NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 30 AGOSTO 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

PIOMBINO: 2 SERATE DI MUSICA ALLA FESTA DELL’UNITA’

Due serate all’insegna della musica il 30 ed il 1° settembre alla festa dell’Unità a Piombino, dove si esibiranno l’esilarante gruppo rock elbano BWP e la bravissima Leda Battisti.

Giovedì 30 agosto la band dei BWP presenterà al pubblico piombinese i brani del suo ultimo cd “Razione Doppia”, da “Stairway to Buraccio” che per l’occasione sarà ribattezzata “Stairway to Gagno”, a “I Briachi fanno oh”, “Mi sono fatto da solo”, “Caffè e sigaretta”, “Barattami il beretto”, “ Cime”, “Frammenti di cinghiale”, fino alle vecchie canzoni ancora sconosciute al pubblico d’oltre canale, come “Evirato”,”Alito di Bue” e “Siamo Fuori”, e con le cover più conosciute dai fan dello storico gruppo elbano. Liscio metallico, folk acido, ballate pungenti, rock ormonale, polke lisergiche e ska-accecanti saranno gli ingredienti musicali del concerto.

Venerdì 1 settembre 2006 alle 21.30 alla Festa dell’Unità in corso al parco 8 Marzo, con ingresso gratuito, fa tappa a Piombino la tournèe estiva di Leda Battisti con i suoi musicisti toscani Giampiero Morici (chitarra), Simone Giusti (tastiere), Fabrizio Bertolucci (basso), Alessandro Pellegrini (batteria). Nel concerto Leda Battisti presenterà il suo nuovo cd “Tu, l’amore e il sesso” oltre alle sue hit “L’acqua al deserto” e “Un fiume in piena” e alcune cover per un’ora e mezzo di sonorità passionali.


CONCERTO FINALE DEI MASTER CLASSES AL CHIOSTRO DI SANT’ANTIMO

Il concerto finale di tutti gli allievi al Chiostro di Sant’Antimo a Piombino conclude mercoledì 30 agosto alle ore 21,00 la decima edizione del Master Classes organizzato dall’Associazione culturale “Etruria classica” di Piombino, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura, il patrocinio della Provincia di Livorno e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno.

I master, che si sono tenuti dal 20 al 30 agosto alla scuola elementare di piazza Dante, hanno visto la partecipazione di una ventina di allievi, provenienti da diverse parti d’Italia, che hanno approfondito in questa occasione lo studio di strumenti diversi, pianoforte, canto lirico, chitarra e violino provenienti sia da varie realtà musicali italiane sia residenti a Piombino, sotto la guida dei maestri Alessandro Gagliardi, docente di pianoforte presso il conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, Massimo Gori, docente di violino all’Accademia Viotti di Grosseto, Fulvia Bertoli docente di canto lirico, Alessandro Nobili docente docente di chitarra all’Accademia Viotti di Grosseto, Luciano Lanfranchi, già docente di pianoforte al conservatorio di Milano e di Genova.
Questi i nomi degli allievi che hanno frequentato i corsi dei master e che si esibiranno al chiostro: per il pianoforte Riccardo Gagliardi, Gloria Cianchetta, Lidia Sagripanti, Leonardo Damiani, Ilaria Guarnaccia, Carlotta Lombardo, Marianna Tongiorgi, Ester Sagripanti, Paola Morrone, Nicki Pipita; per il violino Valentina Bartolucci, Veronica Marullo, Francesco Ruffini, Alessandro Giacomelli, Gabriele Bernabò, Ambra Mameli, Sara Fracassi, Valeria Luti, Daniela Rocchi; per il canto lirico Gabriella Collaveri, Alice Salvadori, Claudio Ciampi.


PX EXPERIMENTA, AL VIA MOSTRE E INSTALLAZIONI A PALAZZO APPIANI

Si apre ufficialmente mercoledì 30 agosto alle 18,30 a Palazzo Appiani a Piombino la seconda edizione della rassegna di arte contemporanea PX-eXperimenta, organizzata per il secondo anno consecutivo dal comune di Piombino, assessorato alle culture e assessorato alle politiche giovanili, Arci, Liceo statale “G. Carducci” e l’associazione giovanile FOB. Experimenta si inserisce nell’ambito della rete regionale sull’arte contemporanea “Tra Art” e beneficia di finanziamenti regionali e provinciali e del patrocinio di Rai Radio 3.

All’iniziativa di presentazione interverranno il sindaco di Piombino Gianni Anselmi, l’assessore provinciale alla cultura Monica Giuntini, l’assessore alle culture Ovidio Dell’Omodarme, il giornalista Nicola Catalano conduttore della trasmissione radiofonica “Battiti” di Rai-Radio3, Daniela Cascella, giornalista musicale e redattrice della rivista mensile “Blow Up”.

Gli artisti accompagneranno poi i visitatori alla scoperta delle opere e alle due mostre tematiche allestite dagli organizzatori: una sugli oggetti sonori, con curiosità e bizzarrie dal mondo dei suoni e della produzione musicale, tema di questa seconda edizione della manifestazione, e una sulla grafica dei suoni con immagini e segni delle copertine dei cd. Insieme alle mostra i visitatori potranno vedere le installazioni sonore e audiovisive, realizzate da cinque artisti di fama internazionale, che da lunedì scorso sono all’opera all’interno del palazzo per la preparazione dei lavori. Tra questi lo statunitense John Duncan, da oltre vent’anni figura cardine nel panorama della sperimentazione radicale, che sta preparando un’inedita installazione intitolata “The grotto”. Le installazioni sonore e/o audiovisive utilizzano contemporaneamente suoni (pre-registrati o prodotti in tempo reale) ed immagini pittoriche, scultoree, fotografiche, filmiche, come strumenti d’intervento sullo spazio fisico. Attraverso questi strumenti gli artisti indagano le dinamiche relazionali stra suono e spazio.

Da lunedì 28 agosto, inoltre, hanno preso il via, sempre a palazzo Appiani i laboratori musicali a cui sono iscritti oltre 100 studenti, in gran parte studenti delle scuole superiori. Lo stage prevede cinque incontri prevalentemente in orario 9-12 durante i quali i ragazzi hanno l’opportunità di stare a contatto diretto con gli artisti e con gli esperti. A partire da mercoledì sera inoltre, fino al 2 settembre (giorno di chiusura della rassegna) sarà possibile vedere e sentire dal vivo gli artisti installatori che faranno musica dal vivo allestendo dei “live set” dalle ore 22 di ogni sera.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.8.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 3 ore, 45 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it