16.00 “Giochi antichi e caldarroste” e “Concertino di Natale” a cura della Filarmonica Mascagni. Domenica 23 dicembre a Venturina nella ztl alle ore 16.00 “Natale sotto le stelle”, concerto con il gruppo “Dr Bob e Friends”.

– Lunedì 24 dicembre a Venturina nella ztl dalle 16.00 “Arriva Babbo Natale” con caldarroste nel centro storico a cura dell’Ente Valorizzazione, sempre dalle 16.00, “Aspettando Babbo Natale”.
– Sabato 5 gennaio a Campiglia M.ma alle ore 17.00 in Piazza della Repubblica “Arriva la Befana” e domenica 6 gennaio alle ore 17.00 “Befana Avis” a Venturina.
– Lunedì 7 gennaio a Venturina alle ore 15.30 alla saletta comunale per Tuttocinema proiezione di “Quinto elemento”.

– Venerdì 11 Gennaio alla Sala della Musica di Venturina alle ore 21.00 Saluto del Sindaco e Concerto della Filarmonica Mascagni di Venturina.

– Lunedì 14 Gennaio alle ore 15.30 alla saletta comunale di Venturina per Tuttocinema “Back in Black”.

Il programma è organizzato dal comune di Campiglia in collaborazione con le associazioni locali.


CAMPIGLIA, AL CONCORDI VA IN SCENA PINOCCHIO

Prosegue il programma della stagione teatrale 2007/2008 del Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima. Venerdì 7 dicembre alle ore 21.15 la compagnia del Teatro del Carretto presenta “Pinocchio” un adattamento della celebre opera di Carlo Collodi a cura di Maria Grazia Cipriani che ne è anche la regista.

E inoltre scene e costumi di Graziano Gregori, luci di Angelo Linzalata, suono di Hubert Westkemper, con Elsa Bossi, Giandomenico Cupaiuolo, Giacomo Pecchia, Giacomo Vezzani, Nicolò Belliti, Jonathan Bertolai, Carlo Gambaro, Luana Gramegna.
In questo spettacolo la storia di Pinocchio mostra tutte le sue analogie con il mondo del teatro a cominciare dalla casa in cui il burattino vede la luce, passando per il carrozzone di Mangiafuoco fino ad arrivare al palcoscenico ormai vuoto quando Pinocchio esce dal sogno di legno, come da un costume di scena con il significativo accompagnato musicale di Hubert Westkemper.

Il pomeriggio alle 17.00 la compagnia incontrerà il pubblico come sempre intervistata da Maria Antonietta Schiavina. Lo spettacolo ha raccolto un grande successo in vari festival teatrali estivi e sarà una delle produzioni rappresentate dalla compagnia del Teatro del carretto nella tournée statunitense che la vedrà impegnata a New York dal 7 al 29 gennaio 2008.


TOSCANA ENERGIA ACQUISITA LA RETE GAS DI 9 COMUNI

Dal 1° dicembre è Toscana Energia il nuovo gestore del servizio distribuzione gas nei Comuni di Campiglia Marittima (Li), Castiglione della Pescaia (Gr), Follonica (Gr), Gavorrano (Gr), Massa Marittima (Gr), Piombino (Li), Sassetta (Li), Scarlino (Gr) e Suvereto (Li).

Toscana Energia, una realtà industriale nata dall’unione delle due maggiori società toscane del settore, Fiorentinagas e Toscana Gas, per volontà dei 90 Comuni soci e del partner industriale Italgas (Eni), è oggi la più grande aggregazione di Enti locali del Centro e Sud Italia. La società, che conta 1 miliardo e 70 milioni di metri cubi di gas vettoriato a condizioni climatiche standard, 10.400 km di condotte su cui opera, 106 comuni gestiti, 442 dipendenti, un fatturato di 80 milioni di euro e un margine operativo lordo di 38,5 milioni di euro, con questa acquisizione rafforza la sua posizione di primo operatore nella distribuzione gas a livello regionale e quinto a livello nazionale.

L’operazione di acquisizione dei nove Comuni si è concretizzata tramite il conferimento del ramo d’azienda Gruppo Esercizi di Piombino da parte di Italgas, partner industriale di Toscana Energia e precedente gestore del servizio. Il ramo d’azienda conta 400 km di rete, 48.000 punti di riconsegna e 28 dipendenti.

Apprezzamento per la conclusione dell’operazione è stato espresso anche da Giovanni Locanto, presidente e amministratore delegato Italgas, che ha sottolineato come «la forza di Toscana Energia risieda in particolare nella formula della governance, che affida alla parte pubblica, socio di maggioranza, il compito di cogliere le esigenze del territorio e dei suoi residenti, mentre al partner privato, con le sue competenze tecniche, l’eccellenza tecnologica e le sue capacità gestionali, quello di tradurre quegli indirizzi in appropriate scelte industriali. La chiara attribuzione dei reciproci ruoli unitamente alla forte intesa tra i soci, frutto di una collaborazione lungamente sperimentata, hanno creato le migliori condizioni per favorire il progressivo consolidamento della leadership di Toscana Energia».


BILANCIO PREVENTIVO, AL VIA GLI INCONTRI CON LE ASSOCIAZIONI

L’assessore alle finanze di Piombino Massimo Giuliani ha avviato un percorso di discussione con associazioni e sindacati sul bilancio preventivo 2008. Dopo una prima assemblea con i rappresentanti delle imprese, infatti, Giuliani incontrerà i sindacati e le altre associazioni di volontariato e del tempo libero a partire da lunedì prossimo.

L’obiettivo è soprattutto quello di ascoltare e recepire proposte e consigli dalle diverse categorie, per poi delineare in maniera definitiva i nuovi indirizzi di bilancio, in merito alle nuove tariffe, agli investimenti, interventi nel sociale, misure a sostegno delle fasce più deboli, organizzazione interna della macchina comunale, gestione dei servizi e altro ancora.

Tutto questo alla luce di quanto prevede la nuova Finanziaria, che pone un grosso interrogativo sull’Ici, introducendo una corposa riduzione dell’imposta sulla prima casa, fino a un massimo di 200 euro, per coloro il cui reddito individuale lordo non supera i 50 mila euro, con sconti molto consistenti che in alcuni casi potrebbero annullare il pagamento del tributo. Secondo le nuove disposizioni il mancato introito per i Comuni dovrebbe essere risarcito dallo Stato con un rimborso, di cui al momento non sono definiti i termini né le modalità.

«Tutto questo genera una situazione di incertezza – dice l’assessore Giuliani- che condiziona le possibilità di spesa e di investimento per il prossimo anno, da verificare in questa fase, anche attraverso il confronto con le associazioni e i sindacati. Il nostro obiettivo è di ancorare alcuni investimenti importanti a finanziamenti sicuri senza ricorrere ai mutui.

In un’ottica di difficoltà finanziaria, comunque – continua Giuliani – in tre anni l’amministrazione comunale è riuscita a diminuire le tasse, attivando quasi 600 mila euro di servizi in più per i cittadini e raddoppiando il bilancio del servizio turistico. Il nostro obiettivo è quello di mantenere gli standard e di ottimizzare le risorse, tenendo presente che dallo Stato arriva sempre meno».


«JEKYLL & HIDE» IL MUSICAL AL TEATRO METROPOLITAN DI PIOMBINO

La metamorfosi e il doppio, lo specchio e il sosia. Lunedì 10 dicembre alle ore 21 il Teatro Stabile d’Abruzzo mette in scena al Metropolitan “Jekyll & Hyde, il Musical”, l’eterna lotta tra bene e male, dal racconto classico di Robert Louis Stevenson del 1886.

Protagonisti Giò Di Tonno, volto già noto al pubblico per aver impersonato Quasimodo nel musical “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante e per la sua partecipazione al festival di Sanremo nel 1995, Ilaria Deangelis, anche lei una protagonista del cast di “Notre Dame de Paris” per tre anni, Simona Molinari, nel ruolo di Lucy Harris, che vanta al suo attivo un piazzamento tra i finalisti dell’Accademia di Sanremo, Nejat Isik Belen, baritono turco di fama internazionale, Alberto Martinelli, maestro di musica, che vanta nel suo curriculum la partecipazione come protagonista ad opere quali “La Traviata” e il “Barbiere di Siviglia” e Andrea Murchio con altri ventidue straordinari artisti tra attori, cantanti e danzatori.

Giò Di Tonno e tutta la compagnia saranno a Piombino già dal pomeriggio di lunedì, per un incontro pubblico alle 18 nella saletta rossa del comune, durante il quale gli attori saranno intervistati dalla giornalista Maria Antonietta Schiavina.

Lo spettacolo, presentato per la prima volta a Broadway nel 1997, racconta la storia di Henry Jekyll, un brillante medico i cui esperimenti danno vita al suo diabolico alter ego Edward Hyde; la ricca e romantica partitura di Wildhorn e Bricusse si combina con l’indimenticabile racconto di Stevenson per creare un musical di portata epica. Il dottor Jekyll, spinto dalla ferma volontà di aiutare il padre oramai imprigionato da una malattia mentale che devasta la sua anima, nel corso dei suoi studi sulla psiche umana, riesce, mescolando particolari sostanze chimiche, a mettere a punto una formula in grado di separare le due nature dell’animo umano: quella buona e quella malvagia. La sua personalità si scinde così in due metà speculari che, alternativamente, bevendo la formula, prendono possesso del suo corpo, trasfigurandone anche l’aspetto. Non nutrendo alcun sospetto sulle conseguenze cui andrà incontro, vittima della sua stessa creatura, Jekyll cade in una trappola autodistruttiva, fino a identificarsi spontaneamente con Hyde: un essere deforme e capace di ogni misfatto.

Storia fra le più clamorose della letteratura moderna, entrata con forza nel nostro immaginario anche grazie alle numerose versioni cinematografiche che ha ispirato, Il dottor Jekyll e Mr. Hyde a più di un secolo dalla pubblicazione stupisce ancora, incarnando il compromesso tra la rispettabilità e la ricchezza dell’alta società vittoriana e la miseria, lo sfruttamento di donne e bambini, la prostituzione e la corruzione dilagante. Il musical riscuote sempre un grande successo e brani come This is the moment, Someone like you e A new life sono conosciuti in tutto il mondo.

Biglietti : lunedì 10 dicembre a partire dalle ore 16 al botteghino del Metropolitan, tel. 0565 30385. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0565-63296.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.12.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 4 giorni, 17 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it