3° PREMIO DI COMUNICAZIONE SOCIALE A MASSA M.MA

Sabato 14 ottobre sarà eletta in Toscana la campagna di comunicazione sociale dell’anno. Il vincitore, selezionato da una giuria composta da esperti e docenti dell’Università Cattolica di Milano, sarà premiato al termine di un convegno cui parteciperà anche Marco Staderini, membro del Cda della Rai

Sarà assegnato al termine della tavola rotonda “Cosa c’è dietro la facciata?”, in programma sabato 14 ottobre al Seminario Vescovile di Massa Marittima (GR), il premio San Bernardino, riconoscimento riservato alle migliori campagne di comunicazione sociale dell’anno, frutto della collaborazione fra la Diocesi di Massa Marittima – Piombino (GR) e il Dipartimento di scienze della Comunicazione dell’Università Cattolica di Milano. Il premio, intitolato a San Bernardino, patrono dei pubblicitari e nativo di Massa Marittima, è stato voluto dal vescovo della cittadina toscana, monsignor Giovanni Santucci, allo scopo di tener viva la memoria di questo santo dalle grandi doti comunicative.

Nel corso del convegno, alcuni studiosi ed esperti di marketing e comunicazione, gli imprenditori che hanno commissionato le campagne e i creativi che le hanno realizzate, daranno vita ad una tavola rotonda sul tema della responsabilità sociale nella comunicazione d’impresa, cui parteciperanno, tra gli altri, Marco Staderini, membro del Consiglio di Amministrazione della Rai, Lillo Perri, pubblicitario ed esperto in comunicazione, Giorgio Floridia, presidente dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria e Luciano Regolo, direttore di Novella 2000.


Ecco i nomi delle campagne in concorso:


Unilever marchio Dove: “Little girls Per la bellezza autentica”. Agenzia: Ogilvy&Mather
Salmoiraghi e Viganò: “Con i tuoi occhiali vedrà un grande progetto”. Agenzia: creatività interna
Consorzio Nazionale Acciaio: “L’acciaio è oro”. Agenzia: La Scuola di Emanuele Pirella
Consorzio Comieco: “La carta si ricicla e rinasce. Garantisce Comico”. Agenzia: Hi!
AEM: “Coltiviamo il consumo intelligente”. Agenzia: Ogilvy&Mather
Enel: “Consuma intelligente”. Agenzia: Saatchi & Saatchi
Richmont marchio Baume&Mercier: “È tempo di agire diversamente”. Agenzia: creatività interna
Sorgenia: “Energia si trasforma”. Agenzia: Ogilvy&Mather
Beghelli: “Un mondo di luce a costo zero”. Agenzia: Max Information
Gioielleria Belloni (Milano): “È questo il diamante che vuoi?”. Agenzia: Paolo Chiabrando e Matteo Curto

Riceverà una menzione speciale e non partecipa al concorso per il premio finale la campagna “Joga Bonito e Dimmi che non sono un’atleta” (Nike Woman) dell’azienda americana Nike, alla presenza del communication manager dell’azienda.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.10.2006. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 14 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it