I PROSSIMI APPUNTAMENTI IN VAL DI CORNIA

Vediamo insieme quali sono i prossimi appuntamenti in Val di Cornia.

SAN VINCENZO: SI CHIUDE SABATO 12 ASPETTANDO LA PALAMITA

Sarà il Ristorante Il Sale presso l’azienda agrituristica Poggio ai Santi di San Vincenzo, a chiudere sabato 12 maggio alle 20.30 Aspettando la Palamita, l’anteprima che precede la manifestazione vera e propria in programma per il fine settimana del 18, 19 e 20 maggio.

Protagonisti dell’anteprima sono stati il pesce e i vini locali, oltre agli operatori sanvincenzini che hanno ospitato le serate – oltre all’agriturismo Poggio ai Santi, anche l’azienda agricola San Michele e il Ristorante La Perla. Conto alla rovescia dunque per il clou della manifestazione che inizierà nel pomeriggio di venerdì 18 maggio.

Sabato 12 Maggio ore 20,30 Ristorante Il Sale, presentazione e degustazione dei vini delle Aziende TuttiSanti di Piombino, Podere San Michele di San Vincenzo (selezione particolare per Poggio ai Santi) e Az. Agricola Serraiola – Monteregio di Massa Marittima, in collaborazione con FISAR Delegazione “Costa Etrusca”, in abbinamento al seguente menu: Millefoglie di verdure del nostro orto in azzurro; Sapori di sole, di terra e di mare; Cacciucco “Ruggeri”; Scaglie di parmigiano; Dessert de “Il Sale”. Prezzo € 30,00 vini inclusi – Prenotazione obbligatoria entro l’11 maggio.


PIOMBINO: SERATA ASTRONOMICA NEL PROGRAMMA DI “AMICO MUSEO”

L’Associazione Astrofili di Piombino organizza l’iniziativa: “Il cielo di
Primavera” – serata di Osservazioni Astronomiche dedicate agli oggetti
della volta celeste del cielo di primavera.

L’iniziativa rientra nel ricco programma del ciclo di iniziative di “Amico
Museo” 6a edizione della campagna di promozione per la valorizzazione e la
diffusione della cultura sul territorio. La manifestazione, promossa dalla
Regione Toscana, è stata coordinata dalla Provincia di Livorno per le
attività proposte nel nostro territorio.

Quest’anno si è aggiunta la sezione: “Verso l’anno di Galileo”, che
richiama l’attenzione sull’evento che segnerà il panorama delle
manifestazioni culturali nel 2009 con la ricorrenza del quarto centenario
delle scoperte astronomiche dell’inventore del telescopio.
A Piombino le iniziative dedicate all’astronomia, realizzate in
collaborazione con l’Amministrazione Comunale, saranno due:
venerdì 11 maggio, dalle ore 21: serata osservativa presso l’Osservatorio
Astronomico di Punta Falcone.

Giovedì 17 maggio, alle ore 21: conferenza del prof. Fabrizio Mazzucconi
dell’osservatorio astrofisico di Arcetri, presso la Biblioteca Civica di
Piombino, dal titolo “Le osservazioni di Saturno da Galileo a Cassini”.
Contatti Associazione Astrofili di Piombino, Telefono: 320 4126725
Sito internet: www.astropiombino.org; e-mail: visite@astropiombino.org

CONCERTO A PIOMBINO DELLA FILARMONICA MASCAGNI

Molti gli appuntamenti della Filarmonica Mascagni di Venturina, diretta dal maestro Andrea Lupi, che terrà sabato 12 maggio alle 21.00 un concerto nell’affascinante cornice del Rivellino di Piombino. La serata è organizzata dall’Avis piombinese e per l’orchestra di Venturina rappresenta l’inizio del calendario di uscite estivo. Il programma musicale eseguito dal gruppo, anche avvalendosi di effetti spettacolari e coreografici d’effetto, spazia dal jazz al ritmo- sinfonico con un ritmo sempre incalzante che tiene alto l’umore della sala.

A questo concerto seguirà la partecipazione al Raduno dei gruppi folcloristici a San Miniato, in provinca di Pisa, il 16 giugno, dove la Filarmonica Mascagni si presenterà insieme al Gruppo Majorette Art & Music di San Vincenzo. La collaborazione tra questi due gruppi comincia ad avere una sua storia, infatti nata oltre due anni fa allo scopo di partecipare come banda di strada al concorso spagnolo di Malgrat de Mar, sta continuando a dare buoni frutti alle due realtà associative che per la maggior parte dell’anno conducono attività distinte e separate. Gli altri appuntamenti estivi prevedono una tappa a Massa Marittima, due concerto al Calidario di Venturina e un concerto a Suvereto. Per settembre la Filarmonica ha ricevuto l’invito dall’associazione bandistica di Umbertide per partecipare alla rassegna musicale organizzata da questo gruppo e si sta verificando la possibilità di partecipare con un buon numero di musicisti.

Ma un capitolo a parte merita senza dubbio la nona edizione del festival bandistico nazionale “Venturina in Musica” che anche quest’anno la Mascagni organizza nel mese di giugno ai giardini di piazza Firenze adiacenti alla sua sede sociale. Il Festiva sarà intitolato a Lorenzo Anichini, altra colonna nella vita associativa, prematuramente scomparso pochi anni fa, a lungo membro del consiglio direttivo e musicista. Venturina in musica si articolerà sue quattro giornate a partire da giovedì 21 giugno. Si alterneranno due serate di ballo liscio con orchestra dal vivo (21 e 23 giugno), serata concerto della Filarmonica ed esibizione del gruppo di musica d’insieme della scuola di musica della Mascagni (22 giugno), mentre tutta la giornata di domenica 24 giugno sarà dedicata al Festiva bandistico con l’immancabile collaborazione dell’Anbima e del comune di Campiglia M.ma.

Come tradizione dalla mattina le cinque bande partecipanti (provenienti da Rieti, Lucca, Pisa, Arezzo e Novara) sfileranno per le vie cittadine, quindi consumeranno il pasto offerto dalla banda ospite, la Mascgani, e dalle 15.00 cominceranno le esibizioni musicali, brevi concerti di circa mezz’ora rallegrati spesso dai gruppi della majorette. Due le novità di quest’anno: un artistica ed una organizzativa. Per la prima volta al festival bandistico è abbinata un’esibizione della scuola di musica, e per la prima volta, tutte le sere dalle 19.00 funzionerà un buffet freddo gestito dai volontari della banda.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.5.2007. Registrato sotto sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 11 ore, 24 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it