NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 18 GIUGNO 2007

Vediamo insieme le notizie di cronaca di oggi dalla Val di Cornia.

SAN VINCENZO: IL COMITATO GEMELLAGGI PRESENTA UN NUOVO VINO

Si chiama L’Amicizia, parola simbolo della sua attività, il vino del Comitato Gemellaggi di San Vincenzo, contrassegnato da un’etichetta prestigiosa che sarà presentata in anteprima lunedì sera alle 21 nella sede del Comitato in via Alliata. Alla serata sono invitati il Sindaco e gli assessori al turismo del Comune di San Vincenzo e della Provincia di Livorno.

Disegnata dal pittore sanvincenzino Daniele Govi, l’etichetta contrassegnerà il vino che il Comitato Gemellaggi offrirà nelle sue manifestazioni principali, come la Festa della Birra o La festa della Provenza e Toscana in programma a San Vincenzo per fine agosto inizio settembre e nelle altre iniziative gastronomiche che spesso il comitato svolge anche all’estero. “E’ un modo per caratterizzare e sostenere ancora di più la nostra attività e la nostra presenza, promuovendo nello stesso tempo un prodotto locale così importante per noi come il vino.

Sono poi felice anche che l’etichetta non sia proprio una semplice etichetta ma una piccola opera perché disegnata da un’artista di San Vincenzo molto apprezzato come Daniele Govi” dice il Presidente del Comitato Piero Bientinesi, che spiega anche come nella serata di lunedì saranno presentate le altre iniziative promosse dal Comitato in queste settimane. Dal 21 al 25 giugno, infatti, il Comitato parteciperà alle Notti Italiane, la festa del gemellaggio che si tiene ogni anno a Pfarrkirchen il comune tedesco gemellato con San Vincenzo. Ma di questo e di altro il Presidente parlerà lunedì 18.


SAN VINCENZO: ZANZARA TIGRE PRIMA DISTRIBUZIONE DEL KIT ANTIZANZARA

Entra nel vivo la lotta alla zanzara tigre a San Vincenzo. Come ormai da qualche anno a questa parte il Comune ha già fatto nei mesi scorsi alcuni interventi di disinfestazione per prevenire il formarsi delle larve di questo fastidioso insetto che popola sempre più spesso i pomeriggi estivi di milioni di persone in tutta Italia.

Mercoledì 20 giugno alle 9.30 nella Sala multimediale al piano terra del Palazzo della cultura iniziano invece le distribuzioni gratuite ai cittadini delle pasticche da mettere nei ristagni d’acqua per evitare il formarsi delle larve di zanzara. Sono proprio i ristagni d’acqua, sottovasi, pneumatici, orti urbani, e ogni luogo in cui l’acqua si ferma i posti scelti dalla zanzara tigre per deporre le sue uova e moltiplicarsi. La collaborazione dei cittadini è, infatti, fondamentale per evitare che l’insetto si moltiplichi.

Per questo, verrà distribuito alla cittadinanza un pieghevole di informazioni sui comportamenti corretti da tenere relativamente all’utilizzo dell’acqua e di recipienti nell’ambito privato, e dopo questa prima distribuzione ne seguiranno altre due, una l’11 luglio e l’altra l’8 agosto. Oltre questo, però, la ditta Salvambiente che cura questo servizio per il Comune, effettuerà interventi di disinfestazione e di distribuzione di pasticche antizanzare e anche antiratti su tutto il territorio comunale, per contrastare il formarsi delle zanzare anche negli spazi pubblici.


MEDITERRANEA: POESIA E MUSICA DEI POPOLI LATINI

Al Castello di Piombino , il 30 giugno prossimo alle ore 21.30 ad ingresso libero un esibizione musicale fra le melodie e le emozioni dei popoli latini ad Ingresso libero con Lorenza Baudo – canto e voce recitante, Paolo Batistini – chitarra acustica e Giuliano Matozzi – percussioni.

Mediterranea è un viaggio fra le melodie e le emozioni dei popoli latini: canzoni portoghesi, italiane, spagnole, brasiliane e argentine si alternano a brevi letture di poesie di autori che si sono ispirati alla propria terra natale (Pessoa, Saba, Borges, Garcia Lorca).

Lorenza Baudo, Paolo Batistini e Giuliano Matozzi hanno iniziato a suonare insieme nel 2004; da allora non hanno mai smesso di perfezionarsi e di ricercare, accomunati dall’amore per le struggenti melodie del sud Italia, per i suoni caldi e vibranti delle armonie del fado, per i ritmi vivaci della chacarera argentina. Info: teatroincanto@libero.it


NUOVI ORARI PER IL CENTRO GIOVANI DI PIOMBINO E PER L’INFORMAGIOVANI DI RIOTORTO

Da lunedì 18 giugno, con l’avvio della gestione da parte del consorzio Astir, vincitore della gara, il Centro Giovani di Piombino amplierà e differenzierà il proprio orario di apertura, privilegiando in questo periodo estivo gli orari mattutini e le sere dopo cena.

Previste quindi le seguenti aperture anche festive: lunedì dalle 10,30 alle 12,30, martedì dalle 18 alle 24, mercoledì dalle 10,30 alle 12,30, giovedì dalle 18 all’una di notte, venerdì dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 18 alle 24, sabato dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 20 all’una di notte, domenica dalle 21 alle 24. Ancora da definire invece l’orario estivo dell’Informagiovani di Piombino, che sarà comunque coordinato con quello del Centro Giovani in modo da rimanere aperto prevalentemente negli orari di chiusura di quest’ultimo servizio.

Da lunedì entra in vigore inoltre l’orario estivo anche per l’Informagiovani di Riotorto.
Queste le aperture: lunedì dalle 20 alle 22, martedì dalle 10 alle 12, mercoledì chiuso, giovedì dalle 10 alle 12, venerdì dalle 18 alle 20, sabato dalle 9 alle 13.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.6.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 16 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it