NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 29 NOVEMBRE 2007

Ricco di eventi e spettacoli il resoconto di notizie dalla Val di Cornia di oggi.


PIOMBINO, 2° APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE TEATRALE

I “Carmina Burana”, una delle più importanti raccolte di documenti poetici e musicali di stampo goliardico del Medioevo, saranno messi in scena giovedì 29 novembre al teatro Metropolitan alle ore 21 dalla Spellbound Dance Company. Dopo il successo dello spettacolo di giovedì scorso con Giuliana De Sio, è la danza a caratterizzare questo secondo appuntamento della stagione teatrale, organizzata da comune di Piombino e Fondazione Toscana Spettacolo, con il sostegno di Enel.

Le musiche di Carl Orff, nella sapiente e originale rielaborazione di Mauro Astolfi, vengono accompagnate a quelle di Caracciolo e di Vivaldi. Sulla scena, sotto la coreografica delle luci di Marco Policastro, scivolano dieci danzatori che al pubblico appaiono come fluide linee volteggianti nello spazio, capaci di comporre geometrie diverse e illusioni ottiche.

Nella ricerca continua sui nuovi linguaggi del corpo, in questo spettacolo la danza fonde la sua forza narrativa con quella della musica, riunendo e completando lo spirito originario dei canti. Il tutto sullo sfondo di un linguaggio minimalista ed essenziale, in cui la danza recupera il suo antico valore comunicativo, la sua valenza artistica come linguaggio muto fatto di movimenti.

Un’ulteriore opportunità, per gli allievi delle scuole di danza del territorio, è costituita inoltre dalla possibilità a un workshop diretto da Mauro Astolfi, coreografo formatosi in Italia, a Londra e negli Stati Uniti, che avrà luogo il pomeriggio di giovedì, a partire dalle 14,30, presso la palestra del centro soci coop di corso Italia gestita dal Centro Morphè di Piombino. Al laboratorio hanno già aderito un centinaio di persone.
Per lo spettacolo serale i biglietti possono essere acquistati come di consueto il giorno stesso dello spettacolo presso il teatro Metropolitan, a partire dalle ore 16, tel. 0565 30385.


BABBO NATALE A CAFAGGIO ARRIVA SU BANDA LARGA

Da molti mesi i cittadini di Cafaggio e delle zone rurali limitrofe avevano richiesto la copertura della loro zona con la banda larga per poter accedere ai vantaggi che essa comporta per le connessioni internet e telefoniche. Finalmente, dopo l’interessamento del sindaco di Campiglia Silvia Velo sia come primo cittadino che come parlamentare, è arrivata la comunicazione ufficiale da parte di Telecom sulla decisione di investire nella zona di Cafaggio per poterla dotare dell’ADSL. L’attivazione del servizio è prevista per il mese di dicembre 2007. A quando la copertura di Suvereto?

Con la copertura della centrale di Cafaggio la banda larga raggiunge sul territorio comunale oltre il 90% delle utenze, comprese le centrali di Venturina e Campiglia capoluogo. Rimane ad oggi scoperta la centrale telefonica di Lumiere con la relativa area servita alla quale corrisponde una percentuale d’utenza di circa il 3% rispetto al territorio comunale: non è escluso però, dicono all’ufficio Telecom per i rapporti con le istituzioni locali, che nel dicembre 2008, periodo in cui l’azienda ha l’obiettivo portare la banda larga a coprire il 98% del territorio nazionale, quella di Lumiere possa essere una delle centrali inserita nel progetto.


FESTA DELL’ANZIANO: I RAGAZZI PREMIATI PER I MIGLIORI TEMI

Si è svolta con successo la XXV Festa dell’Anziano organizzata dai Sindacati dei pensionati in collaborazione con il Comune di Campiglia Marittima e l’Istituto Comprensivo G. Marconi. Come ogni anno è stato proposto il concorso letterario dal titolo “Il mondo degli anziani visto con gli occhi dei giovani” al quale hanno partecipato presentando un tema gli alunni delle classi V elementare e I media dell’Istituto Comprensivo Marconi.

Come è tradizione la giornata costituisce un momento di divertimento e di riflessione sulle condizioni e sul ruolo dell’anziano e del pensionato all’interno della società attuale. Tra tutti i lavori presentati una commissione composta da Scuola, Sindacati e Comune ne ha scelti tre, premiati domenica 18 novembre dal sindaco Silvia Velo e dall’assessore Michele Mazzola. I vincitori sono: Erica Alberini (V Elementare Altobelli Venturina), Francesco Sorresina (V Elementare Amici Campiglia), Debora Bottauscio (I Media Carducci Venturina e Campiglia). Anche tutti gli altri ragazzi hanno ricevuto un attestato di partecipazione in segno di riconoscimento per l’impegno profuso e di affetto intergenerazionale.


TORTOLINI SEGRETARIO PD IN VAL DI CORNIA

Il Partito Democratico comincia a muovere i primi passi. Dopo le primarie del 14 di Ottobre e l’elezione di Walter Veltroni e di Andrea Manciulli alla guida del PD a livello nazionale e regionale ora tocca ai livelli locali.

L’Assemblea Regionale di Firenze ha infatti sancito per la Toscana la nascita di 14 Federazioni, come si sarebbero chiamate una volta, tra cui è compresa anche la Val di Cornia-Elba. Nel nostro territorio si è costituito il coordinamento territoriale composto dagli eletti alle assemblee Regionali e Nazionali più i capigruppo del comune capoluogo e del gruppo dell’Ulivo in Provincia.

Quindi, come da regolamento, il coordinamento è stato allargato a Lido Francini e Fabio di Bonito, mentre il Sindaco del Comune capoluogo, Gianni Anselmi, il deputato del territorio Silvia Velo e il Consigliere Regionale, nonché segretario del PD Toscano, Andrea Manciulli sono già inseriti nella lista che compone il coordinamento territoriale in quanto già eletti il 14 di Ottobre.

Il coordinamento si è riunito ed ha messo in sella il coordinatore provvisorio della Federazione del PD che guiderà il costituendo Partito Democratico fino alla fine di Gennaio dove verrà rieletto da una assemblea dei delegati espressione delle assemblee di base, infatti ogni cittadino che ha votato alle primarie potrà esprimersi direttamente sulla scelta dei delegati che andranno a comporre l’assemblea della Federazione e dei Comuni.

Questa è stata la scelta di fondo intrapresa da Veltroni insieme ai Segretari Regionali, ripartire dai cittadini che hanno votato alle primarie ed investirli direttamente del potere di scelta dei segretari e dei delegati. Nel mese di Gennaio in ogni seggio dove si è votato il 14 di Ottobre si terranno le assemblee dove verranno scelti i gruppi dirigenti delle “realtà di base”, le vecchie sezioni per intendersi e ciascun cittadino-fondatore del PD darà la propria indicazione su chi lo rappresenterà nell’assemblea della Federazione che eleggerà definitivamente il Segretario. Per guidare la costruzione del Partito Democratico è stato scelto Matteo Tortolini, già segretario dei DS ed assessore all’Urbanistica del Comune di Piombino, la sua candidatura è stata votata all’unanimità dai 20 che compongono il coordinamento territoriale della Val di Cornia Elba.


IMPORTANTE ATTO PER L’ACQUA PUBBLICA DAL COMUNE DI PIOMBINO

Il 15 novembre 2007 è stato approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Piombino un ordine del giorno che impegna la giunta a sostenere l’esigenza di approvare una nuova legge imperniata sulla proprietà e gestione pubblica del servizio idrico, nonché a definire tempi e modi per il superamento dell’attuale modello di servizio idrico.

Quando anni fa l’Arci, assieme ad altre associazioni, lanciò dal nostro territorio l’idea di promuovere una legge regionale di iniziativa popolare volta a riportare sotto il controllo pubblico la gestione dell’acqua, poche forze politiche condivisero la proposta dei Social Forum della Toscana. Da allora associazioni e singoli hanno prodotto iniziative, informazione, “lievito culturale”. Migliaia di cittadini hanno firmato prima per la legge di iniziativa popolare a livello regionale, poi per quella presentata al Parlamento Italiano ed in attesa di essere discussa.

Oggi il raccogliere l’unanimità dei consensi all’interno del Consiglio Comunale dimostra, se ce ne fosse bisogno, che la campagna per l’acqua – bene comune può produrre risultati molto promettenti.

Ciò che rende ancora più rilevante politicamente il voto espresso dai consiglieri è il fatto che la discussione si è svolta in una fase in cui, sul tema dei “fanghi di Bagnoli”, le tensioni sono forti e le discussioni aspre. In un contesto come questo, una fase in cui non si producono documenti con logiche di scambio, opportunismo o mediazione al ribasso, il fatto che si sia raggiunta l’unanimità è un fattore che non può essere trascurato.

Il primo di dicembre si svolgerà a Roma la manifestazione nazionale sui beni comuni. Sarà importante farne seguire nuove iniziative sul territorio richiedendo che tutti i Consigli Comunali della zona si pronuncino su documenti analoghi a quello approvato a Piombino.

Mario Gottini (Comitato ARCI VAL DI CORNIA)

NASCE IL PREMIO CAMPIGLIA PER L’ATTO UNICO

Nasce il Premio nazionale Campiglia Marittima per l’atto Unico. Il progetto si propone di valorizzare la cultura teatrale in un luogo vocato qual è Campiglia il cui teatro comunale dei Concordi è un gioiello ottocentesco da 200 posti dove ogni anno si rappresenta un ricco cartellone.

Ma è anche un’occasione per mettere a frutto i nuovi prestigiosi spazi della Rocca di Campiglia che dopo l’acquisizione da parte del comune e l’accurato restauro, saranno finalmente fruibili pubblicamente a partire dalla primavera 2008. L’iniziativa vede la collaborazione dell’associazione Nuovo Teatro dell’Aglio, gestore del teatro Concordi. Nel mese di dicembre si insedierà la giuria e in luglio si assegnerà il premio con iniziative legate alla lettura dei testi vincitori.


SAN VINCENZO E LA FESTA DELLA TOSCANA

Diplomati, laureati e giovani sportivi protagonisti della Festa della Toscana a San Vincenzo, venerdì 30 novembre ore 17.30 a Riva degli Etruschi.

Come ogni anno il 30 novembre la Toscana festeggia sé stessa, le sue tradizioni e il suo patrimonio di risorse naturali e umane da valorizzare per il suo futuro. Tema della Festa della Toscana di quest’anno “Giovani ingegni, magnifiche eccellenze”, vale a dire il talento e l’eccellenza, con particolare riferimento ai giovani.

A San Vincenzo il teatro della Festa sarà Riva degli Etruschi, nella cui sede il pomeriggio del 30 novembre a partire dalle 17.30 si svolgerà la premiazione di tutti i sanvincenzini che nell’anno scolastico passato hanno ottenuto il diploma di scuola media con il voto di ottimo, di quelli che hanno superato l’esame di maturità e di coloro che si sono laureati nell’anno accademico 2005-2006. Nell’occasione saranno premiati anche i migliori giovani sportivi segnalati dalle varie associazioni del paese.


CAMPIGLIA MARITTIMA FESTEGGIA LA TOSCANA

Venerdì 30 novembre, data della ricorrenza che ricorda l’abolizione per la prima volta al mondo, della pena di morte nel granducato di Toscana, alla sala della Musica di Venturina l’orchestra Filarmonica Mascagni di Venturina si esibirà in un concerto diretto da Andrea Lupi e si svolgeranno le premiazioni delle eccellenze giovanili presenti nel comune.

Infine, dal 3 al 7 dicembre, nelle classi V elementari e nelle II medie dell’Istituto comprensivo Marconi, interverrà l’associazione Libera sul tema “La legalità come comportamento eccellente”.

Il programma della festa della Toscana è organizzato dal comune di Campiglia M.ma in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, Istituto Comprensivo Marconi, Centro Studi Mussio, Filarmonica P.Mascagni Venturina.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.11.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 10 giorni, 15 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it