«PIOMBINO… A TUTTA BIRRA» AI GIARDINI EX. PRO PATRIA

Dal 6 settembre al 9 settembre 2007 si terrà a Piombino, presso i giardini Pro Patria la prima edizione di «Piombino… a tutta Birra». Da giovedì a domenica prossimi, presso il Pro Patria in Viale del Popolo, turisti e residenti potranno godere di quattro serate spumeggianti sia per la musica che per il palato.

L’iniziativa ha il duplice scopo di valorizzare il territorio in un periodo di bassa stagione con concerti di qualità, e far conoscere ai giovani di Piombino e ai turisti l’area del Castello che è uno degli angoli più suggestivi della città di Piombino.

Durante le quattro serate saranno infatti presenti sul palco dei giardini alcune delle più importanti band locali e nazionali con i giorni 8 e 9 settembre la presenza, all’interno della festa, della terza edizione dell’«Ivan Graziani Tribute del Tirreno» con l’esibizione di due cover band nazionali, nel decennale della morte dell’artista teramano.


I gruppi musicali che si alterneranno sul palco del «Pro Patria» saranno:

Giovedì 6 settembre i “Metronomia”;
Venerdì 7 settembre “Il suono delle Idee” – cover band nazionale de “I Nomadi”;
Sabato 8 Settembre «Italo Ferrante» in tributo a Ivan Graziani;
Domenica 9 settembre «I campi di Fragole» in tributo a Ivan Graziani.

A lato della musica ci saranno gli stand dell’associazione che forniranno ai partecipanti alla festa bibite e panini.

«Questa iniziativa – commenta il presidente delll’associazione Giuseppe Trinchini – è sicuramente la più impegnativa che ha realizzato la Pro Loco di Piombino dalla sua costituzione ormai quasi due anni fa. Ed è stato possibile realizzarla grazie all’aiuto dei numerosi sponsor privati, ed in particolare dell’assessorato alle politiche giovanili che ringraziamo in modo particolare per la disponibilità a noi riservata».


Scheda dei gruppi musicali:

– I Metronomia sono un gruppo Piombinese nato nel 2003 che propone musica anni 80 e 90. Il gruppo proporrà sul palco del Pro Patria un’ampia “scaletta” di brani che spaziano dal pop melodico al rock italiano (Battisti, Baglioni, Renato Zero, Pooh, ecc);

Il Suono delle Idee nasce nel marzo 2002 da un’idea dei fratelli Denis e Yuri Biondi rispettivamente batterista e chitarrista del gruppo, grandi appassionati della musica e della filosofia dei Nomadi e del compianto Augusto Daolio. “Cover band d.o.c.” dal 2003 questo gruppo musicale presenta in concerto il meglio della discografia dello storico gruppo italiano trasmettendo al pubblico tutta la passione delle parole e delle idee dei Nomadi.

Italo Ferrante e la band Dottor Jekill & Mr. Hyde, gruppo di Teramo, come lo era Ivan Graziani, sono una delle più importanti cover Band nazionali dello scomparso artista.
Italo Ferrante farà riemergere sul palco del Pro Patria la tradizione teramana di Ivan, al quale fu legato da una stretta collaborazione dal 1994 al giorno della sua morte. Impressionante anche la bravura della band Dottor Jekill & Mr. Hyde, costituita da Dino De Leonardo al Basso, Luca Scipioni alla chitarra, Lino Chiodi alla batteria e Fabrizio Di Leonardo alle tastiere e voce, che è riuscita, con grande classe ed un pizzico di modernità, a trasmettere al pubblico le sonorità dei brani di Ivan Graziani.

I campi di Fragole, nascono nel 2003. Sono musicisti di diversa estrazione, tutti reatini (Rieti), che hanno percorso strade musicali diverse tra loro.
Tra gli artisti che amano interpretare (e reinterpretare visto che non sono una vera e propria Cover Band ndr.), quello che maggiormente stimola la loro voglia di fare musica è sicuramente Ivan Graziani.
Ivan, secondo «I campi di Fragole», è uno degli artisti più importanti del nostro tempo. Grande autore, grande poeta, grande musicista. Le sue storie di provincia, i suoi personaggi, la sua musica, la sua chitarra, non invecchiano mai.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.9.2007. Registrato sotto sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    40 mesi, 28 giorni, 13 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it