NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 27 SETTEMBRE 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

SAN VINCENZO: NUOVA SEDE PER LO SPORTELLO INFORMAZIONI DEL PORTO

Si trasferisce nello studio dell’Ing. Pierluigi Roffi in via Beatrice Alliata 25 lo sportello informazioni sull’ampliamento del porto di San Vincenzo. Il giorno di apertura rimane invece lo stesso, il mercoledì pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30, a partire da mercoledì 4 ottobre.

Mercoledì 27 settembre, infatti, lo sportello rimarrà chiuso per impegni dell’Ing. Roffi, che dalla scorsa primavera ne cura l’apertura. Da allora fino ad oggi, una media di tre persone ogni mercoledì si reca allo sportello per fare segnalazioni, ma soprattutto per chiedere informazioni, vedere le carte del progetto per capire come sarà alla fine il nuovo porto.

SAN VINCENZO: APPUNTAMENTO DEL FORUM PER LA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE

Nero su bianco gli impegni del Comune di San Vincenzo per il miglioramento dell’ambiente. A discuterli e licenziarli sarà la prossima riunione del Forum per la certificazione Emas giovedì 28 settembre alle 15 presso la Torre di San Vincenzo.

Del Forum fanno parte le principali associazioni economiche e sociali del Comune, le aziende di servizio pubblico locale, semplici cittadini, imprese private, Agenda 21, tutti chiamati a esprimere il loro parere e a portare le loro proposte nel percorso di certificazione intrapreso dal Comune.

Dopo la presentazione a luglio dell’analisi ambientale che indicava le criticità da superare, l’amministrazione mette in campo il suo programma di impegni e azioni per raggiungere la registrazione EMAS in due documenti; la Politica e il Programma di miglioramento ambientale.

Dopo l’incontro di giovedì i due documenti saranno deliberati dalla Giunta e firmati dal Sindaco, a garanzia anche formale che il percorso di certificazione EMAS è prima di tutto una decisone politica dell’attuale amministrazione per un impegno più concreto e incisivo sui temi ambientali.

CAMPIGLIA: SI RIUNISCE IL CONSIGLIO COMUNALE

E’ convocato per lunedì 2 ottobre alle 9.00, nella sala consiliare di via Roma a Campiglia, il consiglio comunale, per discutere undici punti all’ordine del giorno. Al primo punto le comunicazioni del sindaco.

Al secondo punto, per il settore delle finanze e bilancio, si proporrà la ratifica “variazione del fondo di riserva” atto n° 91 del 28 luglio 2006. Quindi al terzo punto si presenterà la variazione n° 8 al bilancio del 2006.

Il quarto punto vede la verifica dell’equilibrio di bilancio in base al dettato dell’articolo 193 del Testo unico degli Enti locali. Al quinto punto, troviamo la proposta di approvare lo schema di convenzione per l’affidamento del servizio Tesoreria dal 1 gennaio 2007 al 21 dicembre 2011.

Per il settore assetto del territorio si tratterà, al sesto punto, l’approvazione del piano attuativo “Intervento Unitario 7 di Venturina, relativo all’area di Via Firenze, via Pisa, via Siena”.

Al settimo, ottavo e nono punto l’adozione dei piani di recupero di iniziativa privata denominati “Ex scuola Affitti”, ”San Fruttuoso” e Podere Santa Carlotta in Località Lavoriere. Il decimo punto relativo al settore servizi sociali e affari economici e riguarda la modifica della deliberazione del consiglio comunale n° 117 del 7 novembre 2005 “Cessione alloggi E.R.P. ex Ater”.

Il punto undicesimo, l’ultimo all’ordine del giorno, chiama i consiglieri ad esprimersi sullo schema di statuto e l’atto costitutivo del consorzio fra enti locali per il parco interprovinciale di Montioni.

PIOMBINO, AL VIA LA 10° GIORNATA DELLO SPORT PER TUTTI

Lo sport come gioco, pratica educativa, e non tanto condizionamento psico-fisico per il risultato.

E’ questo lo spirito della decima edizione della “Giornata dello sport per tutti”, la manifestazione finalizzata alla promozione della pratica motoria e della cultura del movimento che si svolgerà da giovedì 28 a sabato 30 settembre a Piombino e a Riotorto.

Organizzata dall’assessorato allo sport del comune di Piombino, da circa 38 associazioni sportive del territorio in collaborazione con le circoscrizioni Porta a Terra Desco e Riotorto, il comando della Polizia Municipale, l’Auser, la Pubblica Assistenza e CB Mari e Monti, la manifestazione si inserisce nel circuito più ampio delle iniziative promosse dalla provincia di Livorno e dalla Regione Toscana.

Si inizia giovedì 28, durante la mattina, con le classiche esibizioni delle diverse attività sportive nelle piazze e vie centrali di Piombino (piazza Verdi, corso Italia, via Ferrer, loc. Casone Maresma, via Grosseto, via Salgari, piazzale Saragat).

Venerdì 29 la manifestazione si svolgerà invece a Riotorto in via della Bottaccina, via De Amicis, via Martiri della Libertà. Fondamentale per tutta l’organizzazione la grande collaborazione con le associazioni sportive e con le scuole, in particolare con i circoli didattici, la scuola media inferiore e gli istituti superiori.

Sabato 30 settembre in piazza Verdi alle ore 17,00 è previsto invece il convegno “Lo sport, valori, scelte opportunità”, con la partecipazione di Massimo Giuliani, assessore allo sport, Gino Calderini, presidente comitato Coni provinciale, Paolo Tisot, docente della facoltà di scienze motorie a Ferrara e consigliere nazionale UISP, Fabrizio Mori, campione del mondo nei 400 ostacoli, Alessandro Franchi, consigliere nazionale Comitato Italiano Paralimpico.

Per informazioni sulla manifestazione è possibile contattare l’ufficio sport tel. 0565 63294 nei giorni di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì mattina dalle 9,30 alle 13,30; il mercoledì pomeriggio dalle 15,15 alle 17,30).

«ROTAIE E TIMONI», ARTE IN MOVIMENTO TRA PIOMBINO E L’ELBA

al via l’iniziativa “Rotaie e timoni” Venerdì 29 e sabato 30 settembre al via l’iniziativa “Rotaie e timoni”, inserita all’interno del progetto regionale “Portofranco”: un viaggio ideale che parte dalla tratta ferroviaria Campiglia M.ma/Piombino ed attraversa il mare fino all’isola d’Elba, coinvolgendo artisti, cittadini, associazioni, scuole, istituzioni ed imprese.

“Al centro di questo scambio di esperienza c’è l’intercultura tra i popoli – dice Ovidio Dell’Omodarme, assessore alla cultura del Comune di Piombino – L’idea del viaggio come metafora del movimento delle persone e delle idee”.

In Val di Cornia ci si sposta usando soprattutto il treno e la nave, da qui partono le iniziative di Arci-Samarcanda improntate all’arte contemporanea e allo scambio delle idee tra popoli diversi. “Rotaie e timoni” prende il via venerdì 29 settembre, alle 9,20 dalla stazione di Piombino: sul treno diretto a Campiglia Bruno Sullo con la sua finestra, Enrico Mori con le sue poesie ed i teli, Vito Pappalardo con il suo flauto (il Pifferaio Magico) animeranno il viaggio con performance, installazioni, poesie e suoni.

Una volta arrivati a Campiglia prenderà vita un cantiere di restauro del cane viaggiatore “Lampo”, con tanto di nastri e cartelli di lavoro in corso, grazie anche all’apparto della restauratrice Elisabetta Sonnino, che ha già ripulito lo strato più superficiale del monumento dall’imbrattatura.

Nella sala d’aspetto della stagione sarà inaugurato dal sindaco Silvia Velo un grande pannello che descrive per immagini la storia del “cane ferroviere”.

“Si tratta di un’iniziativa importante – commenta l’assessore alla cultura Angelo Fedeli, del Comune di Campiglia M.ma – che permette di far conoscere sotto il profilo artistico la stazione come luogo importante per il territorio”.

Da qui i partecipanti saliranno su un autobus diretto a Populonia, dove il corteo dei figuranti (che cmbia e si arricchisce ad ogni fermata) è atteso dai bambini della scuola elementare “Norma Parenti”, dal consiglio di circoscrizione, dai genitori e dai cittadini.

Qui si svolgerà la performance dedicata a “La maschera ed il mito”, incentrata soprattutto sulla mitologia etrusca e sugli scambi tra i popoli del Mediterraneo, avvenuti nel corso delle epoche passate. Al termine, andrà in scena il requiem del “Treno a vapore”, ovvero la morte di quel binario di Populonia dal quale, da anni, non passano più i treni.

A bordo di un autobus, il corteo degli artisti tornerà indietro, raggiungendo prima il Cotone, poi il terminal bus di via Leonardo da Vinci.

Alle ore 17, alla stazione di Piombino, verranno inaugurate dal sindaco di Piombino Gianni Anselmi le quattro installazioni d’arte contemporanea degli artisti Riccardo Del Fa, Stefano Fontana, Pino Modica, Eraldo Ridi che rimarranno esposte fino al 2 ottobre.

Le ultime tappe riguardano il porto di Piombino, da dove il corteo salperà alla volta dell’isola d’Elba e via di Portovecchio, dove alla stazione, alle ore 21,00, si svolgerà un concerto di musica classica della violinista Elena Cherkasoda e della pianista Nataliya Kozina.

Il giorno successivo, sabato 30 settembre, le varie performance riguarderanno l’isola d’Elba. L’intero calendario delle manifestazioni è sostenuto dai Comuni della Val di Cornia, dal Circondario, dalla Comunità montana Elba, dai Comuni di Portoferraio, Capoliveri, Marciana, Rio nell’Elba, Rio Marina e Porto Azzurro.

Gli sponsor sono: gruppo Ferrovie dello Stato, Atm Piombino, Autorità Portuale, Moby Lines e l’Asiu spa.

ELBA/VELA: I RISULTATI DEGLI EQUIPAGGI CVMM AL TROFEO VESPUCCI

Vento leggero e sole hanno caratterizzato lo svolgimento dell’undicesima edizione del Trofeo Vespucci organizzato dal Comitato Circoli Velici Elbani e la fattiva collaborazione del Comitato Circoli Velici Costa Etrusca.

Buona la partecipazione delle imbarcazioni d’altura, circa una quarantina, che hanno seguito un percorso di crociera costiera con partenza a Cavo e arrivo a Portoferraio per un totale di circa 20 miglia e con boe di percorso a Palamiola e allo Scoglietto.

Tre le classi di partecipazione per imbarcazioni di piccola (sotto i 10 metri), media (da 10 a 12 metri) e grande (oltre 12 metri) dimensione: Il vento è stato debolissimo fino al primo passaggio di Palmaiola poi un vento debole di mastrale si distendeva nello specchio d’acqua a nord dell’isola permettendo ai partecipanti di tagliare la linea d’arrivo nel pomeriggio.

Vincitore della classe Piccola era Mario Mellini del CN Cavo: nella stessa categoria ben figuravano gli equipaggi portacolori del Circolo della vela Marciana Marina Alchimia 3 di Stefano Mazzei, J22 di Luigi Tacchella e J24 di Piero Uglietta che concludevano rispettivamente al quarto, quinto e sesto posto della classifica. Nelle altre due classi i vincitori erano rispettivamente High Five di Petracchi nella Grande e One Day di Bussotti nella Media.

A fine regata il presidente del CCVE, Piero Canovai, premiava i vincitori nella stupenda cornice della Linguella a Portoferraio con i partecipanti cui è stato offerto un grande rinfresco offerto dalla compagnia di navigazione Moby spa. Oltre al contributo di Moby spa la manifestazione è stata resa possibile grazie la contributo di Locman che ha offerto in premio un orologio ai vincitori; all’APT Arcipelago Toscano, il comune di Portoferraio e la Banca dell’Elba. Il prossimo fine settimana gli atleti del CVMM, capitanati da Alessandro Bandinelli, saranno impegnati nel Campionato Elbano Match Race a Marina di Campo, con l’organizzazione del Club del Mare in collaborazione con il CCVE.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.9.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 10 giorni, 16 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it