NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 27 GIUGNO 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

SECONDO APPUNTAMENTO SUL PIANO STRUTTURALE

S’intitola “Piano strutturale: la proposta, la discussione”, l’incontro fissato per martedì 27 giugno, alle ore 21, alla saletta comunale di Venturina.

E’ il secondo dei quattro appuntamenti programmati sul territorio per la presentazione della programmazione urbanistica dei Comuni di Campiglia M.ma, Piombino e Suvereto. Partecipano il Presidente del Circondario e sindaco del Comune di Piombino Gianni Anselmi, i sindaci degli altri Comuni della Val di Cornia, il consulente scientifico del piano strutturale architetto Vezio De Lucia, i componenti dell’Ufficio Urbanistica Comprensoriale.

L’incontro permetterà di divulgare diffusamente sul territorio la pianificazione urbanistica dei Comuni di Campiglia M.ma, Piombino e Suvereto dei prossimi anni, incentrata sulla qualità del tessuto urbano e soprattutto dei centri storici, della logistica, della grande industria compatibile con il territorio, la qualità delle produzioni agricole.

Come avvenuto nei mesi scorsi, in occasione della presentazione del documento d’avvio del piano strutturale prima e dei documenti del quadro conoscitivo dopo, questo appuntamento è stato organizzato per permettere a tutti i cittadini della Val di Cornia, di conoscere da vicino la proposta urbanistica elaborata dall’Ufficio Urbanistica Comprensoriale insieme ai consulenti esterni.


PIOMBINO: IL TERZO E ULTIMO NUMERO DI CARMINA È USCITO

Nella rivista, disponibile presso la libreria “La bancarella” ed in redazione, troverete un’intervista a Dante Maffìa curata da Luca Frudà; un’intervista a Taylor G. Hawkes curata da Fabrizio Manini; un’intervista a Elena Clementelli e una ad Aldo Onorati entrambe a cura di Laura Fidaleo.

Per la saggistica c’è un ricordo di Aldo Zelli, nel decennale della sua scomparsa, di Gordiano Lupi; una presentazione del libro di letteratura cubana “Versi tra le sbarre”; una scorsa sulla vita di José Martí; un saggio su Vittorio Sereni a cura di Franco Micheletti; una riscoperta di Johnny Cash curata da Stefano Santangelo.
Per quanto riguarda la critica ritroveremo le immancabili recensioni a fil di spada di Maurizio Maggioni; due recensioni di Carmen Fasolo su Francesca Alduina e Isidoro Aiello; una recensione di Cristian Sesena su Carbon Copy di Mariangela Guatteri; una recensione di Gianfranco Fabbri su Sole notturno di Luca Frudà.
Non potevano mancare le pagine in ricordo di Peter Russell, uno dei più grandi poeti moderni contemporanei scomparso qualche anno fa, e di Maribruna Toni, una poetessa-pittrice fra le più significative e apprezzate.

Avremo i risultati del premio Verbis et Carmine che purtroppo non potrà essere rinnovato.

Infine sarà presente il salotto degli autori, cioè una piccola antologia di poesie che la redazione ha ritenuto espressive e interessanti da portare all’attenzione del pubblico.
La più importante comunicazione di servizio comunque è che questo sarà l’ultimo numero cartaceo di Carmina. Le prossime uscite avverranno on line tramite e-book consultabile e scaricabile dal sito www.ilfoglioletterario.it La decisione è sofferta, ma è dettata dalla necessità di contenere i costi.


“VENTURINA IN MUSICA” DA L’ARRIVEDERCI ALLA NONA EDIZIONE

Grande soddisfazione in casa Filarmonica Mascagni di Venturina per l’ottima riuscita del festival bandistico nazionale “Venturina in Musica”, l’ottava edizione si è chiusa con pioggia di spumante sui musicisti festanti e l’arrivederci al prossimo anno con la nona edizione.

Con l’auspicio di rinnovare la collaborazione con Anbima Toscana e il patrocinio e sostegno del Comune di Campiglia Marittima, nonché il contributo di uno sponsor prestigioso qual è la Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno.

Intitolato a “Pepe e Gusma”, al secolo Giulio Francioni e Giovanni Fossi – impareggiabile coppia di musicisti sempre pronti a spendersi per la banda – il Festival ha celebrato la loro memoria con le testimonianze dei figli, Fiorella e Michelina Francioni e Loriano e Vinicio Fossi, i primi tre presenti alla cerimonia hanno ricevuto un riconoscimento consegnato dal presidente Bruno Vangelisti.

L’edizione 2006 si è caratterizzata per un livello complessivamente alto dei gruppi musicali partecipanti al festival ed ha toccato anche alcuni momenti rilevanti dal punto di vista civile e storico: in particolare il silenzio fuori ordinanza eseguito con sentimento dalla Fanfara dei bersaglieri in congedo di Cecina, dedicato a tutti i caduti, e l’inno nazionale che è stato anche un modo di ricordare il 62° anniversario della liberazione del Comune di Campiglia Marittima avvenuta il 25 giugno 1944.

L’organizzazione curata dall’associazione musicale venturinese ha riscosso il plauso delle sei formazioni musicali intervenute. L’accoglienza è stata curata nei dettagli, le circa 300 persone ospiti hanno potuto usufruire di colazione all’aperto nei punti di partenza della sfilata cittadina, del rinfresco dopo la sfilata nel centro riqualificato di via Indipendenza e del pranzo allestito dalla Filarmonica Mascagni nei giardini di piazza Firenze. “Tutto questo – ha commentato Vangelisti – è stato possibile grazie ai nostri volontari e grazie anche ai nostri ottimi rapporti con le altre associazioni e con i pubblici esercizi locali.

Venturina in musica è impegnativa dal punto di vista organizzativo come da quello economico pertanto è doveroso ringraziare tutti i nostri sponsor. Alla fine il risultato è quello di fare un bello spettacolo e di permettere ai gruppi bandistici di arricchirsi reciprocamente attraverso lo scambio musicale e culturale”.


PIOMBINO: UNA GUIDA INFORMATIVA SULLE OFFERTE DEI CAMPI SOLARI

Una guida che raccoglie tutte le informazioni necessarie per conoscere e valutare le proposte più adatte per l’estate, in base all’età dei bambini, alla tipologia delle proposte, ai costi ecc.

E’ stata pubblicata dal comune di Piombino, assessorato allo sport e politiche giovanili che ha promosso e coordinato le iniziative insieme alle società culturali, sportive e alla cooperative sociali di Piombino ed è disponibile presso gli uffici Urp, Sport e politiche giovanili del comune e presso il centro di informazioni turistiche “La Torre”.

Nella guida sono illustrate tutte le attività ludico-educative del periodo estivo, rivolte ai bambini e ai ragazzi dai 3 anni in su. Un’offerta variegata che prevede vacanze in bicicletta con Uisp dai 7 ai 12 anni al campeggio “Orizzonte”, la scuola di vela di Baratti, campi solari in città, a Perelli, Riotorto e a Baratti, dal lunedì al venerdì per bambini dai 3 ai 6 anni e dai 7 ai 14; laboratori d’inglese proposti dal Centro Minerva con il progetto “Art in English”, iniziative interculturali con i bambini provenienti dai campi profughi Saharawi.
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Sport tel. 0565 63294.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.6.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 3 ore, 58 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it