ASSOCIAZIONISMO E DINTORNI IN VAL DI CORNIA

I risultati del convegno sull’immigrazione e la festa del volontariato sono le due news di oggi sull’associazionismo in Val di Cornia.


PIOMBINO: UN SUCCESSO PER IL CONVEGNO SULL’IMMIGRAZIONE

Sabato 12 maggio 2007 presso il Palazzo comunale di Piombino, nella sala del Consiglio, si è tenuta una

giornata di studio sul tema “Immigrazione tra diritto di cittadinanza e processi di integrazione. Realtà

nazionali, regionali e locali a confronti.”

La giornata di studio che si è tenuta sabato 12 maggio 2007 presso il Palazzo comunale di Piombino, è

stata pensata dopo che il Consiglio comunale ha approvato la modifica allo Statuto per l’istituzione della

dei cittadini stranieri ( art.20 bis) e il relativo riconoscimento della figura del consigliere straniero

aggiunto ( Comma 8, art 53), ed è stata organizzata in prospettiva dell’elezione dello stesso consigliere

aggiunto, dopo che si sono costituite le varie rappresentanze straniere presenti sul territorio.

A tale iniziativa sono stati invitati tutti i soggetti che operano in relazione con i cittadini stranieri

e si adoperano al fine di contribuire al processo d’ integrazione sociale nel nostro territorio.
Questa iniziativa si è sviluppata in due momenti, il primo a carattere istituzionale era un seminario

d’approfondimento a partire dai dati e dalle iniziative promosse a livello nazionale e regionale sul

fenomeno dell’immigrazione, l’altro una tavola rotonda sulla situazione degli immigrati nel territorio

locale, al fine di rendere più completa la riflessione.
Gli interventi sono stati tenuti da Antonio Ricci, il quale ha presentato il dossier sull’immigrazione

elaborato dalla Caritas italiana, Filippo Miraglia, responsabile iimigrazione ARCI Nazionale, Moreno

Biagioni dell’ ANCI regionale, Coly Dembo rappresentante dell’associazione senegalese “La Teranga”,

Berriria Abdellah, Presidente dell’Associazione marocchina “Assalam” e Giovanni Salvatori , assessore alle

politiche sociali.

Nel pomeriggio alla tavola rotonda sono intervenuti Valentina Pezzone della Prefettura, Lucia Canovaro,

sportello unico immigrati, Nicola Solimano della Fondazione Michelacci, Roberto Nardi , presidente della

Camera di Commercio, Giuseppe Bartoletti, rappresentante dei sindacati e Neda Caroti dei servizi sociali

ASL della Val di Cornia.
La Caritas Diocesana Massa M.mma- Piombino e il Circolo Interculturale Samarcanda, organizzatori di questa

giornata di studio, si pongono l’obiettivo di portare avanti la ricerca su questo tema perché si

arricchisca di ulteriori dati e informazioni in una logica di continuità per cogliere ciò che si muove e

si modifica nel tessuto sociale del nostro territorio. Oltre a questo la giornata di sabato è stata utile

anche al fine di mostrare alla cittadinanza tutta le problematiche piccole e grandi che ogni giorno i

cittadini stranieri devono affrontare oltre a quelle legate alla lingua, alla cultura e ai costumi.

PIOMBINO: FESTA DEL VOLONTARIATO IN PIAZZA VERDI

La Festa del volontariato, giunta quest’ anno alla terza edizione, avrà inizio sabato 19 maggio alle ore 10 e si protrarrà fino alle 13 circa e in questa occasione piazza Verdi di Piombino sarà animata da spettacoli di danza e canto realizzati direttamente dagli studenti.

Questa iniziativa, che si inserisce nell’ambito di un progetto regionale e che impegna i giovani e numerose associazioni di volontariato, si colloca a conclusione del lavoro svolto dalle associazioni nelle scuole con lo sportello informativo sul mondo del volontariato.

Il fine dello sportello informativo all’interno delle scuole è quello di far comunicare due mondi, quello del volontariato e della scuola, con qualsiasi mezzo anche attraverso momenti ludici o legati al tempo libero, per coinvolgere i ragazzi su valori come la solidarietà e la cittadinanza attiva e responsabile.
L’evento è organizzato dalle associazioni: Avis, Comunicare per crescere, Cooperativa sociale Cuore onlus, Croce del Sud, la Provvidenza, Pubblica assistenza, Samarcanda, Spazio H, UISP insieme alle scuole superiori con il patrocinio del Comune.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.5.2007. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 17 ore, 20 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it