NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 3 DICEMBRE 2007

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.

WWF: IL PIOMBO NICHELATO FA STRAGE DI FENICOTTERI

Dopo il decreto cautelare è arrivata anche la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale della Toscana, che nella seduta del 29 novembre scorso ha confermato la sospensiva delle delibere delle Province di Pistoia e Grosseto volte a consentire l’uso del piombo “nichelato” nelle due aree umide principali dei rispettivi territori, inserite nell’elenco delle Zone di Protezione Speciale.

Nella sentenza il TAR toscano specifica che il divieto all’uso del piombo in tali aree, stabilito da una norma regionale, “non ammette specifiche riserve in ordine a particolari caratteristiche tecniche”. D’altra parte l’uso del piombo nichelato (cioè rivestito da una sottile patina di nichel) si sta rivelando catastrofico per gli uccelli acquatici: nell’unica regione italiana, il Veneto, che ha ammesso questo tipo di munizione, violando le disposizioni comunitarie, si assiste in questi giorni ad una moria consistente di fenicotteri rosa, la cui causa accertata è l’ingestione di pallini ed il conseguente avvelenamento da piombo.

Danni alla fauna, all’ambiente ed alla salute pubblica che potevano essere evitati, in quanto esistono documenti ufficiali che attestano la pericolosità del piombo nichelato e sono disponibili in commercio cartucce caricate con pallini di materiali non tossici, come ad esempio l’acciaio.Appare pertanto del tutto ingiustificata la pervicacia con la quale istituzioni, che dovrebbero tutelare in primo luogo interessi collettivi, si prestano ad assecondare acriticamente le pressioni delle frange culturalmente più arretrate del mondo venatorio. Il WWF fa appello a tutte le autorità di vigilanza affinché siano effettuati i necessari accertamenti, volti a far rispettare la sentenza del TAR.


PIOMBINO, AL VIA CORSO PER FARE CARRI DI CARNEVALE

L’Associazione Turistica Pro loco Piombino e il Comitato Festeggiamenti Piombinese vogliono promuovere l’arte e lo stare insieme dell’antica tradizione carnevalesca, storica per la città di Piombino. Come si può dimenticare i corsi mascherati storici degli anni trenta o i più recenti successi degli anni 80 e 90?

Per migliorare quindi la qualità dei carri cittadini e dare la possibilità ai residenti di organizzare propri carri privati durante il prossimo carnevale 2008, le due associazioni, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Piombino – Assessorato alle politiche giovanili, organizzano un corso teorico-pratico per la lavorazione della cartapesta per carnevale di sedici ore per dodici allievi. Unico requisito richiesto è l’età superiore ai quattordici anni.

Il corso si svolgerà a Piombino presso l’area compresa tra il centro giovani e i locali magazzino del Comitato festeggiamenti. Termine ultimo di presentazione delle domande è il 3 Dicembre 2007, anche se sono richiesti collaboratori extra corso di formazione anche per la realizzazione del “Cicciolo” e degli altri carri mascherati.

Le domande di partecipazione al corso, che ricordiamo è completamente gratuito devono essere inviate dal Martedì al Venerdì dalle 16 alle 18 presso la sede del Comitato Festeggiamenti Piombinese – Via della Resistenza, 17 — Tel. 0565-221857, oppure presso le segreteria del Centro Giovani “Giò” Via della Resistenza, 4 — Tel. 0565-262500 Piombino (LI).


CONVEGNO SU SCUOLA, FORMAZIONE, LAVORO IN VAL DI CORNIA

Tracciare un percorso che unisca la scuola secondaria di primo e secondo grado al mondo del lavoro, all’interno del quale la formazione professionale rivesta un ruolo importante per preparare le figure specifiche richieste dal mercato del lavoro della Val di Cornia. E’ il tema di cui si discuterà lunedì 3 dicembre, all’auditorium del Centro Giovani, alle ore 9.30, in occasione d’un convegno organizzato dal Circondario della Val di Cornia e la Provincia di Livorno.

All’iniziativa sono stati invitati i sindacati, le istituzioni scolastiche, e le associazioni d’impresa affinché abbiano l’opportunità di contribuire al dibattito portando le loro idee all’interno della nuova stagione di programmazione che riguarderà la formazione professionale nel territorio dei Comuni di Campiglia M.ma, Piombino, San Vincenzo, Sassetta e Suvereto.

Al Circondario della Val di Cornia, infatti, arriveranno direttamente dalla Regione Toscana circa 6 milioni e mezzo di euro, che serviranno per una programmazione ed una gestione di nuova stagione di concertazione che vedrà protagoniste la scuola e la formazione professionale, con l’obiettivo prioritario di permettere l’ingresso nel mondo del lavoro con specifiche competenze richieste dalle piccole, medie e grandi imprese del territorio.

Al convegno interverranno il sindaco di Piombino e presidente del Circondario Gianni Anselmi, il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Romano Gori, l’assessore alle politiche educative del Comune di Piombino Anna Tempestini, l’assessore al lavoro ed alla formazione professionale Marcello Canovaro. Le conclusioni sono di Monica Giuntini, assessore alla pubblica istruzione e vicepresidente della Provincia di Livorno.


MARCO TORRENTE ARGENTO AI CAMPIONATI ITALIANI DI JUDO

Si sono svolti al Palafijlkam di Ostia i campionati Italiani di Judo riservati alla categoria esordienti “B” under 15, organizzati dalla Fijlkam. A questa importantissima manifestazione, hanno partecipato 206 società con i più forti atleti provenienti da tutta Italia. Marco Torrente e Riccardo Barbieri, dell’Assjd Piombino, hanno gareggiato nella categoria kg. 60, composta da ben 51 judoka.
I portacolori piombinesi sono stati accompagnati dagli istruttori Marco Pieraccini e Carlo Tomei.

Strepitosa ed entusiasmante la prestazione di Marco che ha conquistato il titolo di vicecampione italiano vincendo 4 incontri su 5. L’atleta piombinese ha condotto l’intera competizione, mostrando grande determinazione e una forte volontà di conquistare il tanto ambito titolo italiano, che però ha dovuto cedere, a pochi secondi della fine del suo ultimo combattimento, all’altrettanto forte avversario campano. Non altrettanto fortunata la prova sostenuta da Riccardo Barbieri. L’atleta pur mostrando determinazione e buona preparazione tecnica è uscito dalla competizione per aver perso il secondo incontro. Per i risultati conseguiti l’Assjudo si è classificata al 15° posto sulle 206 società presenti. Stagione agonistica quella del 2007 piena di soddisfazioni per Marco Torrente. Il Judoka ha gareggiato in ben 10 tornei ed è sempre sul podio.

Tra i risultati più significativi ricordiamo il 3° posto al trofeo internazionale di Genova, il 1° posto al torneo internazionale di San Marino, il 2° posto al torneo internazionale di Trieste, la conquista del titolo di campione regionale al Campionato regionale di Firenze e la convocazione nella Rappresentativa Toscana insieme al compagno di squadra Francesco Giordani. Grande soddisfazione per gli atleti dell’Assjudo e per gli istruttori Carlo Tomei, Mario Andreini, Riccardo Deri, Marco Pieraccini, e per il Maestro Pier Luigi Masetti. Sacrifici, duri allenamenti e tante rinunce, vengono ripagati con gli ottimi risultati.

L’Assjudo, è una fra le più antiche palestre del comprensorio. Vanta risultati di prestigio come una medaglia d’argento ai campionati Europei e una medaglia di bronzo ai giochi del Mediterraneo negli anni ottanta. In questi lunghi anni numerose sono state le convocazioni nella Nazionale ed i titoli Italiani conquistati dagli atleti.


LUCA DI MONTEZEMOLO SI COMPLIMENTA CON IL TEAM DI “PARA BELLVM”

Confindustria Livorno vince anche sul mare, ottenendo il personale riconoscimento e l’apprezzamento del presidente nazionale, Luca Cordero di Montezemolo.

Si tratta della lusinghiera serie di ottimi risultati in regata di “Para Bellvum”, un Este 24 che porta sul gennaker, la grande vela prodiera per le andature portanti, il logo di Confindustria Livorno. La barca è condotta dallo Snatch Sailing Team di Piombino, del quale è presidente Emanuele Bravin, responsabile della sede confindustriale della città. E’ stato lui ad inviare al presidente Montezemolo le foto della barca in regata. Foto che hanno colpito e piacevolmente sorpreso il numero uno di viale dell’Astronomia.

“Ritengo che le passioni debbano essere alimentate con perseveranza e determinazione e sono convinto che ciascuna dedizione porti importanti successi personali e professionali”, ha sottolineato Montezemolo, che non si è lasciato sfuggire l’aspetto funzionale dell’impegno di Confindustria Livorno a fianco della plurivincente “Para Bellvm”: “E’ riuscito – scrive a Bravin – grazie all’appoggio dell’Associazione di Livorno, a creare un nuovo veicolo di marketing che, sicuramente, continuerà a dare buoni risultati associativi”.

Un auspicio che trova conferma nel grande interesse dei media nei confronti della classe Este 24, già da tempo più volte passata sui canali televisivi e nelle riviste specializzate. L’immagine di Confindustria Livorno, veicolata dal gennaker di Para Bellvm, ha potuto così godere di una visibilità ampissima.

Lo Snatch Sailng team, che manterrà l’appoggio di Confindustria Livorno anche per il prossimo anno, si appresta ora a cambiare imbarcazione: al posto di “Para Bellvm” , che tante soddisfazioni ha già dato, arriverà “SuperSilvietta”, un altro Este 24 con il quale Bravin e i suoi si aspettano di migliorare ancora i propri risultati.

FRANCESCO MIGNOGNA AL FESTIVAL DELLA CANZONE “ITALIANI NEL MONDO”

Giovedi 06 Dicembre 2007 alle Ore 20.00 FINALE 2007 del Festival della Canzone Italiana “Italiani nel Mondo”. La serata sarà presentata dal direttore artistico Jiulian Borghesan e Silvana Cigognini. Nella sala del teatro dell’istituto Italiano della cultura. (rue de Livourne nr.38 a 1000 Bruxelles). Invitati d’onore, i cantanti “Gigi Finizio”, “I Cugini di Campagna”, “Thomas Grazioso”, “Jess”, e il complesso “Apres la classe”.

Tra i partecipanti figura anche Francesco Mignogna con un brano scritto dallo stesso Francesco Mignogna e Giovanni Germanelli (direttore artistico del festival estivo della canzone piombinese). Il titolo del brano è “Roma stanotte”.

Si sono via via susseguiti negli anni, giovani provenienti innanzitutto dal Belgio e poi dalla Germania, dall’Inghilterra, dall’America Latina, dall’Australia, dal Canada, dagli Stati Uniti.E qui c’è stata una bella selezione.Ecco il punto sta proprio qui: l’offerta di un palcoscenico per una selezione tra i migliori nella speranza di far trascorrere ore liete ai connazionali e magari di non passare inosservati al fatidico “mercato”.

Lilli Gruber che ha promesso di contattare per l’occasione il presentatore Pippo Baudo e la Rai per proporre il vincitore di quest’anno del ‘Festival della canzone italiana nel mondo’ al prossimo ‘Festival di Sanremo’. Il Vicepresidente della Commissione europea, Franco Frattini, dara’ il suo patrocinio alla XVII° edizione del ‘Festival della canzone italiana nel mondo’, che si svolgera’ nella prima settimana di dicembre a Bruxelles.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.12.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 10 ore, 27 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it