NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 27 FEBBRAIO 2007

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

PIOMBINO: SUCCESSO DI PUBBLICO PER CORRADO AUGIAS

Grande affluenza di pubblico sabato 24 febbraio per l’appuntamento con Corrado Augias dal titolo “Il successo della cultura” per gli appuntamenti delle “Domenica al Castello”. Molte sono state le domande rivolte ad Augias che, da firma illustre del quotidiano “Repubblica”, giornalista televisivo e conduttore di tante trasmissioni Rai di successo, ha saputo suscitare ampio interesse tra il pubblico, parlato anche del suo ultimo libro, “Inchiesta su Gesù”, scritto con Mauro Pesce, eminente biblista e storico del Cristianesimo.

Si tratta di un libro intervista, di divulgazione teologica e storica che ha scalato rapidamente le classifiche dei più venduti e ha suscitato consensi e polemiche. Su Gesù sono proliferate nei secoli molte leggende e alcune autentiche fiabe, segno della curiosità di sapere chi lui fosse veramente. Il libro di Augias si distingue proprio per l’approccio storico con cui ha affrontato l’argomento. A Mauro Pesce ha rivolto quelle stesse domande che molti di noi, cristiani e non cristiani, si pongono sul periodo storico nel quale Gesù visse, sulle sue parole, sulla sua vita, sulla sua morte, sui tanti testi che ne parlano.

L’iniziativa, curata dall’assessorato alle culture del Comune e dalla Circoscrizione Porta a Terra Desco, ha visto la collaborazione di tre librerie della città, Tornese, La Bancarella, La Libreria.
Al termine della conferenza ha avuto luogo una degustazione di carattere enograstronomico, allestita grazie al contributo dei produttori locali di vini. Il terzo appuntamento con le Domeniche al Castello sarà domenica 4 marzo alle ore 16,30 con Mariuccia Ciotta, codirettore del Manifesto e finissimo critico cinematografico.


GRANDE FESTA PER IL TAGLIO DEL NASTRO DEL CENTRO GIOVANI

Tanta musica, spettacoli teatrali e torneo di carte Magic. Il nuovo centro giovani di Piombino apre i battenti e inaugura i nuovi locali con una vera e propria festa, messa a punto dalla Consulta dei giovani in collaborazione con l’amministrazione comunale. Ad anticipare l’iniziativa inaugurale vera e propria, prevista sabato 3 marzo dalle ore 16,30, sarà la Fantomatik Orchestra che il pomeriggio del 2 marzo tornerà a suonare per le vie di Piombino coinvolgendo i passanti con i suoi ritmi trascinanti.

Il taglio del nastro è previsto invece sabato 3 alle ore 16,30 alla presenza del sindaco Gianni Anselmi e dell’assessore provinciale alla Cultura Monica Giuntini. Seguirà la visita al centro e, alle ore 18 uno spettacolo teatrale con le associazioni Fob e Riolab. Alle 21, invece, concerto con il gruppo locale “Dark Side”. La festa continuerà anche nella giornata di domenica 4 marzo. Alle 10 di mattina nei locali del Centro si svolgerà un torneo di Magic e alle 17 no stop di musica, ballando con le band e teatro con gli Shabernack.

La nuova struttura, finanziata dalla Regione Toscana con un contributo Cipe di 700 mila euro al quale il comune ne ha aggiunti altri 50 mila, ha una superficie di oltre 900 kmq, a cui si aggiunge un’area esterna molto ampia che potrà essere utilizzata per spettacoli e attività anche nel periodo estivo. Punto forte della struttura l’auditorium di 130 mq, con oltre 200 posti a sedere, in cui potranno svolgersi concerti, convegni pubblici, spettacoli teatrali. A questo si aggiunge una sala di registrazione e prove musicali, una sala d’internet point, una di lettura, altri spazi disponibili per riunioni, mostre ed esposizioni. Al suo interno sarà allestito anche un punto ristoro che verrà gestito direttamente dalla cooperativa che si è aggiudicata la gara d’appalto indetta dal comune.

Al suo interno è già in funzione anche il servizio Informagiovani, trasferito da pochi giorni da via Cavour. Importante inoltre la presenza del consultorio giovanile della Asl a cui sono stati destinati alcuni spazi in un’ala dell’edificio. Uno spazio quindi condiviso e gestito in primo luogo dai giovani, che finalmente vedono colmata un’assenza da sempre rilevata in città, ma aperto comunque a tutti. Il suo funzionamento verrà garantito dalle proposte che scaturiranno dal “Comitato di gestione”, composto da alcuni rappresentanti del comune, da giovani studenti, dalla cooperativa che lo gestisce e dalla consulta giovanile. Un modo per coinvolgere soggetti diversi e per condividere il più possibile gli obiettivi e i percorsi futuri. Per informazioni sull’inaugurazione è possibile contattare l’Uffio Giovani, tel. 0565 225093, email: gsimoncini@comune.piombino.li.it

AMERINI E LA CLASSIFICAZIONE DI RIOTORTO COME ZONA URBANA

Gli abitanti della frazione di Riotorto, a causa della distanza dal centro di Piombino, per usufruire di alcuni servizi incontrano notevoli disagi. Molti uffici, infatti, si trovano in centro e per raggiungerli le difficoltà sono notevoli, sia per la distanza, sia per i parcheggi, senza considerare che su quattro circoscrizioni esistenti a Piombino solo quella di Riotorto non è considerata zona urbana. Giampiero Amerini, capogruppo di AN pone in consiglio comunale la spinosa questione.

«Visto – commenta Giampiero Amerini capogruppo di AN in Consiglio Comunale – che il servizio di trasporto pubblico, classificato extraurbano, non garantisce per Riotorto un collegamento, per costo e per qualità, uguale a quello esistente nel resto del territorio del comune, e considerato che un servizio migliore e a costo più basso potrebbe indurre molti cittadini a usare di più il mezzo pubblico, con una minore “pressione” sui parcheggi in centro, e riduzione dell’inquinamento, chiediamo al sindaco e alla giunta di classificare anche il territorio della frazione di Riotorto zona urbana e, nel caso non fosse possibile per motivi tecnici, a uguagliare il costo e la qualità del servizio di trasporto pubblico a quello del resto del comune».


METÀ LEGISLATURA, MERCOLEDÌ INCONTRO CON I CITTADINI AL PERTICALE

Dopo Riotorto, centro città e Salivoli, mercoledì 28 febbraio il sindaco e la giunta di Piombino incontrano, per il confronto sul programma di metà legislatura, gli abitanti della zona di San Rocco, Montemazzano, Desco.

L’appuntamento è presso la sede del Perticale in via Lerario alle ore 21.
Nel pomeriggio di mercoledì, alle ore 15, inoltre, il sindaco incontrerà insieme all’assessore alle politiche sociali Anna Tempestini le associazioni del volontariato presso la sala consiliare.
Gli ultimi appuntamenti nelle circoscrizioni sono fissati poi per lunedì 5 marzo alle 21 presso la sala del Multizonale per gli abitanti della circoscrizione Fiorentina Populonia e mercoledì 7 marzo alle ore 21 al Cotone presso la sede dell’Arci.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.2.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 4 giorni, 18 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it