NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 9 AGOSTO 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

CAMPIGLIA: BIANCANEVE E I SETTE NANI AL TEATRO DEI CONCORDI

Il 9 e 10 agosto 2006 alle 21 al Teatro dei Concordi l’associazione Culturale Vieniteloracconto presenta “Biancaneve e i sette nani”.

Lo spettacolo è un progetto teatrale di Paola Coppini, con le scene di Clara Chiarini, interpretato da Paola Coppini, Francesca Pini, Giulia Marini. Lo spettacolo prevede momenti di interazione con il pubblico ed un gioco finale con tutti gli spettatori. Ingresso gratuito.


PIOMBINO: MERCOLEDI’ 9 «AGOSTO CON GUSTO»

Prende il via questo mercoledì 9 agosto al Castello alle 17.30 la sesta edizione della manifestazione enogastronomia “Agosto con Gusto”. Si parte con una tavola rotonda dal titolo “Enogastronomia segmento fondamentale per la promozione turistica del territorio. Progetti e strategie di prospettiva”. Una due giorni all’insegna dell’enogastronomia, prodotti tipici, un «vero e proprio percorso culturale», come ha ricordato l’assessore Elisa Murzi.

Con le degustazioni sarà possibile assaggiare i vini e alcuni piatti della tradizionale cucina marinara del territorio: uno stand sarà dedicato ai prodotti dei presidi di mare Slow Food. Gli appassionati di vino potranno partecipare ai laboratori del gusto (10 euro) durante i quali un esperto giornalista del settore guiderà una degustazione alla scoperta dei migliori vini rossi del territorio. Da non perdere anche la III rassegna enogastronomica del Mediterraneo che metterà a confronto i migliori ristoranti della città con i piatti della cucina tradizionale partenopea.

La cena, con prenotazione obbligatoria, costa 35 euro. Ma è possibile scegliere anche il percorso degli assaggi (16 euro): polpo lesso, palamita, alici sotto pesto, bottarga e ancora salumi e formaggi e tre gelati artigianali, tutto sotto il controllo di Slow Food, al pistacchio, alla pesca tardiva di Leonforte e alla vaniglia del Madagascar. Oltre a sei assaggi di vino. Agosto con Gusto inoltre per la prima volta è entrato a far parte del circuito di Calici di stelle.


REPERTI ETRUSCHI NEL PARCO ARCHEOLOGICO DI BARATTI E POPULONIA

Un gioco di specchi, il fascino delle ombre della sera e la magia dei riflessi di luce delle torce. Questi gli ingredienti per “L’ombra di Popluna”, suggestiva narrazione archeologica in programma sabato 12 agosto, a partire dalle ore 21, presso il Parco archeologico di Baratti e Populonia. Costo di 9 euro per gli adulti e 5 euro il ridotto. Info: 0565-226445.

Sotto il cielo degli Etruschi, un viaggio nel tempo, sulle ali della fantasia, guidati dall’attore Federico Guerri alla scoperta delle molte facce di Populonia, l’unica città etrusca affacciata sul mare. Un racconto tra storia e mito che si dipana tra le architetture della necropoli di San Cerbone, perché sebbene esistono una città dei vivi e una città dei morti l’una è lo specchio o l’ombra dell’altra. Entrambe, infatti, sono capaci di restituire la storia di una civiltà, le sue usanze, il suo modo di essere. E così come un buon geografo sta in pianura per disegnare la montagna e sale sulla cima del monte per creare la mappa del territorio sottostante, anche per raccontare la Popolunia dei vivi si deve scendere nella sua necropoli. Una passeggiata storica, seguendo il filo di un racconto in grado di catturare anche l’attenzione dei bambini, attraverso le tombe etrusche principali della necropoli.

Aiutati e guidati dalla voce narrante di Federico Guerri, ma anche dalla splendida scenografia notturna del golfo di Baratti, si potranno perciò ripercorrere la varia vita che, nel corso dei secoli, si è ammassata a strati su quelle tombe. Dalle storie familiari dell’Etruria del VII secolo Avanti Cristo al IV secolo a.C. quando la necropoli era già diventata un deposito di scorie ferrose, resti dell’imponente attività di estrazione e lavorazione del minerale di ferro proveniente dall’Isola d’Elba. Ma anche i saccheggi dei tombaroli latini e la riscoperta della necropoli nel primo Novecento da parte di Isidoro Falchi, il medico e archeologo passato alla storia come lo scopritore di Vetulonia. Il tutto in un susseguirsi di suggestioni e un alternarsi di personaggi, seguendo le storie che raccontano gli antichi reperti etruschi – un carro, un orecchino d’oro, la statuetta dell’eroe Aiace – rimasti intatti testimoni di una storia lunga più di duemila anni.


VENTURINA: TORNANO I MERCATINI TIPICI DALL’11 AGOSTO

Tornano i mercatini del venerdì pomeriggio e sera nel centro di Venturina. A partire dall’11 agosto, e poi il 18 e il 25. Dopo le incertezze dovute al fatto che la “piazza” venturinese non è altrettanto appetibile di altre più vicine al mare e più frequentate, gli ambulanti hanno deciso di formare un gruppo abbastanza nutrito da costituire esso stesso un’attrazione per il pubblico.

“Non potevamo né sarebbe stato nel nostro ruolo – spiega l’assessore alle attività produttive Sandro Nocchi – forzare la partecipazione degli ambulanti, il loro lavoro deve seguire il flusso della gente.

Però c’è stata la disponibilità da parte del coordinatore dei mercatini di garantire ogni venerdì un’adeguata partecipazione di banchi e di questo siamo molto contenti perché abbiamo verificato che l’iniziativa è tra quelle giuste per creare l’abitudine alla passeggiata in paese”.
Da segnalare che un mercatino straordinario si terrà nel centro storico di Campiglia in occasione di Calici di stelle, giovedì 10 agosto.


PIOMBINO: PREMIO AL COMUNE DAL WREC 2006

Il 25 agosto 2006 in Palazzo Vecchio a Firenze, il sindaco Gianni Anselmi,
accompagnato dall’assessore all’ambiente Luciano Francardi, riceverà un
premio nel quadro del WREC 2006 – IX World Renewable Energy Congress
(Congresso Mondiale delle Energie Rinnovabili), che si tiene ogni due anni,
organizzato dal WREN Network e dal Centro interuniversitario Abita.

Fra gli scopi dell’iniziativa quello di sostenere ed estendere l’
utilizzazione delle fonti di energia rinnovabile ambientalmente sicure ed
economicamente sostenibili. Per questo vengono assegnate tre categorie di
premi: ai ricercatori, alle istituzioni pubbliche, alle aziende oltre che
riconoscimenti speciali.
Il comune di Piombino è premiato insieme con istituzioni pubbliche
statunitensi, brasiliane oltre alla Regione Toscana e ai ministeri dell’
Ambiente e dello Sviluppo economico.

“Questo riconoscimento attribuitoci a livello mondiale premia e incoraggia
il nostro impegno – dice il sindaco Gianni Anselmi – per i progetti di
riqualificazione urbana in cui siamo impegnati. Essi sono rilevanti anche
per le soluzioni innovative che vengono adottate per migliorare la
vivibilità dei quartieri e quindi la funzionalità delle strutture urbane.”
I cinque programmi complessi elaborati dal Comune (Città Futura, PIAU, Città
Antica e i due Contratti di quartiere di Cotone e Poggetto) prevedono fra l’
altro 24 alloggi costruiti secondo i principi della bioarchitettura a
Montemazzano e un edificio, al Poggetto, in cui si studieranno, insieme con
altri temi di natura ambientale, le energie rinnovabili e la loro pratica
utilizzazione.


IL 10 AGOSTO TORNA A CAMPIGLIA CALICI DI STELLE

Il Comune di Campiglia Marittima in collaborazione con Ente Valorizzazione Pro Loco, Associazione Astrofili di Piombino, FISAR e Città del Vino organizza per la serata del 10 agosto la ormai famosa manifestazione “Calici di Stelle” che si svolge in contemporanea in tutta Italia nelle città aderenti alla rete dell’associazione Città del Vino.

Il programma nel centro storico campigliese s’intreccia con quello del prologo di Apritiborgo, creando un’ulteriore occasione per una tappa a Campiglia dove grandi e piccini possono trovare incantevoli intrattenimenti tra svago e cultura.
Ecco il programma: in Piazza del Mercato dalle ore 18.00 alle 19.30, per “Aspettando Apritiborgo”, c’è un’animazione per bambini a cura delle Ludoteche comunali Arricciaspiccia e Oca Pazza.
Dalle ore 21.00 , lungo un percorso itinerante dal Palazzo Pretorio passando per i punti più significativi del borgo, si potranno degustare vini bianchi, vini rossi base con salumi tipici toscani, vini rossi superiori con mostarde, formaggi e miele, schiaccia campigliese. Inoltre presso l’enoteca Rogantino è organizzata la degustazione degli oli extravergini di oliva. Ma tutto sarà punteggiato di stelle, grazie all postazione dell’Associazione Astrofili di Piombino che sarà in Piazza Dogali con i suoi strumenti per l’osservazione del cielo e con la proiezione di diapositive. In piazza del Mercato, nella Galleria Giovanna Maria Vanni Artecontemporanea è in corso la mostra di acquerelli della stessa pittrice Vanni sul tema “Maremmamata” paesaggi della realtà e della memoria. Alle 21.00 al teatro Concordi atmosfera da favola con lo spettacolo Biancaneve e i sette nani, messa in scena dall’associazione Vieniteloracconto che, nell’ambito di Aspettando Apritiborgo” regala a Campiglia due spettacoli per ragazzi in ben quattro repliche. Da sottolineare che la manifestazione è organizzata con il contributo dei commercianti del settore gastronomico di Campiglia.



PIOMBINO: GIOVANI PIANISTI E LA SOPRANO EUN YOUN HONG AL CHIOSTRO

Appuntamento con la musica classica e la lirica mercoledì 9 agosto alle ore 21,30 nel chiostro della concattedrale di Sant’Antimo nell’ambito della rassegna dei concerti organizzati dall’associazione “Etruria Classica” e dall’assessorato alle culture del comune di Piombino.

Saranno di scena la soprano Eun Young Hong accompagnata da Alessandro Lucherini al pianoforte e i giovani pianisti vincitori del concorso nazionale “Riviera etrusca” di Piombino e “M. Clementi” e “Ad Certamen” di Lastra a Signa: Edoardo Isolani, Giorgia Bonizzato, Margherita Santi, Claudia Pallaver, Ilaria Guarnaccia.

Tra i giovani, che appartengono in maggioranza alla scuola pianistica della prof.ssa Laura Palmieri di Verona, anche una piombinese Ilaria Guarnaccia, allieva del M° Alessandro Gagliardi. Tutti hanno conseguito brillanti risultati in concorsi pianistici nazionali ed internazionali, sia come solisti che a quattro mani. La soprano Eun Young Hong, invece, coreana, è vincitrice del 1° premio al concorso “World Simphony a Seoul nel 1994 e di altri numerosi premi internazionali.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di pezzi di Bach, Kabalewski, Schubert, Von Weber, Mortari, Clementi, Chopin, Cimarosa, Mozart, Haydn, Mendelssohn, Grieg.
La cantante Eun Young Hong canterà arie tratte La Boheme, La Traviata, il Chiaro di Luna di G. Fauré, L’asfodelo da Canzone Coreana, Stornello di Giuseppe Verdi.
Il concerto è organizzato con la collaborazione dell’associazione Amici della Lirica “Galliano Masini” di Piombino.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.8.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 21 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it