NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 3 FEBBRAIO 2007

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

WEEKEND NEI PARCHI DELLA VAL DI COORNIA

Dal mare alla collina, sulle vie del ferro e dei minerali, paesaggi in bilico tra bellezza e memoria storica, dove le testimonianze archeologiche s’intrecciano con splendidi ambienti naturali di mare e di macchia mediterranea. I parchi e musei sono aperti sabato e domenica, a partire dalle ore 10.

In carrozza si parte. Un viaggio pieno di fascino e di mistero nella galleria diretta Lanzi-Temperino, ovvero un chilometro e mezzo da percorrere a bordo di uno speciale treno minerario. È la proposta del parco archeominerario di San Silvestro, visitabile il sabato, la domenica dalle ore 10 alle 17.

L’incontro con l’arte. Prosegue la mostra de paesaggi, marine e ritratti del pittore Giuliano Simonelli nella cornice del parco archeologico di Baratti e Populonia. Venti selezionate opere dell’artista campigliese a cura del Centro culturale “Amicizia nel mondo” di Piombino, nell’ambito dei festeggiamenti per i sessant’anni di attività, in collaborazione con Parchi Val di Cornia, l’assessorato alle culture e il Comune di Piombino. La mostra è visitabile con ingresso libero, dalle ore 10 alle 16.

L’oreficeria etrusca. Al Museo archeologico del territorio di Populonia, a Piombino, “L’orafo etrusco” la mostra dedicata ai segreti e alle antiche tecniche delle oreficerie etrusche visitabile con ingresso libero, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, il sabato e la domenica.


I PARCHI E LE STRATEGIE CONDIVISE DI PROMOZIONE

La programmazione delle attività promozionali e commerciali per il 2007. Questo il tema al centro dell’incontro di lavoro promosso da Parchi Val di Cornia con le imprese locali sue convenzionate, che operano nei settori del turismo, delle attività enogastronomiche e delle produzioni tipiche locali, e le associazioni di categoria. L’appuntamento, a cui sarà presente il presidente della Parchi Val di Cornia, Massimo Zucconi, è per lunedì 5 febbraio alle ore 15, presso il Museo archeologico di Piombino, in piazza Cittadella 8.

All’ordine del giorno la presentazione delle attività promozionali pianificate dalla società Parchi per l’anno 2007, le nuove offerte del sistema dei Parchi e dei Musei della Val di Cornia, le iniziative commerciali e di marketing programmate, con particolare riferimento a quelle che prevedono più stretti rapporti di collaborazione con le imprese convenzionate. Inoltre la possibilità di attivare contratti di conto deposito per la vendita dell’editoria Parchi Val di Cornia e le condizioni di convenzione 2007.


PIOMBINO: NUOVI MARCIAPIEDI IN VIA MAESTRI DEL LAVORO

Stanno per iniziare i lavori che porteranno alla costruzione ex novo del marciapiede lungo via Maestri del lavoro, a Montemazzano. A metà della prossima settimana, infatti, è previsto l’avvio del cantiere, che, in questa prima fase, interesserà la parte compresa tra via della Pace, a partire dalla rotatoria davanti alla piscina comunale, e via Bachelet.

Durante i lavori, che avranno un costo complessivo di 160 mila euro, la viabilità subirà delle modifiche, con l’introduzione del senso unico nel tratto di strada interessato dai lavori.
Per spiegare più distesamente a tutti i cittadini interessati il dettaglio delle opere da realizzare, l’assessorato ai lavori pubblici e la circoscrizione Falcone Montemazzano hanno convocato un’assemble pubblica lunedì 5 febbraio alle ore 21,00 presso al sede del quartiere a Salivoli (lgm Marconi), a cui parteciperanno l’assessore Carlo Barsi e la presidente della circoscrizione Bruna Geri. Sarà un’occasione anche per parlare dei progetti futuri in quell’area, tra i quali la prossima realizzazione definitiva della seconda rotatoria di via della Pace (davanti alla piscina).


DS: FESTA PER I 60 ANNI DI TESSERA

L’Unità di Base “Nerio Signorini –Cotone” rende noto che per il giorno 5 Febbraio 2007 alle ore 17.00 ha organizzato nei propri locali una piccola cerimonia per festeggiare gli inscritti che compiono “60 anni di iscrizione”.

Agli iscritti che compiono 60 anni di tesseramento sarà consegnato un piccolo riconoscimento a memoria del loro impegno politico. Saranno presenti in Sezione il segretario dell’Unione Comunale Antonio Dorino e l’Assessore all’Ambiente ed Urbanistica Luciano Francardi.


SAN VINCENZO: CICLISTI NELLE SCUOLE MEDIE

La squadra di ciclismo Lampre incontra le scuole medie martedì 6 febbraio a partire dalle 14.30 al Velodromo di San Carlo.

Già dalla fine di gennaio la Lampre, una delle principali squadre di ciclismo italiane, è a San Vincenzo per allenarsi in preparazione della stagione agonistica 2007. Ma oltre agli allenamenti la squadra di ciclismo si è resa disponibile anche ad incontrare i ragazzi delle scuole per promuovere il ciclismo e lo sport in generale tra i giovanissime. Dopo un primo incontro avvenuto martedì scorso presso le scuole medie, il prossimo martedì 6 febbraio dalle ore 14.30 alle ore 16 e 45 ci sarà un nuovo incontro con particolare con i ragazzi delle II medie di San Vincenzo. L’incontro si svolgerà al Velodromo di San Carlo, nel corso di un allenamento che Lampre effettuerà proprio nella struttura ciclistica sanvincenzina.


SAN VINCENZO: CONTINUA IL CINEFORUM

Il mio miglior nemico di Carlo Verdone in programma domenica 4 febbraio alle 17 alla Biblioteca di San Vincenzo. Ingresso gratuito.

Prosegue con Il mio miglior nemico di Carlo Verdone l’appuntamento con il Cinema promosso dalla Consulta dei giovani di San Vincenzo. Appuntamento dunque domenica 4 febbraio alle ore 17 presso la saletta multimediale della Biblioteca. L’ingresso è gratuito.


I COLORI DI SAN VINCENZO IN FRANCIA

Successo della Festa de la Saint Vincent, patrono dei vignaioli, celebrata dal 26 al 29 gennaio a Saint Maximin la cittadina francese gemellata con San Vincenzo. E al successo della Festa, che ha visto oltre 3000 visitatori degli stand, si è aggiunto anche il successo della missione istituzionale del Comitato gemellaggi sanvincenzino, presente con una delegazione ufficiale guidata dal sindaco Biagi, dall’assessore Cecchini e dal Presidente del Comitato Piero Bientinesi, con la seguito molti sanvincezini che hanno lavorato alla riuscita della manifestazione.

Tra gli oltre 70 produttori di vini provenienti da tutta la Francia, San Vincenzo e la Val di Cornia erano presenti con ben cinque produttori di vini locali, offerti in degustazione dai sommelier della Fisar guidati da Enrico Buoncristiani. Preso letteralmente d’assalto lo stand dei prodotti tipici, con porchetta e salumi toscani e il ristorante Sapori Toscani interamente a cura della delegazione sanvincenzina, allestito all’interno della Sala delle feste di Saint Maximin. Presente anche l’ufficio turistico con la distribuzione di depliant e materiale illustrativo di San Vincenzo, e della Costa degli Etruschi. “Con una sola iniziativa abbiamo colto più obbiettivi. Incentivato le amicizie e gli scambi fra la gente delle due città con molti sanvincenzini ospiti nelle famiglie; curato i rapporti istituzionali, promosso in Francia San Vincenzo ed il territorio della Costa degli Etruschi e posto gli scambi per un aumento degli scambi culturali già in programma nel corso di quest’anno.”


INIZIATIVE CONTRO LA BASE DI VICENZA

La base americana a Vicenza non piace a molti, e il 17 febbraio ci saròà una manifestazione alla quale parteciperanno anche dalla Val di Cornia e Follonica.

Sabato 17 febbraio partirà anche da Follonica ( orario ancora da definire, ma comunque la mattina presto ) un pullman per raggiungere Vicenza dove si svolgerà la manifestazione nazionale contro l’ampliamento della base USA “Dal Molin”. Per prenotarsi basta mandare una mail a : prcfollonica@ouverture.it

La Rete del Nuovo Municipio aderisce all’appello e alla manifestazione nazionale del 17 febbraio a Vicenza contro l’ampliamento e lo sviluppo aeroportuale della base militare USAF Dal Molin e propone di organizzare uno spezzone degli enti locali con gonfaloni e fasce tricolori all’interno del corteo per rendere ben visibile la presenza delle amministrazioni e ribadire il diritto alla sovranità territoriale dei cittadini. Si invitano pertanto tutti gli enti locali interessati a mettersi in contatto con la segreteria della Rete del Nuovo Municipio per organizzare insieme la nostra partecipazione.


RNP: NIENTE AUTOSTRADA? COLPA DI DI PIETRO

Riportiamo un comunicato di Riccardo Marzucchi e Stefano Ferrini della Segreteria Insieme per lo Sviluppo – Rosa nel Pugno PIOMBINO.

«Finalmente si è capito dove è il problema sulla autostrada Tirrenica e conseguentemente sul prolungamento della SS 398 fino al porto: il ministro Di Pietro ha inserito in Finanziaria il blocco degli aumenti automatici delle tariffe autostradali, necessarie alla Sat per ripagare la sua costruzione. Un bel pasticcio – continua Marzucchi – che se non risolto impedisce la realizzazione a costo zero per lo Stato, come dal piano della Sat, di queste due fondamentali infrastrutture per lo sviluppo del nostro territorio. È importante che il Consiglio Regionale abbia votato compatto – con le uniche eccezioni di Verdi e Rifondazione- quel documento che riconosce per la prima volta l’importanza strategica della autostrada, giudica inopportune le dichiarazioni del ministro Di Pietro ed impegna il Presidente Martini a riferire sugli aggiornamenti. Adesso però occorre al più presto superare il niet di Di Pietro sugli aumenti automatici che, se comprensibili per i vecchi tratti, sono inconcepibili per quelli ancora da costruire. Nel nostro caso, di fatto ne impediscono la costruzione.

Chiediamo quindi – conclude il comunicato – che nell’occasione della visita a Piombino nei prossimi giorni dei due ministri Mussi e Bianchi venga loro consegnata dal Sindaco in modo ufficiale una richiesta della nostra città, in linea con quella regionale e concordata anche con i parlamentari toscani, di superamento di quel divieto per la costruzione della autostrada Tirrenica che consentirebbe anche la realizzazione della SS 398».

SAN VINCENZO: RACCOLTA DIFFERENZIATA AL 40%

Balzo in avanti di 7 punti in un anno per la raccolta differenziata di San Vincenzo. Dal 33% del 2005 infatti al 40% del 2006, secondo i dati forniti da ASIU al Comune, dati che adesso passeranno al vaglio della Regione. Un risultato per certi versi inatteso, che consente tra l’altro al Comune di superare la soglia minima del 35% prevista dal decreto Ronchi e di non pagare più la cosiddetta ecotassa applicata per legge ai Comuni che non superano appunto la percentuale del 35% di raccolta differenziata. 3,37 tonnellate la quantità di rifiuti differenziati lo scorso anno dai sanvincenzini contro le 2,694 del 2005, mentre sono state 5,43 le tonnellate di rifiuti indifferenziati, per un totale complessivo di rifiuti prodotti di 8,803 tonnellate.

Materiali ingombranti, potature e a seguire i classici carta, plastica e vetro i rifiuti differenziati che hanno consentito di alzare in modo così sensibile la percentuale. In particolare l’introduzione a partire da giugno 2006 delle campane uniche per la raccolta di vetro, lattine e plastica ha portato a un aumento importante del recupero di questi materiali che in sei mesi è stato di 265 Kg, che sommati alle quantità raccolte da gennaio a maggio 2006 nei vecchi contenitori uno per vetro-lattine e l’altro per la plastica alla fine dell’anno è stato di 372 Kg, contro i 294 Kg raccolti nel 2005. Piccolo aumento anche per la carta che è passata dai 323 Kg del 2005 ai 328 del 2006, così come la raccolta delle potature e del verde che si conferma la voce leader con 1 tonnellata e 287 Kg recuperati. Significativa in particolare l’attività delle isole ecologiche con la raccolta di rifiuti ingombranti come divani, materassi, mobili che ha toccato quota 617 Kg a fronte degli zero Kg del 2005 e ilo recupero di 256 Kg di legno, 247 di metalli, 176 Kg di televisori e 33 di frigoriferi. Non decolla invece la raccolta dei medicinali scaduti e delle pile e batterie.

PIOMBINO: L’INFORMAGIOVANI VA AL CENTRO

Da lunedì 5 febbraio l’Informagiovani di Piombino, che in questa settimana ha interrotto il servizio per consentire il trasloco dell’ufficio, sarà trasferito presso la nuova sede del Centro Giovani.

L’orario di apertura dell’ufficio, che rimarrà invariato in attesa dell’aggiudicazione del bando di gestione di tutta la struttura, è il seguente: lunedì e martedì 17-19,30; mercoledì 21-22,30; giovedì 10-12,30; venerdì 17-19,30; sabato 10-12,30. Il nuovo numero di telefono è 0565 32245.


CAMPIGLIA: ARNOLDO FOA SI RACCONTA AL PUBBLICO

Da non perdere l’occasione per incontrare Arnoldo Foà sabato 3 febbraio alle 18,30 nel foyer del teatro Concordi di Campiglia M.ma, intervistato dalla giornalista Maria Antonietta Schiavina.

Arnoldo Foà, una colonna di tutta l’attività teatrale, cinematografica e televisiva italiana, con un curriculum vastissimo, alle 21.15 insieme a Erika Blanc, altra grande interprete, portano sulla scena porta al Concordi la commedia sentimentale di Ernest Thompson “Sul lago dorato”. Secondo le critiche ricevute dopo il giorno del debutto al teatro Ghione di Roma, i nostri attori meritano sicuramente l’Oscar teatrale doipo quello cinematografico che fu assegnato per la versione del 1981, con Henry Fonda e Katherine Hepburn ( nel cast anche la figlia di Fonda, Jane).

Per i più curiosi: Arnoldo Foà ha recitato al Concordi il 14 gennaio 1991, nella bella commedia “Un pezzo di paradiso” di S. J. Spears come unico interprete e regista. L’ingresso incontro delle 18,30 è gratuito e aperto a tutti, anche a chi la sera non potrà andare a teatro. Per assistere allo spettacolo invece ci si deve rivolgere alla biglietteria, tel 0565/837028.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.2.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 17 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it