NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 12 GENNAIO 2007

Numerose le notizie di oggi dalla Val di Cornia, leggiamole insieme.
Premi su: Leggi Tutto…

PIOMBINO: PIGOTTA, OLTRE 2.700 EURO IL RICAVATO A NATALE

Si è conclusa sabato 6 gennaio la tradizionale “adozione” natalizia delle Pigotte, le bambole fatte a mano, grazie alla cui vendita ogni anno vengono vaccinati moltissimi bambini di diversi paesi del terzo mondo.

L’iniziativa, svoltasi nel periodo natalizio in piazza Gramsci e presso la circoscrizione Falcone Montemazzano, si è conclusa con l’adozione di 131 bambole ed un ricavo complessivo di 2.760 euro. Un bilancio positivo e un bel gesto di solidarietà che servono a consolidare questa iniziativa avviata a Piombino già da alcuni anni. Anche quest’anno l’iniziativa ha coinvolto scuole, associazioni, circoscrizioni e privati di Piombino ed è stata coordinata dal Comitato Provinciale Unicef e dal comune di Piombino, servizio Urp e comunicazione, in collaborazione con il Comando dei Vigili del Fuoco e dell’Auser.


BILANCI E PROSPETTIVE DEL CIRCONDARIO DELLA VAL DI CORNIA

Presso la sede del Circondario della Val di Cornia martedì 9 gennaio si è tenuta la conferenza stampa sulla presentazione delle attività svolte nel 2006 dal Circondario ed anche le prospettive future. Erano presenti il Presidente del Circondario Gianni Anselmi, ed il sindaco di Suvereto Giampaolo Pioli.

“La sfida più importante da dopo l’uscita dalla sperimentazione del Circondario che va avanti dal 2000 – spiega Gianni Anselmi- è quella di contrattare con la provincia di Livorno il quadro delle deleghe meglio spendibili nel territorio della Val di Cornia, un consolidamento nelle norme della programmazione regionale, quindi di come collocarsi in una situazione politica senza autonomismi velleitari ma nello stesso tempo mettendo a frutto le nostre esperienze”. Riguardo le deleghe, la Val di Cornia si propone in quattro ambiti che identificano meglio alcune prerogative della zona , che sono: la formazione professionale, servizi per l’impiego, gestione aree protette e agricoltura quest’ultima nei limiti delle vigenti in materia di programmazione.

Tra i progetti per il futuro, l’attivazione di una rete wireless che metterà in condivisione le informazioni provenienti dai Comuni della Val di Cornia in prospettiva della realizzazione di una banca dati. Entro le prossime settimane partiranno operativamente i servizi del SUAP (sportello unico attività produttive) con il quale si potrà presentare al Circondario i moduli che prima si portavano al Comune di residenza. Si ipotizza, per quanto riguarda l’edilizia, una Commissione unica urbanistica della Val di Cornia per progetti strategici di una certa importanza.
Entro ottobre 2007, grazie anche all’ultima finanziaria si avrà la decentralizzazione del catasto almeno per quanto compete la parte gestionale.

NEL PARCO DI BARATTI L’ARTE DI SIMONELLI

Le opere del pittore campigliese in mostra presso il Centro visite di Baratti e Populonia

I paesaggi, le marine e i ritratti del pittore Giuliano Simonelli nella cornice del parco archeologico di Baratti e Populonia. In mostra venti selezionate opere dell’artista campigliese a cura del Centro culturale “Amicizia nel mondo” di Piombino, nell’ambito dei festeggiamenti per i sessant’anni di attività, in collaborazione con Parchi Val di Cornia, l’assessorato alle culture e il Comune di Piombino. L’inaugurazione domenica 14 gennaio alle ore 12 presso il centro visite del parco. La mostra sarà visitabile, con ingresso libero, fino al 18 febbraio, dalle ore 10 alle 16, tutti i sabato e domenica.

Le tonalità calde e avvolgenti sono la cifra delle opere di Simonelli, artista capace di restituire nelle sue pitture le suggestioni di scorci del paesaggio toscano e in particolare della Val di Cornia, ma anche di città d’arte come Firenze dove ha vissuto per molti anni, maturando una solida esperienza di decoratore.


PIOMBINO: PARCHEGGI, NODO PRINCIPALE PER LA MOBILITA’

Riccardo Marzocchi della Lista Insieme per lo Sviluppo- SDI, commenta la situazione dei parcheggi in città e le sue possibili soluzioni.

«Il problema parcheggi cosi’ come descritto negli interventi dei giorni scorsi – inizia Riccardo Marzocchi – porta alla luce uno dei nodi principali dal quale passa tutta la pianificazione della mobilita’ in citta’. Chiaro e’ che senza parcheggi non si puo’ parlare di sviluppo e rilancio delle attivita’ economiche del centro urbano. Molte volte abbiamo ipotizzato soluzioni atte a risolvere la penuria di posti auto che affligge la nostra citta’, tutte ipotesi alle quali non non sono state date risposte concrete.

Crediamo che questo sia il momento di procedere attraverso uno studio di fattibilita’ dal quale possiamo ricavare un quadro chiaro, che ci indichi quali sono i luoghi piu’ adatti alla realizzazione di parcheggi, usiamo il termine”adatti” pensando ad due elementi essenziali, la velocita’ nella loro realizzazione, la vicinanza al centro urbano che va da p.zza della costituzione e arriva fino al centro storico. Crediamo inoltre che anche lo studio debba essere realizzato in tempi brevissimi anche per dare risposte a chi legittimamente e per motivi diversi ha sollevato dubbi soprattutto per l’ipotesi di un parcheggio in p.za costituzione.

Noi non siamo tecnici – conclude – e non possiamo esprimere giudizi di fattibilita’, attendiamo quindi questo studio, per poi fare cio’ che e’ compito della politica cioe’ scegliere tenendo presenti le necessita’ di chi vive e lavora nei luoghi in cui si realizzeranno tali opere e soprattutto non dimenticando i progetti e le ipotesi che sono stte formulate in passato per alcuni siti».


FIRMATO UN PROTOCOLLO ASA-OOSS PENSIONATI SUL SERVIZIO IDRICO

Un patto per migliorare il rapporto con il cittadino, in particolare gli anziani, cercando di comunicare di più e meglio: è quanto prevede il protocollo d’intesa tra sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl, Uil di Livorno, Pisa e Siena e Azienda Servizi Ambientali Spa siglato oggi presso la sede ASA di Livorno.

Si tratta di un accordo che punta a risolvere all’insegna della trasparenza le difficoltà di comprensione sulla modalità di erogazione del servizio idrico integrato (acqua potabile, depurazione e fognatura nera) emersi dal territorio in cui ASA opera in via prioritaria (Ato 5).

Anche attraverso le sedi di Spi/Cgil, Fnp/Cisl e Uilp/Uil presenti sul territorio sarà dunque possibile avere informazioni sul servizio erogato da ASA: a questo proposito il personale incaricato dei Sindacati verrà opportunamente formato per svolgere essi stessi un ruolo attivo nei confronti dei cittadini. Ciò che viene messo in campo non è da confondere con l’attività svolta dalle Associazioni a tutela dei consumatori: il terreno su cui ci si muove nel caso del protocollo d’intesa siglato oggi è infatti quello della informazione e della comunicazione sul servizio erogato.

L’Amministratore delegato di ASA Ennio Trebino ha ringraziato tutti i soggetti che hanno partecipato all’iniziativa, con la quale l’Azienda punta a migliorare il rapporto con i clienti, fornendo un servizio più efficiente. Il presidente del Consiglio di Sorveglianza Fabio Baldassarri ha sottolineato l’importanza dello sforzo sul fronte della comunicazione, dal momento che molto spesso alla base di certe difficoltà vi sono proprio problemi di comprensione sulle scelte adottate.

Antonio Faucci dello Spi/Cgil di Livorno ha evidenziato come l’accordo tra ASA e Sindacati dei Pensionati, nel rispetto ciascuno del proprio ruolo, sia rivolto ad aiutare gli anziani a vivere meglio: un esempio da “esportare” anche per altri servizi pubblici. Moreno Bertelli dello Spi di Pisa ha invece messo in luce l’aspetto dell’avvicinamento tra Azienda e cittadini: un contributo utile ad abbattere un altro pezzetto di burocrazia. Carlo Marsili della Fnp/Cisl di Livorno ha detto di aderire con entusiasmo all’iniziativa, che permette alle Organizzazioni sindacali di offrire un servizio in più ai propri associati. Sergio Micheli della Uilp/Uil di Livorno ha valorizzato l’aspetto della formazione che potrà consentire agli operatori individuati dai Sindacati di acquisire quelle competenze minime necessarie per fornire risposte alle richieste degli utenti. Anche Domenico Ricci della Uilp/Uil di Pisa ha espresso l’auspicio di estendere l’esperienza ad altri servizi e territori, sottolineando che comunque la migliore informazione è rappresentato sempre dalla qualità del servizio.


LA BEFANA È ARRIVATA ANCHE IN ARCELOR PIOMBINO

Mercoledì 10 gennaio, anche se con un po’ di ritardo, la Befana è arrivata in Arcelor Piombino. Ad attenderla c’erano più di cento bambini urlanti dai tre mesi ai 12 anni, figli dei dipendenti.

Gran divertimento e partecipazione ai moltissimi giochi realizzati dalla Associazione danza-teatro Riolab, di Riotorto, capitanato da Cristina Cianchi. Il tema quest’anno è stato “Ladri di Calzette” , i bambini hanno dovuto superare varie prove/giochi insieme alla polizia per riappropriarsi dei loro doni. Dopo una golosa merenda, hanno ricevuto una calza ed un buon acquisto. Non è stato facile per i genitori riportare a casa per cena i figli, che volevano continuare a giocare.

VELA/ELBA: LA STAGIONE 2007 DEL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA

Marciana Marina, E’ iniziata sotto i migliori
auspici la stagione agonistica 2007 del Circolo della Vela Marciana
Marina: infatti nella regata promozionale “Testa a Testa della
Befana” organizzata dalla Lega Navale Italiana di Sestri Levante,
protagoniste assolute sono state le “topoline” di Marciana Marina,
campionesse d’Italia in carica e vincitrici della gara Senior: in
gara anche una barca mista che si è imposta nell’apposita
competizione di categoria.

Naturalmente il CVMM ha varato nel frattempo il calendario delle
regate veliche che anche nel 2007 proporrà manifestazioni di grande
prestigio.
Come sempre la stagione si aprirà a fine marzo quando dal 30 al 1
aprile si disputerà la settima edizione del Trofeo Match Race Open
Comandante Fernando Miele, evento di grado 3 ISAF: 12 skipper si
sfideranno nel mare marinese in agguerriti testa a testa con
imbarcazioni della classe J24.
La settimana seguente, il 9 aprile, sarà la volta del Trofeo
Piercarlo Ruffilli, regata zonale derive, mentre il 27 maggio è
prevista la prima gara di canottaggio, cioè la prova di apertura del
Campionato Remiero Elbano.
Giugno sarà il mese più impegnativo dell’anno con il Trofeo Fratelli
della Costa nei giorni 2 e 3 e il prestigioso ITALIAN GOLDEN TROPHY
IRC 2007 nei giorni 20-23, la grande vela d’altura torna a Marciana
Marina con la flotta d’altura internazionale. Nella stessa settimana,
dal 16 al 23, è in programma anche la decima edizione della Elba
Marathon – 60 miglia intorno all’isola con il kayak da mare.

Il mese di agosto vedrà in mare gli equipaggi della vela d’altura
nel Trofeo Effer l’11 agosto e quelli delle derive il 12 agosto per
la Regata di Santa Chiara-X Trofeo Mario Fantozzi.
Sempre in agosto sono in programma i classici appuntamenti con la
pesca, la gara di traina nei giorni 17 e 18 e quella di bolentino il
25. sempre con una gara di pesca si concluderà la stagione con la
Caccia al tonno il 3 e 4 novembre.

PIOMBINO: CENTRO GIOVANI, AL VIA IL BANDO PER L’APPALTO DEL SERVIZIO

Da lunedì 8 gennaio fino al 6 febbraio 2007, sarà in pubblicazione il bando elaborato dall’amministrazione comunale per l’affidamento in gestione ad una cooperativa sociale del nuovo centro giovani di viale della Resistenza, la cui inaugurazione è prevista entro il mese di febbraio.

I locali sono infatti ormai completati e sono il risultato di un lavoro che ha visto il coinvolgimento diretto dei giovani, riuniti nella Consulta, nella progettazione e destinazione finale degli spazi. Un ruolo attivo che sarà garantito anche nella gestione del servizio, nella programmazione delle iniziative e degli indirizzi da assumere. La programmazione degli enti e delle iniziative sarà gestito direttamente dai ragazzi attraverso un comitato di gestione degli eventi.
Allo scadere del bando le offerte pervenute saranno valutate immediatamente dalla Commissione di valutazione sulla base di elementi tecnici ed economici relativi alle capacità organizzative del soggetto, alla qualità del progetto di servizio proposto, al prezzo richiesto.

Chi si aggiudicherà l’appalto, secondo il capitolato del comune, si accollerà gli interventi relativi all’organizzazione del servizio sulla base degli indirizzi tracciati dall’amministrazione comunale e dal Comitato di gestione, il coordinamento e la programmazione delle iniziative, la gestione del bar, il controllo e la manutenzione dei beni assegnati in uso, l’apertura e la chiusura secondo gli orari stabiliti dal Comitato di Gestione, la custodia e la pulizia dei locali, il controllo sull’utilizzo dell’intero complesso. La durata dell’appalto è di tre anni a decorrere dalla stipula del contratto di affidamento del servizio e l’importo a base d’asta è determinata in 50 mila euro annui, al netto dell’iva. Il nuovo edificio, che ricopre una superficie complessiva di 920 mq, prevede l’attivazione di una serie di servizi come l’ufficio informagiovani, che sarà trasferito da via Cavour, la sede del forum giovanile, un consultorio adolescenziale.

I ragazzi potranno usufruire inoltre di un auditorium, oltre 130 mq di superficie da utilizzare per performance teatrali, incontri, concerti, ed altro, di una sala di registrazione e prove musicali, di una sala internet point, una sala lettura, una sala riunioni, spazi per mostre ed esposizioni. Ci sarà inoltre la possibilità di utilizzare il parco esterno all’edificio, che si estende su oltre 20 mila mq.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.1.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 13 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it