NUOVI VIGILI DI QUARTIERE ANCHE AL PERTICALE

Stop al degrado, il comune di Piombino, dopo i vigili di quartiere di Riotorto, Fiorentina e Salivoli, inserisce anche nella zona del Perticale – Desco, due vigili di quartiere.

L’iniziativa è stata illustrata nella conferenza stampa nella sala della circoscrizione Porta a Terra Desco, alla quale erano presenti il vicesindaco Carlo Barsi, la comandante della polizia municipale Gloria Mattanini e il presidente della circoscrizione Luca Pallini.

«In questo modo – dice Barsi – intendiamo dare una risposta concreta ai cittadini che hanno dimostrato di avere a cuore il problema della sicurezza. Infatti, anche se Piombino non presenta problemi drammatici legati alla criminalità, si verificano talvolta episodi che turbano la tranquillità dei piombinesi: risse o atti di vandalismo. In questo senso – conclude il vicesindaco – i vigili di quartiere, in sinergia con le altre forze dell’ordine, dovranno garantire la prevenzione di certi comportamenti, in modo che il cittadino si possa riappropriare di quei quartieri che soptrattutto la sera sono considerati “a rischio”».

Gloria Mattanini, comandante dei vigili di Piombino fa notare che «oltre a garantire la sicurezza puntiamo a far vedere che i vigili sono vicini al cittadino, che sono capaci di ascoltare le loro esigenze. Per questo motivo – prosegue la Mattanini – abbiamo scelto due persone: Silvia Franceschi e Carla Ceroni che per il loro carattere si prestano a fungere da tramite tra i cittadini e l’amministrazione comunale».

«I vigili di quartiere presteranno servizio negli abituali orari di turno, dalle 9 alle 13.30 e dalle 14 alle 20. Soddisfatto Luca Pallini, presidente della circoscrizione: «E’ una vittoria per la città – dichiara – Noi della circoscrizione faremo da riferimento a questi agenti, dando una mano a livello di comnicazione».

Il Comune spera di ottenere risultati analoghi a quelli riscontrati a Salivoli. In questo quartiere nel semestre in cui sono stati operativi, i vigili di quartiere hanno effettuato numerosi interventi in materia ambientale, di traffico, sulle persone e sull’attività balneare, lasciando intuire come questa sia la strada giusta da intraprtendere. Inoltre, per rafforzare ulteriormente il servizio di sorveglianza, a breve entreranno nell’organico della polizia municipale tre nuovi elementi, portando così il numero dei vigili urbani da 40 a 43 unità.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.10.2007. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 10 ore, 1 minuto fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it