PUBBLICITA’: AL VIA IL 5° PREMIO SAN BERNARDINO

Sabato 13 ottobre nella cittadina toscana si svolgerà la quinta edizione del premio ideato da mons. Giovanni Santucci, vescovo di Massa Marittima – Piombino, per eleggere la campagna di comunicazione sociale dell’anno, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Tra gli ospiti, Marco Staderini, membro del Cda della Rai, e l’editorialista Renato Farina. Novità di quest’anno, il Premio Giovane Consumatore, assegnato dagli studenti.

Una giuria di esperti e accademici premierà la migliore campagna pubblicitaria socialmente responsabile del 2007, al termine del convegno sul tema “La figura del testimonial: educatore o manipolatore?”, in programma sabato 13 ottobre presso il Seminario Vescovile di Massa Marittima (Grosseto). L’evento, giunto alla sua quinta edizione, nasce dalla consolidata collaborazione fra la Diocesi di Massa Marittima – Piombino (Gr) e il Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Il premio, voluto da monsignor Giovanni Santucci, vescovo di Massa Marittima, è intitolato a San Bernardino, patrono dei pubblicitari e originario della cittadina toscana, con lo scopo di rendere omaggio alla sua memoria di eccezionale comunicatore.

Il premio San Bernardino si propone come ogni anno di generare una riflessione nel mondo della comunicazione pubblicitaria in senso etico e sociale, ed è diventato nel tempo una realtà alla quale agenzie, associazioni, enti e istituzioni devono rapportarsi per decidere le proprie strategie di promozione.

Tra gli ospiti, Marco Staderini, membro del Consiglio di Amministrazione della Rai, Francesco Casetti, direttore del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo dell’Università Cattolica di Milano, Giorgio Floridia, presidente dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria, moderati da Renato Farina, già vicedirettore del quotidiano Libero.

Le otto campagne selezionate sono:

· Mercedes Car Group: “Smart. We care”.
· Eni: “-30% Consumare meglio, guadagnarci tutti”. Agenzia: TBWA
· Peugeot: “Perché l’auto sia sempre un piacere”. Agenzia: EURO RSCG
· Abn Amro: “Making more possible”. Agenzia: JWT
· Procter & Gamble: “Dash/Enel Operazione Salvaenergia”. Agenzia: Saatchi & Saatchi
· Consorzio Imballaggi Alluminio: “L’alluminio si trasforma”. Agenzia: Industree
· L’Oreal Paris: “La pelle è il confine dell’anima, difendila perché vale”. Agenzia: McCann Erickson
· Lactacyd Intimo (GSK): “Prima di tutto donne”. Agenzia: Grey Worldwide

L’assegnazione del premio sarà preceduta dalla presentazione di un’analisi strategica ad opera dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Novità della quinta edizione, uno speciale riconoscimento assegnato dagli studenti alla loro campagna di comunicazione preferita, parallelamente alla scelta della giuria ufficiale. Il Premio Giovane Consumatore nasce in virtù dell’interesse mostrato dagli istituti superiori che hanno preso parte alla manifestazione negli anni precedenti, e vuole essere un ulteriore modo per sensibilizzare il pubblico più giovane aiutandolo a sviluppare una maggiore consapevolezza e spirito critico nei confronti della pubblicità e dei media in generale.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.10.2007. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 10 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it