NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 3 LUGLIO 2007

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.

PIOMBINO: STUMENTI A PERCUSSIONE IN PIAZZA MICHELETTI

Gli strumenti a percussione saranno i protagonisti del concerto in programma per martedì 3 luglio, in P.zza Don Ivo Micheletti, ore 21,00 a Piombino.

Il prof. Jonathan Faralli e i percussionisti dell’Istituto Musicale “P. Mascagni” di Livorno proporranno un programma musicale molto vario che va da Debussy (La fille aux chevaux de lin per marimbe) a L. Harris (Fantastick), N. Rosauro (concerto per marimba) ecc. Il concerto avrà carattere divulgativo-esplicativo, con esaurienti spiegazioni sulle musiche eseguite e sull’organologia degli strumenti a percussione impiegati.

L’ingresso è gratuito. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio cultura del Comune di Piombino (tel. 0565/63296).


CINEMA SOTTO LE STELLE, PER SCOPRIRE L’ARCHEOLOGIA

Secondo appuntamento con il cinema sotto le stelle per scoprire e celebrare i tesori dell’archeologia. Giovedì 5 luglio, nella cornice medievale di Cittadella a Piombino, un motivo in più per appassionarsi, conoscere e amare l’antica civiltà etrusca, nei luoghi del suo massimo splendore, in occasione della settima edizione delle Notti dell’archeologia, organizzata da Parchi della Val di Cornia, dall’assessorato alle Culture del Comune di Piombino e dall’Associazione archeologica piombinese, con il patrocinio di Regione Toscana, Amat (Associazione musei archeologici toscani) e Provincia di Livorno.

Due le proiezioni in programma a partire dalle ore 21,30 presso la piazza del Museo archeologico del territorio di Populonia, a Piombino, con ingresso gratuito. S’intitola “Fortuna Maris: enigma di un naufragio” il filmato di Adolfo Conti (Italia 2005, 35′) che documenta di una scoperta unica nel suo genere avvenuta alcuni anni fa a Comacchio, cittadina alla foce del Po. Dal fango del canale venne alla luce una nave commerciale romana, intatta, con tutto il suo carico, piena di oggetti di raffinata fattura che rivelano molto della vita quotidiana dei marinai. Conti attraverso le ricerche scientifiche degli specialisti racconta questa particolare storia, fornendo informazioni sull’antico modo di navigare e la vita quotidiana dei Romani. A seguire “Fiamme su Qatna” film tedesco della Storyhouse production, per la regia di di Jens Afflerbach, sul mistero di una città siriana di 4000 anni fa, documentata da straordinari scritti cuneiformi.


PERCORSO SERALE GUIDATO NELLA NECROPOLI DI SAN CERBONE

Antiche suggestioni sotto il cielo degli etruschi. Tra le ombre della sera e i riflessi di luce delle torce, nel Parco archeologico di Baratti e Populonia, la magia di un percorso guidato in notturna nella necropoli di San Cerbone, venerdì 6 luglio, a partire dalle ore 21.

Una visita che consente di ammirare i tumuli e le tombe a edicola di Populonia VII – VI secolo a.C. mostrando l’evoluzione dei modelli dell’architettura funeraria. A partire dalla più grande e spettacolare: la tomba dei Carri, con un diametro che sfiora i trenta metri, una sorta di astronave etrusca riemersa dal VII secolo a.C.. Il percorso che scivola lentamente verso il mare, con la marina del golfo di Baratti a far da quinta scenografica, è anche un’occasione per scoprire i significati del rito funebre e degli oggetti che compongono il corredo, a cui si legano una pluralità di relazioni e di suggestioni culturali.

Dove e quando: venerdì 6 luglio dalle ore 21 presso il Parco archeologico di Baratti e Populonia, al costo di 9 euro l’intero e 5 l’ingresso ridotto. Per informazioni telefonare allo 0565226445.


LA BELLEZZA DEL COSMO IN PIAZZA A CAMPIGLIA

Gli astrofili piombinesi propongono un excursus su 13 miliardi di storia
dell’universo”13 miliardi di anni”. Breve storia dell’universo. Questo il titolo
della conferenza che il gruppo Astrofili di Piombino, in collaborazione con l’Ente Valorizzazione e l’assessorato alla cultura del comune di Campiglia, ha organizzato giovedì 5 luglio alle ore 21.00 in Piazza del Mercato a Campiglia.

Durante la conferenza saranno proiettate una serie di immagini spettacolari riprese dai telescopi che illustreranno la storia dell’universo, dalla sua formazione al big bang, e coinvolgeranno il
pubblico nella bellezza del cosmo.


PIOMBINO: LELLA COSTA SI RACCONTA AL PUBBLICO DELLA CITTADELLA

Chi è Lella Costa lo sanno tutti. Riuscire invece a dire cosa fa non è proprio semplice, perché è attrice, doppiatrice, scrittrice, sceneggiatrice, autrice, giornalista e poi – come se non bastasse – mamma per ben tre volte di figlie femmine. Senza dimenticare che é amante degli animali e che si impegna nel sociale, soprattutto in aiuto di Emergency, ma anche in tutte le battaglie che riguardano i diritti dei più deboli.

Il 4 luglio alle ore 21 la vulcanica attrice sarà nel salotto della Cittadella per raccontarsi e raccontare di se stessa e del suo lavoro al microfono di Maria Antonietta Schiavina – la serata fa parte della
seconda rassegna ” La Cittadella degli incontri, dedicata all’ironia e sponsorizzata da CLC, iniziata il 29 giugno con il video “Roberto secondo Benigni”, a cura dell’assessorato alla cultura del Comune di Piombino, in collaborazione con l’associazione Extra, con la stessa Schiavina e il giornalista Manolo Morandini.

L’ingresso è libero e sarà presente la sede piombinese di Emergency con un banco informativo sull’attività dell’associazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.7.2007. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 6 ore, 47 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it