ROTAIE E TIMONI: UN VIAGGIO TRA FERROVIE E PORTI

Porto franco propone un’altra iniziativa interculturale “Rotaie e Timoni” che inizierà sulla tratta ferroviaria Piombino- Campiglia Marittima e, attraversando il mare, si concluderà all’Isola d’Elba.






Il viaggio durerà due giorni, il 29 e 30 settembre, e coinvolgerà artisti, cittadini, associazioni, scuole e istituzioni.



La prima giornata inizierà alle 9:20 alla stazione di Piombino e l’azione si svolgerà sul treno e nelle varie fermate che coprono il percorso, dove vari artisti animeranno il viaggio attraverso performance,. interventi improvvisati e personali aperti alle varie creatività.



La seconda, invece, inizierà alle 9.00 al Porto di Piombino dove partirà la traversata verso l’Isola d’ Elba. Il breve viaggio sarà animato dal Pifferaio Magico e dalla Casa dell’Arte.
Giunti a Portoferraio si svolgerà “Ponti e non muri”una performance di studenti e cittadini. Seguirà un incontro con gli studenti sul tema della pace con Massimo Toschi, Assessore della Regione Toscana.



Nel carcere di Porto azzurro ci sarà un incontro tra i detenuti e gli artisti di “Rotaie e timoni” dove saranno realizzate esperienze artistiche, musicali, teatrali e poetiche. La giornata si chiuderà a Portoferraio dove si farà ritorno verso Piombino.



Nei due giorni successivi all’evento sarà realizzata una documentazione video da Stefano Fontana ed anche un cortometraggio come opera integrante di “Rotaie e Timoni”.



In questo viaggio tra strade ferrate, stazioni e porti i binari, rappresentano la metafora delle diversità e delle prossimità di culture, religioni e generi; i timoni la possibilità di scegliere rotte libere e sconosciute.
L’evento è stato organizzato da: Centro Interculturale Samarcanda, Nuovo teatro dell’Aglio, Regione Toscana, Provincia di Livorno, Circondario Val di Cornia e Comunità montana Elba.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.9.2006. Registrato sotto sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 19 ore, 15 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it