NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 24 AGOSTO 2006

Vediamo insieme le notizie dalla Val di Cornia del 24 agosto 2006.
Premi su: Leggi Tutto…

MUSICHE RUSSE AL CASTELLO DI POPULONIA

Un concerto dedicata alle romanze russe, con il violino di Elèna Cherkasova e il Massimo Panicucci Group. L’iniziativa, precedentemente programmata per domenica scorsa ma rimandata a causa della pioggia, si svolgerà sabato 26 agosto alle ore 21,30 nella piazza del Castello di Populonia Alta.

In scena Elèna Cherkasova violinista russa, concertista e insegnante di violino, e il “Massimo Panicucci Group”, formato da Massimo Panicucci alla chitarra, Dario Poli al piano e alla fisarmonica, Michele Mancusi al contrabbasso, Mario Manetti alle percussioni.

Propongono un repertorio dedicato alla romanza come componente fondamentale della cultura russa, un genere pieno di passione e di sentimento sul quale si sono cimentati molti grandi compositori. In programma quindi l’esecuzione di brani molto celebri come “Tango delle stelle”, “Solo una volta”, “Noch Svetla”, Oci Ciornie”, “Mentre stavo andando a casa”, “Pesna Ziganki”, “Ciardash”, “Podmoskovnie Vechera”.


PIOMBINO: DUE VISITE GUIDATE SULLE MURA DEL RIVELLINO

Ancora due visite guidate per chi intende salire sul Rivellino. Avranno luogo venerdì 25 e martedì 29 alle ore 18,30.

E’ necessario prenotarsi, per poter formare i gruppi (non inferiori a 12 persone e non maggiori delle 20), presso il Castello 0565 34534 orario 10-12 18-23 chiuso il lunedì, e presso l’Ufficio Informazioni Turistiche 0565 225639 orario 9-15 17-23.


FESTA DELL’UNITA’ A VENTURINA 2006

Fino a domenica 27 agosto continua a Venturina la Festa de l’Unità nell’area fieristica Cevalco.
Nella presentazione la segretaria dell’Unità di Base Leonora Bardi sottolinea il lavoro quotidiano di tanti volontari e volontarie che fanno funzionare la festa che quest’anno ha un motivo in più d’entusiasmo, dovuto al ritorno del centrosinistra al governo del Paese nonché al fatto del contributo importante per il territorio che può arrivare dalla presenza in Parlamento del sindaco Silvia Velo.

Veniamo al programma. Durante gli 11 giorni si avvicenderanno numerose iniziative a partire dalle 19.00, orario in cui aprono i punti di ristoro dove gustare i cibi e i vini della tradizione locale. Spettacoli e incontri hanno inizio alle 21.30, gli stand aprono alle 20.00.

Giovedì 24 agosto Spettacolo di danza classica e jazz dell’associazione Arte Danza di Venturina. Ballo liscio con la Risbanda. Piano bar con Gianni e Laura.

Venerdì 25 agosto Spettacolo itinerante di magia del Mago Altan. Serata di liscio con spettacolo della scuola di ballo Odissea 2001 dei maestri Grifoni. Spettacolo di poeti dialettali “Scampoli di libeccio”. Nello spazio dibattiti Giorgio Pasquinucci, giornalista de Il Tirreno, intervista l’on. Silvia Velo.

Sabato 26 agosto “Movin’ Melvin Brown”, l’ultimo dei grandi autentici ballerini di tip tap, serata di rhythm & blues, jazz swing, soul and rock’n roll.
Ballo liscio con I Fuoriclasse.
Domenica 27 agosto Soul Trek in concerto. Ballo liscio con Leonardo e i suoi Amici.


CIRCONDARIO: ELABORATI I DATI SULLA POPOLAZIONE DEL 2004 E DEL 2005

Va avanti il lavoro di raccolta ed elaborazione dati dell’ufficio associato di statistica, attivo al Circondario della Val di Cornia. Da pochi giorni è stata aggiornata la “scheda d’identità” relativa ai dati della popolazione del 2005, che sarà pubblicata sul sito del Circondario della Val di Cornia, insieme all’elaborazione dei dati del 2004.

Tra le novità emerse da questo studio statistico si rileva un aumento della popolazione in generale che passa da 57mila 381 unità del 2004 a 57mila 612 del 2005, un segnale positivo, soprattutto per quanto riguarda i centri storici collinari. Ecco, nel dettaglio, come è distribuita la popolazione Comune per Comune: 34mila 370 unità a Piombino, 12mila 780 a Campiglia M.ma, 6mila 914 a San Vincenzo, 2mila 980 a Suvereto, 568 a Sassetta.

In aumento anche gli stranieri: dai 1846 del 2004 si è saliti a 2.136 unità, di cui 1.152 solo nel Comune di Piombino.

Il lavoro di raffronto dei dati 2004-2005 permette di iniziare a costruire una “banca dati”, aggiornata di anno in anno, che permetterà di avere una visione complessiva dell’andamento demografico in Val di Cornia, sulla quale poter anche calibrare nuovi servizi ai cittadini. Non solo. I dati potranno servire anche come supporto statistico in una serie di approfondimenti sull’economia del comprensorio ed essere anche utilizzabili, ad esempio, dagli studenti universitari per le loro ricerche.

In questo momento l’ufficio statistica comprensoriale è impegnato nell’elaborazione di uno studio approfondito sulla ricettività alberghiera, extralberghiera e negli appartamenti privati in Val di Cornia. La fase di raccolta dei dati è già partita. L’elaborazione finale è prevista entro la fine dell’anno.


PIOMBINO: NUOVA ILLUMINAZIONE, FOGNATURE, RESTAURI

Interventi per qualificare il centro e offrire ai residenti e agli ospiti una migliore qualità della residenza e del soggiorno nella città sono stati programmati e in gran parte realizzati dall’amministrazione comunale.

I punti forza sono stati il restauro del Rivellino (€ 400.000,00), la riprogettazione e qualificazione dell’arredo urbano di piazza Gramsci (€ 520.000,00) e il restauro del bastione nord-occidentale del Castello (€ 1.400.000,00).
A queste opere si aggiungono il potenziamento della pubblica illuminazione in corso Italia, in via Lombroso, in corso Vittorio Emanuele e in via P. Gori (per un totale di € 70.000,00) e il collegamento della fognatura bianca di viale della Repubblica con quella di viale della Resistenza attraverso via Torino e via Gobetti, che, con l’asfaltatura di via Torino, in atto, costa € 220.000,00.

Nell’arco dell’anno 2007 saranno rifatte le linee di pubblica illuminazione di via Dini (€ 15.000,00) e ristrutturata la piazza della Cittadella (€400.000.,00) e ci sarà la riqualificazione dei giardini di piazza Manzoni a carico della ditta che ristruttura l’ex ospedale vecchio.

“Dal momento che questa amministrazione si è assunta il compito di riprogettare con un’ampia visione la struttura e l’immagine della nostra città (vedi piano strutturale, piano delle costa urbana etc), proprio per questo non trascura – dice il vicesindaco Carlo Barsi – di intervenire nell’opera di manutenzione e di miglioramento sia dell’arredo che delle infrastrutture tecnologiche, in questo momento del centro della città. Le risorse limitate di cui disponiamo cerchiamo di utilizzarle al meglio, programmando gli interventi sulla base di priorità verificate e condivise con le circoscrizioni, e quindi con i cittadini, nel quadro di una visione di insieme che comprende anche gli interventi prevedibili.”

“Questi investimenti da noi fatti per la città – osserva l’assessore alle AA.PP. Elisa Murzi – rispondono certo a esigenze reali; la buona manutenzione della città è un obiettivo fondamentale e un impegno per il quale stiamo facendo la nostra parte. Pensiamo che ciò sia anche un incentivo e uno stimolo per gli operatori a qualificare ulteriormente la loro offerta e per i cittadini a conservare al meglio l’ambiente urbano. Miglioriamo insieme la nostra città, ognuno faccia la sua parte”.


SAN VINCENZO: PUBBLICATA LA GRADUATORIA PER I CONTRIBUTI AGLI AFFITTI

E’ ufficiale la graduatoria dei cittadini che hanno diritto al contributo per l’affitto del proprio appartamento. 45 le famiglie che riceveranno l’aiuto economico del Comune per pagare il proprio affitto mensile, divise in due fasce: 39 nella fascia A, quella con maggiori difficoltà economiche, 6 in fascia B.

Il Comune ha già stanziato 10000 euro ai quali si aggiungeranno i soldi della Regione Toscana, che arriveranno dopo la valutazione del numero delle domande e della disponibilità economica regionale. Sicuramente ci sarà un contributo aggiuntivo a quello tradizionale perché il Comune ha stanziato fondi propri e questa decisione viene premiata dalla regione. La graduatoria è consultabile presso l’Ufficio sicurezza sociale del Comune fino al 6 settembre.

Scadono invece il 2 ottobre prossimo i termini per richiedere le agevolazioni sociali per il pagamento di luce, acqua, gas, smaltimento dei rifiuti e spese mediche. Il fondo comunale a disposizione per i contributi è di 18000 euro. I moduli per fare la domanda sono disponibili presso gli uffici sicurezza sociale e relazioni con il pubblico del Comune, il distretto sanitario di San Vincenzo i sindacati CGIL e CISL di San Vincenzo, UIL di Piombino. Il bando è invece scaricabile dal sito internet del comune www.comune.sanvincenzo.li.it, oppure può essere richiesto agli uffici comunali sicurezza sociale e relazioni con il pubblico. Info: 0565 707232-206-243.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.8.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 23 ore, 8 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it