NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 24 NOVEMBRE 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

COSTA EST, TUTELA E FRUIZIONE ALLA BASE DELLA VARIANTE

L’amministrazione comunale di Piombino rispondeall’appello di WWF e Legambiente sui nuovi parchèggi sulla costa Est al motto;Salvaguardia del parco e sviluppo economico. Sono questi quindi, secondo il comune di Piombino gli obiettivi fondamentali che stanno alla base della Variante al piano particolareggiato della Costa Est, approvata nel consiglio comunale di lunedì 20 novembre, che mira, nelle sue intenzioni, a coniugare la valorizzazione ambientale con la fruizione dell’area a fini turistici.

“A sette anni dall’approvazione del Piano, avvenuta nel 1999 – ha spiegato l’assessore all’urbanistica Luciano Francardi – abbiamo proposto di rileggere ed aggiornare alcune previsioni del piano, esaminandone le criticità e rispondendo alle nuove esigenze emerse, anche dal punto di vista turistico. Abbiamo verificato che la pressione delle presenze sulla costa non è uniforme. Le persone tendono a concentrarsi in alcuni punti della spiaggia, più vicini ai parcheggi, mentre altre parti del litorale sono molto meno frequentate. Insieme a questo è emersa la necessità di incrementare le dotazioni di parcheggi vicino agli Ambiti di Servizio, per venire incontro alle esigenze di chi fruisce degli stabilimenti balneari. In conclusione, l’obiettivo è stato quello di razionalizzare la pressione antropica su tutta la costa, pensando appunto ad una rimodulazione dei parcheggi. Le previsioni complessive di posti auto sono quelle del Piano del ’99, in parte non ancora attuate. I parcheggi in più saranno a completamento delle vecchie previsioni”.

L’altro intervento fondamentale della Variante è quello relativo all’ampliamento dell’area Anpil sul lato ovest del bosco della Sterpaia, elaborato sulla base di uno studio preliminare effettuato dalla società Parchi Val di Cornia insieme a WWF Ricerche e Progetti, alle università di Pisa, Firenze e Roma e all’INBAR.
Nei 18 ettari di ampliamento saranno localizzati il centro ippico e i relativi servizi, che il piano prevedeva nel centro di accoglienza in loc. Carlappiano all’interno della Sterpaia. Al margine ovest della Sterpaia, inoltre, sarà individuato un ambito per un centro di accoglienza del parco ed i relativi servizi, per 3.000 mc complessivi. L’obiettivo è quella di “liberare” l’area più pregiata del bosco, utilizzando per i servizi altre aree esterne che vengono ad essere inserite nel perimetro del parco.

“Ci dispiace che quest’attenzione alla tutela dell’area che abbiamo posto nella Variante non sia stata colta dalle associazioni ambientaliste locali – conclude Francardi – soprattutto perché da parte nostra c’è sempre stata la massima disponibilità al confronto e all’approfondimento delle questioni.”


SUVERETO: GLI APPUNTAMENTI PER LA FESTA DELLA TOSCANA

Sabato 25 novembre alle ore 15.00 presso la Sala Conferenze – Museo d’Arte Sacra San Giusto a Suvereto in occasione della FESTA DELLA TOSCANA dedicata quest’anno al “Volontariato d’Eccellenza” sarà organizzata una Tavola Rotonda con tema: “Il mio tempo per gli altri: volontariato e coesione sociale”.

All’iniziativa che avrà inizio alle ore 15.00 Intervengono Giampaolo Pioli, Sindaco di Suvereto; Luciano Franchi, presidente del CESVOT Toscana; Selene Doni, Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Suvereto; Michelangelo Pasquinelli, presidente dell’Ente Valorizzazione Suvereto – Pro Loco; conclude Alberto Monaci, consigliere regionale della Toscana; coordina Alessandro Teglia, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Suvereto.

Alle ore 16.30 avverrà la consegna delle targhe alle associazioni di volontariato, e a seguire Concerto della Filarmonica di Campiglia Marittima “Componi la Toscana” e un Gioco per i più giovani, a cura del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Suvereto. L’iniziativa si concluderà con la degustazione in Piazza – A cura delle Associazioni di Volontariato di Suvereto.


VENTURINA: CICLOCROSS A TUTTO CAMPO NEI GIARDINI DI TUFAIA

Domenica 26 novembre a Venturina, in apertura delle celebrazioni per la Festa della Toscana, giornata dedicata al ciclismo amatoriale e agonistico nei giardini di Tufaia e dei laghetti Asa, lungo il torrente Fossa Calda.

Al mattino si svolgerà la pedalata dei ragazzi mentre dalle 13.00 gara riservata agli agonisti iscritti alla federazione italiana ciclismo per disputare la seconda delle sette gare in calendario per il 12° Trofeo Regione Toscana Ciclo Cross , Memorial Claudio Cecconi. La gara è organizzata dalla società ASD Venturina 2000, con il supporto della Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Toscano. Questa è la sesta edizione che si svolge a Venturina nell’ambito delle manifestazioni del 30 novembre.

Il programma della giornata, alla quale ha confermato la partecipazione anche un gruppo di 15 giovani ciclisti delle scuole elbane accompagnato da un’insegnante, prevede il ritrovo dei cicloamatori alle 9.30 e alle 10.30 la partenza della gara di ciclocross per ragazzi e ragazze fino a 12 anni, con ogni tipo di bici ai giardini di Tufaia. Alle 13 prenderà il via la gara agonistica riservata ai ciclisti (dagli esordienti ad amatori, pertanto di età dai 13 anni in poi): il ritrovo è allestito presso il Bar G&B in via della Pace, dove si svolgeranno anche le premiazioni intorno alle 16.30.

L’amministrazione comunale mette a disposizione la palestra Altobelli per la logistica e gli spogliatoi, dispone le transenne e garantisce la sicurezza anche attraverso la presenza della polizia municipale. Sarà presente anche la Croce Rossa Italiana di Venturina per le eventuali necessità di soccorso.

VAL DI CORNIA, NUOVI APPUNTAMENTI DEI DS SU FINANZIARIA E SITUAZIONE POLITICA

24, 27 e 28 novembre: sono le date dei prossimi incontri organizzati dalla Federazione DS in tutta la Val di Cornia su Finanziaria e situazione politica generale.

Si discute di Finanziaria venerdì 24 novembre ore 21 a Suvereto nella Saletta della musica con l’On. Silvia Velo, mentre lunedì 27 alle 21 la stessa discussione verrà affrontata a nella sede DS a Venturina con l’On. Mariani dei DS e il Senatore Morgando della Margherita.

Martedì 28 alle 21 invece presso la sede DS di San Vincenzo il segretario di Federazione Matteo Tortolini incontrerà gli iscritti sanvincenzini per parlare più in generale dei temi politici locali e nazionali. In programma, ma ancora da fissare, gli incontri con gli iscritti di Campiglia, Piombino, Cafaggio e dell’Isola d’Elba, che chiuderanno il ciclo di appuntamenti che i DS hanno promosso nel mese di novembre in tutte le realtà locali. Uno sforzo organizzativo notevole che ha visto in poco più di un mese quattro iniziative pubbliche sulla Finanziaria e oltre 10 assemblee con gli iscritti della federazione.

ATTIVATO ALL’OSPEDALE DI VILLAMARINA IL PROGETTO “BIBLIOTECA ITINERANTE”

E’ stato attivato dal 22 novembre all’Ospedale di Villamarina il progetto “BIBLIOTECA ITINERANTE” nato dall’idea di dare un servizio alla persona ricoverata in ospedale, al fine di rendere più confortevole il periodo di degenza.

Per tre giorni la settimana, il gruppo delle persone che opera all’interno della Stamperia della ASL nel P.O. di Villamarina, raccoglierà – nei reparti di Medicina, Chirurgia, Ortopedia, Ostetricia e Pediatria – le richieste di prestito gratuito dei libri in dotazione (circa 300) ma anche gli ordini per l’acquisto (a spese del richiedente) di quotidiani e riviste, presso l’edicola dell’ospedale.Il gruppo sarà seguito da un Educatore professionale della cooperativa sociale “Cuore” e da Operatori della cooperativa sociale “Nuova Proposta”.

Il servizio consentirà, anche, di consultare riviste nella sala d’attesa degli ambulatori, delle diagnostiche e del Pronto Soccorso.In collaborazione con le associazioni che gestiscono il progetto, la Direzione Ospedaliera e l’U.O. tecnico amministrativa hanno collegato il servizio all’assistenza al malato e ai suoi familiari svolta dalla Cappellania e dalla Misericordia all’interno del presidio ospedaliero. Ciò consentirà – oltre alla lettura di libri e riviste – di richiedere, da parte di persone in contingenti difficoltà, beni di prima necessità, come biancheria personale, messa a disposizione dalla Cappellania.


SAN VINCENZO RILASCIA UN’ESENZIONE DAL TICKET DIVERSA DA QUELLA DELL’ASL

Entro il 30 novembre è possibile presentare al Comune richiesta di esenzione dal ticket sanitario. Si tratta di un’esenzione diversa da quella rilasciata dalla ASL, perché riguarda proprio quelle persone che non rientrano nei criteri per avere l’esenzione tradizionale.

Da qualche anno molti comuni, non solo San Vincenzo, hanno costituito dei regolamenti appositi per rilasciare questo tipo di esenzione. Possono fare richiesta i residenti di età inferiore ai 65 anni e agli ultrasessantacinquenni senza pensione, con una ISEE non superiore a 6.000 euro. Sono ammessi anche gli stranieri, purché iscritti al Sistema Sanitario Nazionale e in possesso di carta di soggiorno o di permesso di soggiorno almeno biennale.

Le domande devono essere presentate al Comune entro il 30 novembre di ogni anno e l’esenzione sarà valida dal 1° gennaio al 31 dicembre dell’anno successivo. La tessera di esenzione potrà essere utilizzata nei casi di visite specialistiche ed esami di laboratorio effettuati nelle strutture ASL della Provincia di Livorno e, solo nel caso di reintroduzione del ticket sulle ricette, all’acquisto di medicinali esclusivamente nelle farmacie di San Vincenzo. Per informazioni è possibile telefonare all’Ufficio Sicurezza Sociale del Comune Tel. 0565 707232.


FESTA DELLA TOSCANA 2006, IL PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI A SAN VINCENZO

Si concentrano nella giornata di mercoledì 29 novembre prossimo le celebrazioni della Festa della Toscana nel Comune di San Vincenzo.

Presso la sala esposizioni al piano terra del Palazzo della cultura in piazza Mischi, alle ore 15 è convocato il Consiglio comunale aperto sul tema di quest’anno, il volontariato d’eccellenza. Interventi centrali del Consiglio la video intervista sul volontariato realizzata da Kazuya Ogawa in collaborazione con gli studenti delle classi V° A-B-C della scuola elementare di San Vincenzo, l’intervento di Acram Delawe e alle 16.30 la rappresentazione teatrale curata da Delawe e Giuliana Mettini insieme ai ragazzi delle V° elementari.

ROSA NEL PUGNO: BENE LA ZTL, MA PRIMA I PARCHEGGI A PIOMBINO

Riccardo Marzucchi e Stefano Ferrini di «Insieme per lo Sviluppo – Rosa nel Pugno» di Piombino commentano favorevolmente la decisione della giunta comunale sulla ZTL, leggiamola insieme.

«Ci sembra importante e positiva – commentano i due rappresentanti della Rosa nel Pugno – la decisione presa dall’Amm. ne Comunale sulla ZTL. Subordinare la creazione di zone il più possibile libere dal traffico e parcheggi per i residenti al reperimento di nuove aree di sosta è infatti l’unico modo serio per velocizzare il processo e non ridurre la frequentazione del centro storico, con i danni che ne sarebbero potuti derivare al commercio.

Così la ristrutturazione del parcheggio dell’ex fonderia Bernardini per massimizzanrne le potenzialità e la trasformazione in parcheggi degli spazi della parte alta di Viale del Popolo con contestuale realizzazione di adeguata segnaletica sono gli interventi minimi necessari per poter partire con un progetto di ZTL a tappe che possa favorire davvero un diverso modo di frequentare il centro.

L’attivazione del confronto con cittadini, associazioni, commercianti, ed associazioni di categoria così come il Sindaco, gli assessori coinvolti ed il Presidente della Circoscrizione Porta a Terra/Desco Luca Pallini hanno scelto è la via migliore affinché, nel rispetto dei ruoli, questa importante scelta possa essere condivisa con chi nel centro storico ci vive e ci lavora. Questo è ciò che abbiamo sempre detto e siamo contenti che si sia intrapresa questa strada».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.11.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 2 giorni, 16 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it