NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 13 DICEMBRE 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

CAMPAGNA DS SULL’ATTIVITA’ DELLA GIUNTA ANSELMI

“Fatti per Crescere, il contributo dei DS al percorso di metà legislatura” questo il tema dell’iniziativa organizzata dall’unione Comunale DS Piombino Venerdì 15 Dicembre alle ore 21 presso la sala Congresso Hotel Phalesia.

Con questa iniziativa i DS intendono aprire un confronto con gli iscritti, i cittadini , le altre forze politiche , la giunta e le istituzioni locali per fare il punto sullo stato dei fatti e fissare le priorità, da qui alla scadenza della legislatura.

“ in poco più di due anni, molti sono i progetti che la Giunta ha sottoposto all’attenzione dei cittadini, molte delle opere strutturali messe in cantiere, Crediamo che da ora in poi sia importante focalizzare gli obiettivi comuni e stabilire le priorità rispetto al programma con il quale il Sindaco e la coalizione si sono presentati ai cittadini nel Giugno 2004 “ afferma Antonio Dorino Segretario dell’Unione Comunale DS Piombino.

“…in questo primo appuntamento pensiamo sia importante dare voce ai territori, per questo interverranno i segretari delle sezioni DS di piombino, all’inizio dell’anno poi, organizzeremo altri incontri, iniziative specifiche sulle singole tematiche di governo locale, convinti che il confronto e la necessità di diffusione informazioni non siano mai abbastanza”

Introdurrà i lavori Antonio Dorino, dopo la visione di un filmato realizzato ad Hoc, poi la parola ai Segretari di sezione con i quali si confronterà il Sindaco Gianni Anselmi, al termine della serata conclusioni di Matteo Tortolini, Segretario Federazione DS Val di Cornia Elba.


INTERPELLANZA DI AN SUI PORTI TURISTICI A PIOMBINO

Nella riunione del Consiglio Comunale di Piombino del 23 novembre 2005 furono portate in discussione le varianti contestuali, relative alla costruzione di porti turistici nelle zone di Poggio Batteria e Foce del Cornia. Da quel giorno è passato più di un anno, ma niente, secondo Giampiero Amerini di AN si è più saputo su quei progetti.

«In quella riunione – commenta Giampiero Amerini – tutte le minoranze, per protesta, abbandonarono l’aula consiliare senza partecipare alla discussione e alla votazione: questo per il rifiuto, da parte della giunta, di ritirare la delibera e permettere ai consiglieri di approfondire l’argomento. Il sindaco e la giunta giustificarono, la mancata accoglienza della richiesta, con la necessità di arrivare velocemente (…?) alla conclusione dell’iter previsto per la realizzazione dei porti turistici. Alla fine di febbraio, termine ultimo per la presentazione, risultavano depositati presso l’Autorità Portuale ben cinque progetti: due per Poggio Batteria e tre per la Foce del Cornia (uno di questi prevede 1500 posti barca, cantieri e strutture varie con ben 3500 posti di lavoro).

Questa la storia che tutti conoscono. Da quella data (fine febbraio 2006) – continua Giampiero Amerini – non abbiamo più avuto notizie ufficiali, ma solo voci secondo le quali i progetti sono fermi all’Autorità Portuale. La Conferenza dei Servizi del comune, che entro agosto avrebbe dovuto decidere quale progetto realizzare, non risulta che sia stata nominata e tutto sembra finito nel dimenticatoio. Pensare che la giunta non volle ritirare la delibera per non allungare i tempi! La costruzione di un porto turistico, oltre a dare una risposta alle numerose richieste di posti barca, porta sicuramente posti di lavoro e un notevole ritorno economico.

Non si deve dimenticare inoltre, conclude il rappresentante di AN, la necessità di avere un porto per le imbarcazioni da pesca con le necessarie strutture per la conservazione e la vendita del pesce. Considerata l’importanza che hanno queste opere per lo sviluppo del nostro territorio, desidero sapere che fine hanno fatto i cinque progetti, quali sono le cause che hanno bloccato l’iter che prevedeva una scelta definitiva entro agosto, e se c’è ancora la volontà di costruire, e dove, il porto turistico».


VENTURINA: IL CONSORZIO ALTA MAREMMA ALLE URNE

I cittadini iscritti ai ruoli del Consorzio di Bonifica Alta Maremma sono chiamati alle urne domenica 17 dicembre 2006 dalle ore 7,00 alle ore 19,00 per il rinnovo delle cariche del Consiglio del Consorzio stesso. Da ricordare: il contribuente deve recarsi a votare presso il seggio nel comune nel quale si trova l’immobile per la cui proprietà egli è iscritto al ruolo del consorzio.

I seggi elettorali, sono presenti in ognuno dei 18 comuni ricadenti nel comprensorio di bonifica, e per informazioni è possibile telefonare agli uffici del Consorzio 0565.85761.

«CONCHA BONITA» DI NICOLA PIOVANI E ALFREDO ARIAS AL METROPOLITAN

Concha Bonita, il musical di Nicola Piovani e Alfredo Arias, sarà al teatro Metropolitan giovedì 14 dicembre alle ore 21,00 nell’ambito della rassegna teatrale del Comune di Piombino in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo.

Un musical di ispirazione europea ma con forti radici sudamericane, arrivato nella passata stagione all’Ambra Jovinelli di Roma nella nuova versione italiana e vincitore del premio “Gli Olimpici del Teatro 2005”, come migliore commedia musicale. Sulla scena un cast di eccellente bravura, con l’attore Gennaro Cannavacciuolo, vincitore di premi prestigiosi per il teatro musicale, e gli straordinari musicisti dell’Orchestra Aracoeli.

Concha Bonita è Pablo, ex calciatore partito dall’Argentina, si trasforma in Concha una volta giunto a Parigi, a seguito dell’incontro con la sensualità e la cultura della città. Inizia così la sua favola europea, fa strage di cuori, si assicura l’eredità di un vecchio ricco italiano, diventa una donna libera con una nuova meravigliosa vita. Ma come tutte le favole, anche quella di Concha deve superare una serie di ostacoli. Concha Bonita è quindi uno spettacolo insolito, sospeso a metà tra la fiaba e la commedia, con un percorso musicale variegato: dal rock al tango, dal melodramma alla rumba, dalla zarzuella al mambo.

Un felice connubio che ha permesso al regista le variazioni su un argomento per sua natura delicato e sempre rischioso nel trasporto in scena, quale la sessualità, le sue possibili dinamiche di trasformazione e le implicazioni conseguenti.
Anche in questa occasione il Comune e la Fondazione Toscana Spettacolo organizzano un incontro pomeridiano, giovedì 14 alle ore 17,00 nella sala della biblioteca comunale, con Gennaro Cannavacciuolo intervistato dalla giornalista Maria Antonietta Schiavina. La prevendita dei biglietti avrà luogo il giorno dello spettacolo, a partire dalle ore 16,00 presso il teatro Metropolitan (tel. 0565 30385).

SUVERETO: IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Venerdì 15 dicembre, alle ore 21.00, presso la Sala Conferenze del Museo d’Arte Sacra San Giusto, l’amministrazione comunale di Suvereto ha convocato un’assemblea pubblica alla quale sono invitati tutti i cittadini, i partiti politici e le associazioni.

L’incontro offrirà lo spunto per affrontare un primo bilancio dell’attuale Amministrazione, coincidendo esattamente il dicembre 2006 con la metà del mandato affidatole dagli elettori suveretani. Ma saranno affrontati anche molti altri temi di particolare interesse per la cittadinanza, come lo stato dei lavori pubblici in corso, che vede in dirittura di arrivo alcune grandi opere attesissime dalla comunità suveretana, come la nuova Palestra, la ristrutturazione del Parco degli Ulivi e dell’antica Rocca Aldobrandesca.

Il Sindaco annuncerà poi i prossimi progetti messi in cantirere dall’amministrazione e le prime linee del bilancio previsionale 2007, anche se, su questo terreno, per la definizione precisa delle previsioni, bisognerà attendere la conclusione della finanziaria in discussione in parlamento. Il Sindaco fa appello alla partecipazione non solo dei cittadini, ma anche delle forze politiche e delle associazioni, che sono elemento di grande importanza nella società suveretana.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.12.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 5 ore, 59 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it